I Giardini Segreti di Castello

21 settembre a Venezia
  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

Evento nell'ambito del calendario di visite culturali promosso dalle Acli provinciali di Venezia per l'autunno 2019: 60 posti disponibili.

Le Acli di Venezia propongono un particolare itinerario guidato alla scoperta dei Giardini Segreti del Sestriere di Castello. Si entrerà all’interno di alcuni giardini che hanno mantenuto intatti e conservati nei secoli i loro spazi aperti e le varietà di piante e di fiori.

La giornata è organizzata in collaborazione con il Wigwam Club Giardini Storici Venezia, inizia con la visita al giardino dello Spazio Thetis presso l’Arsenale Novissimo. All’interno del complesso monumentale dell’Arsenale Nord, l’estesa area verde del polo Thetis dedicato alle tecnologie del mare custodisce sculture e installazioni d’arte contemporanea, la Quercia di Joseph Beuys, l’opera “Michelangelo Pistoletto. Terzo Paradiso” e le aiole che il Wigwam Club Giardini Storici Venezia ha dedicato alla donazione “Venezia è Giardino”, con un progetto di restauro dell’architetto paesaggista Gottardo Bonacini.

Si prosegue poi con l’Orto Vigneto di San Francesco della Vigna: dietro al complesso conventuale e alla chiesa di San Francesco della Vigna con la facciata palladiana, un ampio spazio di lavoro e meditazione affonda le sue radici nelle lontane origini di Venezia, fra silenziosi chiostri e un orto di clausura dei frati minori, in un intrecciarsi di vicende che legano il “fraticello d’Assisi” all’introduzione della vite in laguna e all’evangelista Marco patrono di Venezia. Oggi il vino “Harmonia Mundi” ricavato da 250 vigne di Teroldego, coltivate da volontari della Valpolicella, contribuiscono a sostenere l’Istituto di Studi Ecumenici.

info su quote e prenotazioni:

http://www.aclivenezia.it/wordpress/i-giardini-di-castello-visita-21-settembre/

21 settembre

  • BENESSERE

ALTRO SU 2NIGHT

×