Verderame: la ricercatezza alla portata di tutti

  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

A Sesto Fiorentino, nei pressi della Motorizzazione Civile, sorge un nuovo ristorante il cui motto è: ricercatezza alla portata di tutti. Aperto a pranzo e a cena, fino ad arrivare al dopocena, è un punto di riferimento per chi necessita e vuole mangiare senza glutine, ma anche per chi vuole mangiare piatti curati nella sostanza e nella presentazione, in un ambiente elegante e allo stesso tempo giovane e non troppo formale, dove spesso si organizzano serate di musica dal vivo ed è un piacere trattenersi dopo cena.

A PRANZO E' PUNTO DI RIFERIMENTO PER I LAVORATORI
- Il pranzo di Verderame prevede un menu del giorno a prezzo fisso sempre diverso. Il ristorante accetta diversi buoni pasto.

LA PIZZERIA VANTA BEN 6 DIVERSI TIPI DI IMPASTI
- Farina 00, integrale, multicereali, farina di canapa, integrale di riso Venere e senza glutine: questi gli impasti disponibili per la tua pizza, ognuno dei quali con l'indicazione dei valori nutrizionali sul menu.
- La pizza è cotta nel forno a legna ed è proposta in gusti classici e più ricercati. Alcuni esempi: Mariscada, con una particolare salsa a base di tartufo, olive verdi e nere e maionese, pomodoro e basilico, la Verderame, con mozzarella, scamorza affumicata e spinaci, il Calzone, presentato in maniera particolare, con le estremità unite e con al centro il pomodoro.
- Alla pizza senza glutine è destinata un'attrezzatura dedicata e separata.

IL MENU PREVEDE NUMEROSI PIATTI SENZA GLUTINE 
- E' composto da piatti che strizzano un occhio alla tradizione, ma al passo con i tempi e curati nella presentazione. La maggior parte sono senza glutine, con molte proposte anche per i vegetariani e per i vegani.
- Alcuni piatti: tra gli antipasti il Patè di fegato alla Verderame, rivisitazione del patè con i fegatini toscano, servito su pancarrè con sesamo, verdurine, salsa al gorgonzola e frutti di bosco; tra i primi il Raviolo fatto in casa con patate e cavolo viola, gli Spaghetti di verdure con crema di broccoli gluten free (tutti i sughi sono senza glutine); tra i secondi il Pollo Amburghese con salsa Tzatzichi. I dessert sono tutti senza glutine, al cucchiaio e serviti in graziosi barattoli.
- Non mancano i piatti di pesce.

LA SCELTA DI BIRRE E VINI E' AMPIA
- Da bere birre artigianali in bottiglia Birra del Borgo e birre tedesche e belghe alla spina o una bella selezione di vini nazionali, di ogni regione d'Italia.

L'AMBIENTE E' AMPIO E VERSATILE
- Il ristorante sorge nella zona storica dell'Osmannoro, nei pressi della Chiesa di Santa Croce all'Osmannoro ed ex ospedale per i viandanti, ed è stato d'ispirazione per Carlo Lorenzini, autore de Le Avventure di Pinocchio, che ne parlò come "Isola delle api industriose", dopo esservisi recato più volte insieme alla bambina ispiratrice della Fatina dai Capelli Turchini.
- Il locale si articola su due livelli ed è adatto sia per gruppi numerosi che per coppie: il pianoterra, con numerosi tavoli, il cocktail bar per un drink prima di cena e un palco dedicato alla musica dal vivo che lo rende godibile durante e dopo cena e che offre spazio ai più disparati generi musicali, e il piano superiore più intimo e raccolto, con vista sulla sala inferiore e particolarmente adatto a compleanni o altri eventi privati.
- Lo stile è un bel mix tra rustico, grazie alle travi in legno dell'alto soffitto, e moderno, grazie all'arredamento e ai colori scuri.
- Completa il locale un ampio parcheggio e l'area esterna che d'estate fa assumere tutta un'altra veste al ristorante e può accogliere eventi di varia natura.

LO STAFF E' GIOVANISSIMO
- I titolari sono giovani con la voglia di portare avanti un ristorante diverso, che regali non solo cibo ma emozioni.

  • NUOVE APERTURE

ALTRO SU 2NIGHT

×