Verona è trendy! I 7 locali modaioli da frequentare assolutamente

Pubblicato il: 16 marzo 2018

Verona è trendy! I 7 locali modaioli da frequentare assolutamente

Non quando passi il giro di boa anagrafico (30, 40, 50...), non quando dormi con i calzini e nemmeno quando la canottiera della salute diventa il capo top del tuo armadio. Sei davvero vecchio dentro quando hai smesso di frequentare i locali modaioli di Verona per infilare le sneakers e scendere al bar sotto casa a ordinare "il solito".

Potrai ribattere che la vita ti rema contro e la routine quotidiana è una brutta bestia, ma l'antidoto migliore all'apatia precoce sono i locali  e i ristoranti più modaioli di Verona. Frequentali da solo, con gli amici, con il partner, con i genitori, basta che almeno una volta alla settimana tu ti conceda un cocktail molecolare, un vino che sembra velluto in bocca, un dj set incredibilmente figo e un incontro inaspettato. Conquista il tuo lasciapassare per la giovinezza eterna: scopri i locali più modaioli di Verona e dintorni.

Per essere glam dalla mattina alla sera

Può un locale essere modaiolo dalla mattina alla sera? Sì, ammesso che si chiami Frasete. Qui tutto è avvolto nella qualità e nel glam: dalla colazione con croissant e pasticcini di Lorenzetti fino ai raffinati cocktail del dopocena, conditi con dj set e musica dal vivo super selezionati. Nel mezzo, un aperitivo alla milanese che sembra uscito direttamente dagli angoli più chic di Milano e un lunch semplice ma d'effetto a base di panineria ghiotta farcita con ingredienti freschissimi. Il tocco scintillante c'è, e si vede.

Per vivere l'emozione dello Speakeasy

Nulla di più modaiolo del design retrò. Lo stesso che ha scelto Swing per esprimere la sua idea raffinata e creativa di creare uno speakeasy a Bardolino, con un tocco in più. Sì perché dietro al mood twenties si nascondono cocktail innovativi, ideati direttamente dal barman del locale, a partire da una selezione di 23 gin, 27 whisky e 15 rum. Un curriculum da paura, ma c'è di più perché, come disse Giorgio Armani, “l'eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare”. E come scordare che ogni drink è preparato con un ghiaccio speciale che si scioglie più lentamente? Così puoi ballare lo swing mentre il tuo cocktail rimane intatto. Indimenticabile.

Per un aperitivo a base di champagne

Se dovessi immaginare di fare serata con James Bond, lo porterei al Cosi é, per farlo uscire dal tunnel del Vesper Martini e ordinare una bottiglia di champagne, magari il Thienot Vintage 2006, disponibile solo in pochi ristoranti stellati. Poi ci siederemmo su quei divanetti antichi e tremendamente chic mentre il dj set acid jazz, funk e tango elettronico ci introduce nel giusto mood festaiolo. L'agente segreto si scioglierebbe, ordinerebbe un cabaret di cicchetti d'alta classe e si farebbe porgere la carta dei cocktail. Perfetto, no?

Per essere fighi (senza tirarsela)

Qual è la differenza tra fare il figo ed essere figo? Il Keaton di San Bonifacio l'ha capito subito, facendone la chiave del suo successo. Il locale è talmente modaiolo, con i suoi arredi industrial con un tocco di underground berlinese, da farti pensare che sotto il fumo potrebbe esserci poco arrosto: nulla di più sbagliato. Cocktail da manuale e con personalità, tapas golosissime e dj set super selezionati alzano l'asticella dei locali da frequentare se sei figo per davvero.

Per fare aperitivo tradizionale, ma con più stile

Il bancone di Dal Zovo è colmo di tapas con ingredienti nostrani, presentati con piglio da gourmand. I vini al calice tra cui scegliere sono elencati nella grande lavagna alle spalle del barman ed è facile capire che la cantina è fornitissima: Prosecco Doc Villa Vetti, Franciacorta Saten Berlucchi, Valpolicella Superiore Monte Gradella, e la lista è ancora molto lunga. Se ti va un cocktail c'è, classico o twist. Se hai fame, puoi soddisfarla dalla mattina alla sera con selezioni semplici ma sempre azzeccate e, naturalmente, modaiole.

Per degustare il lusso calice dopo calice

Masi Tenuta Canova è uno dei massimi rappresentati dell'animo trendy veronese. Trasformare l'eccellenza vinicola regionale in una wine experience a tutto tondo è la prerogativa di questo ristorante raffinato con oltre 40 etichette Masi in lista. Talmente esclusivo che per sperare di sedersi a tavola, prenotare è la normalità. Ma c'è di più: fiumi di spirito modaiolo si riversano nel wine bar (spesso teatro di eventi sold out) e nel wine shop dove ci si può dedicare alla sublime arte della degustazione. Ancora più chic? Una visita ai luoghi del "Masi wine experience".

Per chi è modaiolo ma di sostanza

Cosa facciamo questa sera a Valeggio? Se la proposta dev'essere alla moda, il puntatore di Google Maps finisce su Via Alessandro Sale 3, indirizzo del Ristorante Bue d'Oro. Gli interni luminosissimi a metà tra rustico e urbano preannunciano un menù ricco di proposte territoriali e non, che lascia spazio anche a piatti vegani e senza glutine. E se prima vuoi fare aperitivo? Non serve riprendere in mano il navigatore: la Caffetteria-Wine bar Bue d'Oro è a pochi passi e preannuncia un inizio serata degno del re dei locali più modaioli di Verona.

Per restare sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter gratuita di 2night!
Foto di copertina dalla Pagina facebook di Così è

  • APERITIVI MEMORABILI
  • MAGAZINE

scritto da:

Martina Tallon

Amo mangiare ma sono sempre a dieta, non riesco mai a stare ferma anche se alla guida sono un pericolo, adoro andare per locali però sono un po' tirchia. Le contraddizioni sono il mio pane quotidiano: mai prendersi troppo sul serio.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Cantine aperte in vendemmia 2019. Perché quando cominci a vendemmiare tutti vengono a salutare

Il 22 e 29 settembre, e fino ad ottobre, gli appuntamenti in tutta Italia di Movimento Turismo del Vino.

LEGGI.
×