6 locali per i vegani di Verona e dintorni che piacciono anche ai non vegani

Pubblicato il 3 marzo 2022

6 locali per i vegani di Verona e dintorni che piacciono anche ai non vegani

Ogni volta che chiedo alle amiche di mangiare vegano, inorridiscono e mi insultano categoricamente, manco stessi chiedendo loro di aderire ad una setta. 

Siamo cresciuti con il pensiero che le cucine vegane e vegetariane siano una cosa deprimente, roba da ospedale, ma spesso sono congetture insensate. Negli ultimi anni, la filosofia veg si è diffusa rapidamente e sempre più no vegans, come me, frequentano ristoranti vegan. La “carne non carne” la si trova facilmente anche nei supermercati, nei fast food, e perfino nei ristoranti. Se prima sembrava una pazzia, oggi è un'ovvietà scovare locali che affianchino opzioni vegetariane o vegane, alle proposte "onnivere". Anche gli chef di altissimo livello creano sempre più spesso i loro menu, in un’ottica di tipo plant based

Questo pezzo non vuole essere un articolo su come diventare vegani, piuttosto una mini guida su locali vegani e vegetariani da provare. Tutte valide proposte adatte  a tutti, anche agli onnivori come me, a Verona e dintorni.

A Cavalo in zona Valpolicella 


Da Country House dalla Caterina ogni volta è sempre una sorpresa. Tra le colline della Valpolicella, immerso nel verde, sorge questo agriturismo con vista da togliere il fiato, un luogo lontano dal tempo e dalal frenesia. Country House dalla Caterina è l’ideale per un pranzo, una cena o un pomeriggio full immersion nella natura. In una zona dove molti ristoranti offrono cucina tipica Veneta, qui si gustano piatti diversi, sempre a base dei prodotti dell’orto. I must sono la cucina vegana e vegetariana, ma non solo. Su richiesta, infatti, si possono avere anche piatti di carne. Si cena e si pranza sempre con un menu degustazione, dove la parola d’ordine è 'sperimentazione'. Ti potrà capitare di assaggiare il ragù con lime, i tortelloni al Monte Veronese con burro fuso alla camomilla, oppure abbinamenti ancora più particolari. Il pane è sempre fatto in casa. Si possono anche acquistare verdure e uova fresche.
Country House dalla Caterina, Località Ca' Tripoli, 1, 37022 Cavalo (Vr). Telefono: 3473019259

A Verona in zona San Zeno


In pieno centro storico, a pochi passi da piazza San Zeno si trova La Lanterna, locale molto conosciuto tra i veronesi e frequentato anche dai non vegani. In estate si può cenare all’aperto e in inverno al suo interno, in un piccolo ambiente riservato con pochi posti, ma molto accogliente. Offre proposte di diverso tipo, da quelle vegane biologiche a quelle senza glutine, c'è sempre molta attenzione anche per chi soffre di intolleranze alimentari. Qui non si può essere fraintesi: il menu è tutto vegano, dagli antipasti al dessert. A La Lanterna, di onnivoro non c'è nemmeno il vino. Il menu è frutto della selezione di ingredienti stagionali e biologici sapientemente manipolati dallo chef. I piatti stupiscono sempre e tutto è cruelty free. Niente trucchi niente inganni, in questo locale si mangiano piatti che potresti trovare in qualsiasi ristorante, ma in versione vegan, come il gnocco fritto con affettati vegetali o i bigoli trafilati al bronzo alla carbonara vegetale. Per dessert puoi assaggiare la cheesecake crudista ai mirtilli fatta in casa o il tiramisù vegano.  
La Lanterna, piazzetta Portichetti, 6, 37123 Verona (Vr). Telefono: 045594929

A Verona in zona di Valverde 


Non distante da l’Arena sorge Dulcamara Vegan Bio Bistrot, in zona Valverde. Già solo varcando l’ingresso, avrai l’impressione di entrare in un’altra dimensione. Qui non cucinano soltanto, ma si prendono anche cura dell’anima degli ospiti. Si presenta con sedie in paglia, frasi motivazionali sulle pareti, diverse  piante in vasi colorati, tazze con alpaca disegnati e libri sparsi qua e là. L’atmosfera trasmette fin da subito calma e relax. Se sei alla ricerca di un luogo per evadere dalla routine, dovresti fare una tappa qui. Che sia per una colazione, un pranzo o un menu delivery, potrai vivere un’esperienza non scontata. I tavoli non sono molti, ma se non ti scoccia, puoi condividere il tuo. Da assaggiare ioti consiglio di provare le brioches vegane, o i cupcake di riso senza glutine, ma anche il burger di ceci alla rapa rossa servito con patate al forno e maionese veg, oppure puoi sempre buttarti su un classico: la lasagna al forno di mais, con radicchio rosso e ragù di soia.
Dulcamara Vegan Bakery & Bistrot, via Francesco Berni, 7, 37122 Verona (Vr). Telefono: 0452586258

A Verona in zona IV Novembre

 


