10 locali per mangiare all'aperto (come si deve) in centro a Verona

Pubblicato il 26 maggio 2021

10 locali per mangiare all'aperto (come si deve) in centro a Verona

Vorrei poter dire di aver trovato il locale che mette d'accordo tutte le diverse personalità delle mie amiche.
Ahimè, non è così (e forse non lo sarà mai). 

Qui comunque una lista di dieci validi locali, tutti molto differenti tra loro, che può esser utile per scremare in partenza, risparmiando così approsimativamente circa dodici anni di discussioni su whatsapp volte a dare una risposta al quesito della vita: "oh dove andiamo a mangiare venerdì sera ragazze?". 
Ecco, se sei come me, giragli questo link e poi niente basta restatene in silenzio e aspetta il verdetto. Non avresti comunque avuto voce in capitolo. 
P.s. Per le mie amiche che mi leggono: non parlo di voi voi, parlo per sentito dire; sia chiaro. Ah, dove mangiamo venerdì prossimo? 


L’accogliente 

L’Amarone per le salse, il Monte veronese servito nelle tre stagionature, il Tartufo della vicina Lessinia ed il riso Vialone nano Boschirotto di Nogara. Questi, sono solo alcuni degli ingredienti tipici (nonché locali) che l’Osteria Sgarzarie, sita nel cuore di Verona, usa praticamente da sempre. Una storia, la loro, lunga 30 anni, che rappresenta oggi un simbolo della tradizione e perché no, la possibilità di un ottimo pasto all’aperto nella splendida corte. I miei patti preferiti? “Spaghetti di Mancini” con pomodoro, pesto di rucola e Parmigiano in scaglie e il baccala alla vicentina. Se non fa primavera questo…
Osteria Sgarzarie, Corte Sgarzarie 14/a, Verona – Tel. 0458000312

L’intimo 

Enoteca Segreta mi piace molto perché non ha mai paura di perdere la sua identità. È enoteca, è negozio di vini, birre e liquori, è cucina ma anche momento di pausa durante la giornata. Ecco, a qualsiasi ora e per qualsiasi esigenza lei c’è, e c’è sempre al meglio della sua forma. Un luogo intimo, raffinato ma non per questo accogliente e caldo. Un pasto qui, nel suo “giardino” estivo, è il giusto modo per iniziare ad assaporare l’estate dietro l’angolo. Cosa ordinare? Tortelli di pasta fresca con asparagi verdi e cacioricotta del Cilento. Per il vino lascia fare a loro!
Enoteca Segreta, Vicolo Samaritana 10, Verona – Tel. 0458015824

Di design

Siamo a Palazzo Forti, sede del Museo “Arena Museo Opera” e in pieno centro storico. Qui, da AMO Bistrot, il legame con l’arte non poteva che esser fortissimo (e aggiungere riuscitissimo) anche se, nonostante le molte opere presenti, il pezzo forte resta pur sempre il cibo. Cibo che qui punta a proporre piatti semplici, che mescolano però il Giappone con l’Italia, il gioco con la tradizione e i vini, no quelli sono solo buoni e basta. Un Bistrot che offre Tapas giapponesi, tra design e profumi del Sol Levante. Che sia un pasto goduto con calma, un aperitivo con piccoli stuzzichini o un drink prima di coricarsi, la parola d’ordine qui è osare.
AMO Bistrot, Vicoletto Due Mori 5, Verona – Tel. 0458069146

Il romantico

Chi mi segue lo sa: amo Antica Amelia. Sono di parte? Forse. Lo aggiungo appena posso? Sicuramente. Lo faccio per qualche motivo specifico? Sì, perché tutti meritano di passarci almeno una volta. Con un dehor tra tavoli in legno, sedute in ferro battuto,  morbidi cuscini e qualche punta di verde; qui potrebbe addirittura passare la fame, tanta è l’estasi. Non temere però: il menù poi la fame te la fa tornare. Mi piace la cacio e pepe con formaggio di malga della Lessinia, ma anche la trota cotta a bassa temperatura.
Antica Amelia, Vicolo Due Stelle 5, Verona – Tel. 0458008716

