L'aperitivo mozzafiato a Verona

Pubblicato il: 24 ottobre 2019

L'aperitivo mozzafiato a Verona

Itinerario di bellezze d'arte tra cocktail e tranci di pizza: è sempre bene farsi una base!

Tra le innumerevoli qualità che la città vanta, che spingono milioni di turisti a sceglierla come meta prediletta per i loro viaggi in Italia, figurano un’eccellente tradizione culinaria e un numero invidiabile di capolavori architettonici: è il connubio dei due - testimonianze di un passato antico e buona gastronomia - a rendere così speciali certi angoli e locali di Verona.
In questo articolo ti conduco nel dedalo che è il nostro centro storico, attraverso le epoche e le vie, per scoprire quei ristoranti fuori dal tempo in grado di ricreare atmosfere remote.

Un cambio di prospettiva: l’Arena


La vita in città ruota attorno a Piazza Bra e alla ragnatela di strade che ha come fulcro l’Arena: noi veronesi siamo ormai abituati alla sua imponenza, le camminiamo vicino senza neanche alzare lo sguardo e talvolta sbuffiamo infastiditi davanti ai gruppi di turisti intenti a scattare fotografie. Sono però convinta che un aperitivo sulla terrazza panoramica dell’hotel Milano & Spa potrebbe far ricordare la bellezza e la maestosità  di questo sito storico a coloro che le hanno dimenticate.
All’ultimo piano dell’albergo i cocktail vengono serviti al tavolo accompagnati da monoporzioni di riso o di parmigiana di melanzane. Altrettanto raffinata è la cena, che consiglio di prenotare in anticipo.
 
Hotel Milano & SPA - Vicolo Tre Marchetti, 11 - Verona. Tel: 045 591692
Foto paragrafo dalla Pagina Facebook di Hotel Milano & Spa

Un ponte tra le epoche: Ponte Pietra


Come ben sappiamo, trovare un locale che goda di un bel panorama è facile a Verona; è più complicato scoprire quei ristoranti che offrono sia una buona vista che cibo altrettanto buono. Tra questi, figura senza ombra di dubbio la Terrazza Bar Al Ponte, che serve piatti della tradizione nostrana - come i tortellini di Valeggio e la carne salata - e una vasta gamma di aperitivi.
L’atmosfera della terrazza alla sera è satura di romanticismo, complice il panorama che  svela il ponte nella sua interezza; il mio suggerimento ricade quindi sulla serata: vai dopo cena per gustare un calice di vino davanti a una delle vedute più emblematiche della città.
 
Terrazza Bar Al Ponte - Via Ponte di Pietra, 26 - Verona. Tel: 045 9275032
Foto paragrafo dalla Pagina Facebook di Terrazza Bar Al Ponte

Faccia a faccia con il medioevo: Castelvecchio


Questo è il genere di locale accanto al quale si passa sempre e che sempre appare affollato. Viaroma33café si trova nel mezzo di un crocevia di strade e vanta una tra le migliori viste su Castelvecchio che si possono cercare in centro città.
C’è la possibilità di fermarsi sia a pranzo che a cena, ma ti consiglio di sceglierlo per la colazione o per l’aperitivo: nel primo caso, dovrai solo decidere se preferisci una brioche, dei pancakes o qualcos’altro, nel caso dell’aperitivo invece, il tuo compito sarà semplicemente quello di ordinare un drink e berlo - accompagnato da stuzzichini e pinzimonio - ammirando le antiche mura del castello.
 
VIAROMA33Café - Via Roma, 33 -  Verona. Tel: 045 591917
Foto dal sito internet del locale viaroma33cafe.it

Il cuore della città: Piazza Erbe e Piazza Dante


Per vivere l'esperienza cittadina pienamente, altro non serve che farlo a piedi: solo così si potranno ammirare davvero gli angoli più  segreti del  centro storico. Saporé Pizza Stand UP rappresenta una buona soluzione per godersi il centro gustando un trancio di pizza d'autore firmato Renato Bosco. Sul confine tra Piazza Erbe e Piazza Dante, questa pizzeria risponde alle esigenze più disparate: dalle pizze più tradizionali alle vegane, dai panini alle focacce farcite. Inoltre, Saporé è un nome e una sicurezza che merita una visita.

Saporé Pizza Stand UP - Via della Costa, 5 - Verona. Tel: 045 801 0870
Foto paragrafo di Richard,  Enjoy My Life da Flickr (CC BY-SA 2.0)


Foto di copertina dalla Pagina Facebook di Terrazza Bar Al Ponte
 

  • APERITIVI MEMORABILI

scritto da:

Elettra Solignani

Costantemente in ritardo, tenacemente indecisa e continuamente alla ricerca di esperienze improbabili. Tra un caffè preso al banco e l'altro, ho compreso che ho solo due certezze: la miglior opera prodotta dal genere umano è la Divina Commedia, al secondo posto ci sono i pancake.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Le risto-pescherie da non perdere in Italia. Ovvero, quando il pesce va direttamente dal banco alla tavola

Non solo una pescheria, non del tutto un ristorante, ma tutte e due le cose insieme.

LEGGI.
×