Poco lontano dal centro di Verona ho fatto una scoperta con Ziga Bistrò. Per tutti quelli che vogliono mangiare qualcosa di sfizioso, questo locale è l’ideale. Si tratta di un ristorante vegetariano con qualche opzione vegana, dove accomodarsi anche per il brunch. Tutti i prodotti provengono dal loro orto. Il Ziga Bistrò è diventato un punto di riferimento del centro di Verona, quella chicca che non ti aspetti, che sia per una pausa veloce, oppure un take away green. A prima vista, ti potrà sembrare di essere all'interno del quartiere degli artisti di Montmartre a Parigi, forse merito anche dei grandi dipinti e delle piante appese alle pareti. Ogni giorno preparano diversi tipi di centrifughe, frullati, ma anche dolci, burger vegani, risotto con zafferano spuma di caprino al lime, con polvere di olive taggiasche e capperi, panini ripieni di verdure da accompagnare a vini naturali. La mission di questo locale, è quella di utilizzare sempre ingredienti provenienti da filiere etiche e di diffondere una certa educazione anche in cucina. I prodotti arrivano tutti da piccoli produttori artigianali made in Italy. Questo locale regala un'atmosfera  ricercata che incanta. 
Ziga Bistrò, via IV Novembre, 1B, 37126 Verona (Vr). Telefono: 3441313532

A Verona in zona Corso Porta Nuova 


Chi non conosce Flower Burger dovrebbe rimediare al più presto. Si tratta di una veganburgheria, nata nel 2015 a Milano, ma che sta letteralmente conquistando lo stivale con i suoi panini colorati. A Verona è sbarcato in pieno centro, in Corso Porta Nuova. Una volta entrati si è subito accolti da un’atmosfera friendly, che ricorda molto la cultura dei “figli dei fiori”. Il locale ha pareti colorate e psichedeliche, che ti riportano alle atmosfere vissute nel mondo del clubbing. L'arcobaleno di colori è il protagonista assoluto in qualsiasi cosa, non solo sui muri, ma anche nei piatti. Puoi mangiare hamburger gialli creati con la curcuma, viola e anche rosa, ottenuti con l'estratto di ciliegia. Nonostante l’ovvia instagrammabilità, gli hamburger sono buoni e piacciono anche ai non vegani. Gli ingredienti provengono da produttori locali e attraverso i colori, Flower Burger vuole portare avanti l’obiettivo di rivoluzionare il pensiero collettivo, eliminando i pregiudizi sul mondo vegan. Si trovano hamburger di ceci, di fagioli rossi, di lenticchie, con spinaci e tartare di cipolle. Le proposte offerte sono accompagnate da patate profumate alla paprika, edamame o patatas buenas. Tutto è naturale e genuino, quella di Flower Burger è una trasformazione culinaria 100% vegana, sicuramente da provare almeno una volta.
Flower Burger, Corso Porta Nuova, 87, 37122 Verona (Vr). Telefono: 0452215958

A Verona in zona Veronetta 


Uno degli aspetti che ti colpisce subito quando mangi da Zazie Verona è la sua bellezza: spazi luminosi e un arredamento ricercato. Questo locale si trova a Veronetta, un quartiere che sta calamitando attività innovative di giovani imprenditori. Tira aria hipster. Zazie Verona fa parte di un brand nato a Bologna, non un franchising, che riunisce gli imprenditori delle cucine vegetariane e vegane. Quello di Verona è uno dei più grandi in Italia e l’unico con una cucina propria. Ricorda molto un locale del Nord Europa, luminoso, accogliente ma curato nei dettagli. Dietro al lungo bancone ci sono cassette di frutta e verdura fresca. I fornitori sono piccole aziende locali, il vino è vegano bio-dinamico filtrato con bucce di piselli, etichettato senza l’utilizzo di colle di origine animale. Si fa colazione ,pranzo e cena con prodotti di stagione e condimenti, come ceci secchi, crostini semi e spezie a disposizione sul bancone per arricchire i piatti . Si mangiano anche noodles, udon, lasagna, zuppe del giorno, tiramisù e cupcake vegani. Sicuramente da provare le serate a tema targate Ramen.
Zazie Verona, via Gaetano Trezza, 1A, 37129 Verona (Vr). Telefono: 3311356447

Foto di copertina dalla pagina Facebook di Country House dalla Caterina
Foto di repertorio dai rispettivi social  

  • CIBO CHE FA BENE

scritto da:

Nicole Rossignoli

Viaggio sempre, per passione, per lavoro e con la mente. Nel turismo da una una vita, magistrale in Promozione e Comunicazione Turistica, quasi sommelier, aspirante UNinfluencer. Assaggio, scrivo e promuovo mete di gusto e viaggi diVini. Annuso le pagine dei libri, mi perdo nei mercati, compro spezie, guardo le stelle, mi lascio spettinare dal vento e mando cartoline. Ho vissuto un po' di qua e un po' di là, ma poi torno sempre nella mia amata Verona. Adoro il gelato al pistacchio e non posso vivere senza caffè.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

La classifica dei migliori resort in Italia, così per sentirsi già in vacanza

La Top 10 dei World's Best Awards di Travel + Leisure.

LEGGI.
×