La giungla in centro e il rumore delle onde sugli scogli: mangiare all'aperto a Monopoli

Pubblicato il: 8 agosto 2020

La giungla in centro e il rumore delle onde sugli scogli: mangiare all'aperto a Monopoli

Estate: voglia di sole, di mare, di cielo azzurro e di movida e, anche, voglia di mangiare all'aperto. Che sia un semplice aperitivo, un brunch, un tagliere di salumi o un vero e proprio pranzo/cena d'asporto o meno, ecco i locali che devono obbligatoriamente essere visitati in questa torrida estate 2020.

Stile industrial e birra ghiacciata


Alla Tana del luppolo, oltre a una vastissima selezione di birre artigianali è possibile gustare un'ottima cucina innovativa con piatti accuratamente pensati per godersi a pieno una buona birra. Atmosfera cordiale, ottimi hamburger e ovviamente, vasta scelta di birre artigianali, oltre 200. Il dehors è molto accogliente, un biergarten stile industrial che permette di godere appieno il proprio pasto in totale tranquillità.
Via Cadorna, 10, 70043, Monopoli - tel. 393 909 3136

Una pasta con gli amici


Primo Pasta Bar è uno di quei posti per i fanatici per il gusto della classica cucina locale Pugliese: riso, patate e cozze, friselle baresi con ingredienti del Sud e tante altre leccornie nostrane. L'esterno è molto vivace e colorato; si presenta in maniera tranquilla e gioviale con tavoli e panche in legno: posto decisamente adatto per un pranzo informale, di lavoro o tra amici.
Via Marsala, 16, 70043, Monopoli - tel. 080 645 7511

Nella giungla urbana


Non un semplice pub, Avamposto 11 è un locale in stile Urban Jungle dove il relax, la buona musica e la compagnia fanno da padrone assolute. Situato all'entrata del borgo antico, è una vera scoperta per chi capita di incontrarlo sul suo percorso. Freschezza e colore, sono le parole che secondo me meglio descrivono questa attività. Ampia l'offerta del suo menù, dall'aperitivo al dopo cena, con una selezione accurata di materie prime e di pietanze sapientemente studiate accompagnate da buon vino, birra o cocktail freschi.
Via Giuseppe Garibaldi 9, Monopoli - tel. 0808509916

Un tagliere tra i vicoli del centro


Situato in Largo Palmieri, MyItaly offre un ambient strategico, lontano dalla folla, con tavoli ben organizzati e personale attento e gentile. In una zona così tranquilla e suggestiva raggiungibile tramite i vicoletti del centro storico di Monopoli, è possibile degustare un tagliere di salumi tipici del posto, chiamato tavolaccia, in una suggestiva cornice estiva. 
Largo Palmieri, 24 70043, Monopoli - tel. +39 340 284 7920

Cucina gourmet e mare


A due passi dal porto sorge Terrazzamare, ovviamente vista mare su Portavecchia di Monopoli. Il dehors si presenta molto accogliente, raffinato e intimo, l'ideale per una cena romantica, di quelle che poi finiscono bene. Terrazzamare propone piatti molto semplici ma ben curati, realizzati con materie prime eccellenti e pesce fresco di giornata. La carta vini è vasta e di qualità.
Via Portavecchia 50, Monopoli - tel. 080 849 0368

Per un caffè tra i monumenti


Con un affaccio sul borgo antico della stupenda piazzetta Garibaldi, seduti ai tavolini di Barumba è possibile godere della vista dei monumenti storici di Monopoli. Nella proposta ci sono le colazioni con una miscela di caffè eccellente oppure i pranzi con taglieri di salumi e formaggi, insalate ricche e drink serviti con esperienza e qualità.
Piazza Giuseppe Garibaldi 36, 70043, Monopoli - tel. 351 198 8127

Al lounge a strapiombo sul mare


Locale raffinato che si affaccia su una delle meravigliose scogliere di contrada Capitolo. A pranzo o a cena, l'ambiente rilassante si presenta con una grande terrazza a strapiombo sulle acque cristalline di Monopoli e possiede un lounge bar con comodi divanetti bianchi su cui ci si siede ad ascoltare il rumore delle onde del mare che si infrangono sugli scogli.Elia Ristorante offre piatti a base di pesce e un servizio impeccabile.
Contrada Capitolo, 5, 70043, Monopoli - tel. 080 742533


Le foto interne sono tratte dalle pagine facebook dei lcoali citati, la foto di copertina è stata fornita da Avamposto 11

  • MANGIARE ALL'APERTO

scritto da:

Anna Rosa Montalbò

33 anni da Polignano a Mare, giornalista pubblicista freelance, collaboro con testate giornalistiche cartacee e online da 15 anni. Proprietaria di Italy SWAG agenzia di comunicazione di Mola di Bari, Food Blogger italiana associata AIFB, madrina del progetto C'ena una Volta e dell'#iomangioacasa. Ho conseguito la qualifica come SEO Master, Eccellenze in Digitale di Google e Social Media Strategist esperta in FB ads e grafiche e infografiche. Specializzanda in criminologia psichiatrica forense. Amo sperimentare nuovi sapori e colori, per me la cucina non è nulla di scontato, anzi è scienza e matematica in un piatto.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Calici di Stelle 2020 nella notte di San Lorenzo (ma non solo). Tutti gli eventi regione per regione

Fino al 16 agosto nelle piazze e nelle cantine italiane c'è il brindisi più atteso dell'estate.

LEGGI.
×