Ha riaperto l'Osteria del Cinema all'interno dello storico Anteo Palazzo del Cinema

Pubblicato il 5 ottobre 2021 alle 13:43

Ha riaperto l'Osteria del Cinema all'interno dello storico Anteo Palazzo del Cinema

Un ristorante che vanta una location unica e ricca di charme.

È tornato accessibile al pubblico da metà settembre il ristorante all'interno del Cinema Anteo, uno dei teatri di riferimento storici per i film d'essai a Milano. Il ristorante si chiama Miro - Osteria del Cinema e gli spazi sono ricavati da quelli che erano il palco e i camerini del vecchio Cinema Teatro D'Annunzio e questa scenografia sarà presto resa ancora più d'effetto con l'installazione di un tavolo sospeso apparecchiato dove i clienti saranno invitiati a prendere posto.


Ma cosa si mangia?  come riporta Linkiesta.it “Il menu è tutto d’ispirazione cinematografica, naturalmente, da “Ratatouille” (con zucchine, melanzane e pomodori) a “Bianco, rosso e Verdone” (ovvero una tartare di pomodoro con burrata e salsa al basilico) fino al “Ciak” (il dessert con cioccolato, pop corn, mango, lampone).”

Da scoprire anche il giardino segreto: un giardino interno parte dell'antico monastero benedettino del XVI secolo, uno spazio arredato con i materiali recuperati dal vecchio cinema e dove i riferimenti al mondo del cinema si fanno ancora più vividi con il tramonto, quando su un telo a cielo aperto vengono proiettati (senza sonoro) i classici del cinema.



Via Milazzo, 9
al piano terra di Anteo Palazzo del Cinema
Mar - Ven: 18.30 – 24
Sab - Dom: 12.30 - 15 e 18.30 – 24
Tel: 0229011475.

L'articolo de Linkiesta.it.

Foto dalla pagina Facebook di Miro-Osteria del Cinema

  • NOTIZIE
  • NUOVE APERTURE

scritto da:

Maggie Ferrari

I miei ricci parlano per me. Scatenata e bizzarra la notte, frenetica e in carriera di giorno. Toglietemi tutto ma non i miei apericena in centro e la malinconia del weekend, quando mi manca Milano.

POTREBBE INTERESSARTI:

​World Pasta Day: l’Italia si conferma leader a livello internazionale

In Italia si producono 3,9 milioni di tonnellate di pasta con una filiera che conta 120 imprese, oltre 10mila addetti e quasi 200mila aziende agricole italiane impegnate a fornire grano duro di altissima qualità.

LEGGI.
×