Porca Vacca: perché qui la carne è così buona

  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

(Questo evento è passato)

L'IMPORTANZA NEL NOME
- perchè si chiama "hosteria", e volutamente non vuole essere un ristorante,
- perché non si spende mai troppo,
- perché si mangiano cose semplici ma cucinate come dio comanda,
- perché Porca Vacca vuol dire che si mangia tanta carne, di manzo e di maiale.

GLI ANTIPASTI
- per i formaggi freschi dall'Abruzzo: una serie di mini burrate farcite di panna o gorgonzola, con caciocavallo e bufala,
- per il gnocco fritto con la pancetta cotta toscana, un'esclusiva per il Veneto,
- per le polpettine di carne col sugo di pomodoro,
- per gli arrosticini abbruzzesi: spiedini di carne di pecora leggermente piccanti.

IL CIBO CASALINGO
- perché il minimo comun denominatore dei primi è la semplicità: dai rigatoni salsiccia e funghi alla carbonara,
- per i biscotti secchi con la crema al mascarpone, 
- per il tiramisù fatto in casa,
- per il godurioso tortino al cioccolato col cuore fondente,
- per il cabernet friulano della casa,
- perché tutto è anche da asporto.

LA CARNE
- per la grigliata mista (costine, salsiccia, pancetta e pollo) cotta nella enorme griglia a vista
- per la picana argentina (mezzo kg di carne - punta di sottofesa- morbidissima e servita solo con un po' di sale grosso),
- per la bistecca dei Fleenstones, una enorme braciola con un enorme osso,
- per il "bisteccon" la risposta veneta alla fiorentina.

  • CENA

ALTRO SU 2NIGHT

  • NOTIZIE

L'aperitivo? A casa e a supporto dei ristoranti italiani

Il Consorzio del Prosciutto di San Daniele presenta Aria di San Daniele @Home, un progetto a sostegno dei ristoranti con servizio di food delivery con il San Daniele DOP attivo in 7 città italiane: Roma, Milano, Verona, Firenze, Bari, Lecce e Catania

×