​Con Maurizio Mastrorilli: dal mondo degli eventi alla ristorazione con un occhio al futuro di Bari

Pubblicato il 4 settembre 2022

​Con Maurizio Mastrorilli: dal mondo degli eventi alla ristorazione con un occhio al futuro di Bari

GOLA Caffè Bistrot è un locale in cui si può trovare una cucina artigianale, tradizionale, ma rivisitata con particolare attenzione alla qualità e alla salute del cliente. È un bistrot a pieno titolo, aperto dalla mattina con colazione e dolci fatti in casa fino a cena, con la possibilità di sedersi in maniera libera a qualsiasi ora del giorno. Da GOLA ci si può, ad esempio, fermare a pranzo per chi si trova in ufficio nella zona di Poggiofranco, con la certezza di trovare un’offerta adatta e gustosa per ogni esigenza.
Nel dietro le quinte di questo luogo familiare c’è Maurizio Mastrorilli, professionista barese con grandi progetti alle spalle e in mente per il futuro.

Maurizio, puoi raccontarci la tua storia professionale fino ad arrivare a GOLA?

Certo. Io provengo dal mondo degli eventi e delle feste, delle discoteche, poi ho iniziato un percorso per il quale mi sono avvicinato alla ristorazione. Nel frattempo, mi sono diplomato come sommelier con l’Associazione Italiana Sommelier, e ho coltivato questa mia grande passione per il vino. Per tre anni ho fatto il sommelier a tempo pieno e poi ho aperto questa attività per mettere assieme tutti i pezzi che avevo collezionato nella mia storia degli ultimi 15 anni. Infatti, da GOLA mi occupo dei vini e dell’accoglienza, nonché della supervisione. Tutto questo continuo a farlo mantenendo sempre parallelamente la mia attività negli eventi.

Siete riconosciuti per gli aperitivi ricchi e sfiziosi. Puoi parlarcene?

Sì, siamo conosciuti per i nostri aperitivi rinforzati, fatti anche a pranzo per chi lo desidera: c’è la possibilità di scegliere tra l’aperitivo medium e quello premium.
Da noi l’aperitivo si può ordinare in qualsiasi momento della giornata ed è composto da circa 8 portate calde e fredde di tapas che nel premium vengono rinforzate con un assaggino di primo, solitamente un’assassina. Tra gli aperitivi segnaliamo i nostri “prisci gourmet”, sempre rinnovati dalle idee dello chef.

Cosa ci dici della vostra assassina per due?

L’assassina per due direttamente in padella è un’idea democratica perchè dalla padella a tavola ognuno prende quello che desidera e lascia agli altri quello che avanza. All’interno di un tavolo, in questo modo, ognuno può farsi la porzione che vuole ed è anche una cosa particolare da vedere. La nostra assassina, poi, viene fatta al momento, è un piatto espresso che richiede quasi 20 minuti dall’ordinazione a quando viene servito. È un’assassina mediamente piccante e volutamente facciamo solo quella tradizionale, quindi se ci chiedono la stracciatella la serviamo è a parte.
In alternativa all’assassina, per chi non ama il piccante, abbiamo adottato un’idea di Sandro Romano, un gastronomo, ovvero un piatto che riproduce gli aromi della focaccia barese e che si chiama “spaghetto - focaccia”.

Quale panino gourmet consigli?

Nel menù tra i nostri panini gourmet abbiamo il classico panino polipetto con stracciatella, rucola, zucchina grigliata e salmoriglio. Poi una novità è il panino Black Angus, una carne scelta affumicata che assembliamo con rucola, grana e pomodorini, utilizzando un panino di grano arso che crea il giusto contrasto con la carne. In realtà, il mio preferito è il panino gourmet con tartarre di tonno, servito con stracciatella, semi di sesamo e olio aromatizzato al basilico.

Da GOLA ci sono anche molti eventi?

Assolutamente sì, siamo una realtà dinamica che non smette di ideare nuove proposte. Facciamo molti eventi a tema come il nostro “aperipriscio” internazionale (spagnolo, olandese, ecc), oppure degustazioni di vini per ogni regione.
Nell’arco di un mese organizziamo sempre due eventi: l’aperitivo tematico e una cena con abbinamento cibo – vino regionale. Tutto è visibile sui nostri canali social, assieme anche ai nostri corsi amatoriali per promuovere la cultura del vino.
In più, da noi organizziamo anche eventi privati, su richiesta dei clienti: serviti a buffet, cene, aperitivi rinforzati, dalle colazioni di lavoro alle feste di laurea. Abbiamo un’ottima veranda esterna, sia in inverno che in estate, che si presta a questo tipo di eventi.

Come immagini GOLA in futuro?

Lo immagino come un bistrot sempre in crescita e in movimento, con idee nuove e aggiornate.  Abbiamo dei progetti per il futuro, per proporre il brand GOLA in altri luoghi e in altre dimensioni. Nell'ambito di questo programma di espansione del nostro progetto lo staff si è arricchito di nuove giovani figure come Francesco Signorile, responsabile del banco, e Lorenzo Piscitelli, nuovo addetto in sala. Nel prossimo biennio sono previste due nuove aperture, sia in città che sul mare, e proprio in questi giorni è stata riaperta la selezione per ampliare il nostro staff. 

Gola Caffè e Bistrot - Via Camillo Rosalba 47k, Bari. T: 0802050983


Per chi è interessato all'invio di cv può scrivere una mail lavoraconnoi@golabistrotbari.it

  • GLI ADDETTI AI LAVORI
  • BISTROT

scritto da:

Giorgia Granata

Pugliese per nascita, ma soprattutto per scelta. Vivo di giorno tra teatri, musica e arte, per poi finire in bellezza la serata con un calice di rosato. Non ho ereditato il talento di mia nonna in cucina, ma il buon gusto sì. Se c'è una cosa a cui non potrei rinunciare è proprio l'atmosfera che si crea attorno ad un tavolo!

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

I migliori 10 vini al mondo 2022 secondo Wine Spectator

Anche tre vini italiani nella top ten.

LEGGI.
×