Il primo Oyster Bar, a due passi da palazzo Mincuzzi

  • RECENSIONE
  • COMMENTI

Ostriche dal gusto internazionale - Sfogliando i dettagliati (e super cool) menù dell'Oyster, è facile farsi un'idea di ciò che si potrà degustare. Quello dedicato alle ostriche riporta una foto dell'esatta portata che verrà servita (quindi niente sorprese!) insieme ad un abbinamento drink che ben si sposa con il gusto del freschissimo frutto di mare. Punta di diamante del locale è la Oyster Bari, fusion perfetta con il territorio pugliese: ostrica con crudo di gambero rosso e salsa allo yogurt bianco. Consiglio per il drink? Un Cynar Cup (cocktail con Angostura, Cynar, Vermouth rosso, vino bianco e lime) o un moscato di Trani doc. Il viaggio tra i sapori internazionali inizia con l'ostrica Caraibica, con frutti tropicali, menta e fiori di sale al carbone vegetale; ottimo l'abbinamento con un Daiquiri (rum bianco, lime e zucchero di canna). Sapori altrettanto particolari con le ostriche alla Francese, Messicane, Nipponiche, Peruviane, Russe e Red Passion.

Non solo ostriche! - La particolarità dell'Oyster è sicuramente l'esclusiva selezione di ostriche freschissime, ma il locale non si ferma qui! Qui è letteralmente impossibile non trovare la propria accoppiata vincente tra food e drink. Le specialità di pesce si mescolano con gli aperitivi tapas type e finger food, friselle e insalatone. Tutte le portate, oltre che ad essere di altissima qualità, sono impiattate come vere opere d'arte (a prova di post di Instagram!), anche grazie alle consulenze dell'inviaditissimo chef Daniele Caldarulo

Il tavolo migliore - Hai intenzione di cenare in una piccola sala tutta per te, circondato da quasi un centinaio di vini pregiatissimi? La wine room è la risposta giusta: una cantina a vista circondata da una grande vetrata, al cui interno primeggia un unico tavolo per due. L'ideale per un'occasione romantica, da celebrare sicuramente con un calice di vino!  

Pranzo pronto in 15 minuti (garantiti) - È uno degli special menù del locale ed è dedicato ai lavoratori che, stretti nelle scadenze della pausa pranzo, possono finalmente concedersi un lunch originale e alternativo... attendendo solo 15 minuti. Il menù comprende una selezione dei piatti del giorno, serviti tutti allo stesso momento: chi l'ha detto che l'attesa prolunga il piacere?

  • EAT&DRINK

ALTRO SU 2NIGHT

×