Mangiare ai Parioli: gli indirizzi da non lasciarsi scappare

Pubblicato il 27 gennaio 2022

Mangiare ai Parioli: gli indirizzi da non lasciarsi scappare

I Parioli sono ancora oggi uno dei quartieri meno amati dalla Roma popolare e operaia, simbolo di quella classe dirigente oppressiva chiusa nelle sue ville, nei circoli di canottaggio, di tennis e nel lusso dei condomini, tanto che con il termine “pariolino” viene inteso lo stereotipo tutto romano di quello che oggi possiamo chiamare il “figlio di papà”, ossia il giovane ozioso, di famiglia ricca alto borghese, che veste sempre e solo capi firmati e che disdegna la compagnia di persone di ceto inferiore. Per questo motivo, molto spesso, i Parioli non rientrano mai come meta di uscite serali dei giovani e dei meno giovani romani, mentre meriterebbero maggiore attenzione, perché si tratta comunque di uno dei più suggestivi quartieri di Roma, pieno di arte e di design, con le sue splendide ville liberty, e i suoi condomini art deco. E bisogna anche sfatare il mito del quartiere di lusso: i ristoranti e i locali dei Parioli non costano né più né meno degli altri locali di Roma, e ve ne sono alcuni di grandissima qualità. Ecco, allora, dei suggerimenti per una passeggiata “riconciliatrice” attraverso le magnifiche strade di questo “bello e odiato” quartiere della Capitale.

L’aperitivo in Piazza Euclide


Un locale relativamente giovane (aperto nel 1997), ma che in pochi anni è diventato il punto di riferimento per l’aperitivo ai Parioli. Il Carrot’s Cafè può ricordare quei locali del Greenwich Village di New York: pieni di ferro, mattoni a vista, tubi, legno e specchi, eleganti, ma allo stesso tempo sobri. Ottimi i cocktails, specie quelli alla frutta. Buona e molto assortita la carta dei vini, sia in bottiglia che alla mescita, così come quelle delle birre e dei superalcolici. Dalle 18 parte l’aperitivo, con gustosi sfizi caldi e freddi.
Carrot’s Cafè, Piazza Euclide, 1 Roma – Tel. 068074594

Una pinsa da ricordare


Ultimamente mi è venuta la mania della pinsa romana, praticamente mangio solo quella perché la digerisco meglio, non mi mette sete e non mi fa sentire gonfio come un pallone sonda per due giorni. Girando qua e là alla ricerca delle migliori pinse di Roma mi sono imbattuto in quella di StreatArt a Piazza Buenos Aires. L’impasto varia un po’ dal classico, per l’aggiunta di farina di grano, ma la sofficità e la leggerezza a mio avviso hanno pochi eguali a Roma. Perfetta per un pranzo al volo o per una cena veloce anche da portare a casa.
StreatArt, Piazza Buenos Aires, 19/A Roma – Tel. 0697611623

La bottega delle meraviglie


Gli appassionati gourmet di Roma sanno che ai Parioli esiste un posto che è per loro una piccola Shangri La della gastronomia. Sto parlando di Ercoli 1928, la storica bottega che adesso ha aperto da qualche anno questa nuova sede ai Parioli. Le vetrine sono una meraviglia e una gioia per gli occhi, specie nel periodo delle Feste, così come il suo bancone pieno di ogni ben di Dio da tutto il mondo. Il bello è che qui ci si viene soprattutto per mangiare e per bere, con i cocktail di Tomasselli. Ottimi i taglieri ed i piatti del menu, perfetti per un pranzo o una cena leggera ma di gran classe.
Ercoli 1928, Viale Parioli, 184 Roma – Tel. 068080084

L’indirizzo giusto per il brunch della domenica


Gli amanti del “brunch” (tradizionale luculliano pasto americano che unisce colazione e pranzo la domenica mattina) si segnino questo nome: Molto. Locale multifunzione: un po’ ristorante, un po’ cocktail bar, un po’ negozio di gastronomia di alto livello. Il suo brunch domenicale resta uno dei migliori di tutta la città: pesce, carni, formaggi freschissimi e biologici, verdure a chilometro zero, dolci e pani fatti rigorosamente in casa.
Molto, Viale Parioli, 122 Roma – Tel. 068082900

Per una cena davvero speciale


I pariolini doc ormai lo frequentano tutto il giorno, a partire dalla colazione, dove i cornetti di Spazio Niko Romito pare siano ormai una vera e propria leggenda. Ma il nuovo locale romano del tristellato chef abruzzese è a mio parere da godere proprio la sera grazie ad una cucina strepitosa senza però gli orpelli e, soprattutto, i prezzi “stellati" irraggiungibili. Ma la classe, soprattutto nel servizio e nell’accoglienza, quella c’è e si vede. Perfetto per una cena romantica davvero speciale.
Spazio Niko Romito, Piazza Giuseppe Verdi, 9/E Roma – Tel. 0687565008

Foto di copertina tratta da pagina Facebook di Spazio Niko Romito
 

  • VITA DI QUARTIERE

scritto da:

Lorenzo Coletta

Romano, giornalista, dopo una prima esperienza di giornalismo radiofonico con l'agenzia Econews, ha cominciato ad appassionarsi al grande mondo dell'enogastronomia. Ha contribuito nel 2014 alla redazione della Guida dei Ristoranti di Roma di Puntarella Rossa edita da Newton Compton.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Stessa spiaggia, stesso mare. Stesso stabilimento balneare! Premiati i migliori del 2022

Mondo Balneare assegna gli oscar delle spiagge italiane, giunti alla settima edizione.

LEGGI.
×