Con vista

È il 1895 quando in Piazza Bra, inizia la lunga vita del Ristorante Caffè Vittorio Emanuele. Più di 100 anni dopo, beh, è ancora qui a far la storia. Sfarzoso, dall’arredamento che trasporta in un’epoca antica, ampi saloni e colonne portanti di marmo; questo tutto quello che ahimè potrete vedere solo sbirciando dalle vetrate d’ingresso. Il dpcm dice servizio all’aperto, e così sia. Un posto questo, che spesso non si prende in considerazione, si guarda con un misto di stupore, desiderio e curiosità ma che, proprio per storia e posizione, è sempre affollatissimo (soprattutto di turisti). Un momento di “quasi” calma allora per approfittare. Io qui solitamente ordino insalata di granchio con avocado e misticanza e mi fingo di un Paese lontano. Ah, dimenticavo: il pasto sarà vista Arena di Verona (ed è pure la parte gratis).
Ristorante Caffè Vittorio Emanuele, Piazza Bra 16, Verona – Tel. 0459235850

Lo storico

“Non è possibile raccontare una Bottega che puoi soltanto vivere”. Si descrivono così da Antica Bottega del Vino e, in tutta onestà, non potrei esser più d’accordo. Trovare le parole per dire cosa questo posto rappresenti per la città di Verona, ma soprattutto, per tutti i suoi clienti, è molto difficile. Basterebbe dire: provalo, non te ne pentirai. E infatti te lo dico: provalo, non te ne pentirai. Acciughe cantabriche, burrata e foglie di cappero; tortelli di burrata con piselli e gamberi rossi crudi; coniglio alla ligure con polenta abbrustolita; babà al rum in vaso con salsa vaniglia e panna montata. Il vino? No, qui ne parliamo nella prossima puntata.
Antica Bottega del Vino, Vicolo Scudo di Francia 3, Verona – Tel. 0458004535

L’esperienza

Locanda Castelvecchio è storia e tradizione, è futuro e innovazione che non si ferma mai, è bella, tanta, spesso eccessiva ma sicuramente  indimenticabile. Locanda Castelvecchio è un regalo che bisogna concedersi (o perché no, concedere) almeno una volta in una esistenza intera. È più di un menù e non è solo un mix di ingredienti perfettamente studiati, è Verona, anzi, è l’Italia e la sua passione, è l’Italia e la sua innata capacità di ospitare il cuore e la mente di chi la incontra. Fettuccine della casa coi quattro sughi a scelta (pomodoro fresco, ragout, fegatini e vegetariano); risotto all’Amarone; e una varità di bolliti da non finire mai.
Locanda Castelvecchio, Corso Castelvecchio 21°, Verona – Tel. 0458030097

Il panoramico

Ristorante, american bar, cocktail bar, eventi. Amen Panoramic Bar&Food, mette d’accordo tutti, soprattutto in un momento come questo dove di un po’ di relax “e festa” serve a tutti. Aperto dall’orario aperitivo alla cena, Amen Verona è il posto giusto per stare qualche ora in compagnia, riuscendo però a rispettare tutte le regole del Dpcm. Qui molti tavoli, molta offerta culinaria e tantissime possibilità di accompagnamento alcolico e no, sono gli ingredienti perfetti per una serata informale e gioiosa. Spesso c’è musica di sottofondo e sono da poco ripartiti anche i brunch domenicali. Tieni d’occhio la pagina Facebook!
Amen Panoramic Bar&Food, Viale dei Colli 27, Verona –Tel. 3491298695

Il “fai da te” 

Salumeria Gironda è il posto perfetto per un pasto semplice ma gustoso, raffinato ma economico, con un servizio puntuale e competente che però lascia a te ampio spazio di raggio. Questa è infatti una vera e propria bottega del gusto dove acquistare salumi e formaggi della zona (in particolare della Lessinia) ma anche eccellenze di tutto il nostro territorio nazionale. Non hai voglia di andare a casa a mangiarti queste prelibatezze? Chiedi che ti siano messe nel cestino, scegli una birretta fresca e goditi il tutto nella loro area pic nic vista Ponte Pietra.
Salumeria Gironda, Via Ponte Pietra 24, Verona – Tel. 045591050

L’etnico 

E chi l’ha detto che a Verona bisogna per forza mangiare i piatti della tradizione? Ecco allora una valida alternativa per provare gusti, ingredienti, cotture e condimenti differenti da quelli a cui spesso siamo abituati. Non si può viaggiare, ma un giro nella cucina argentina io consiglio sempre di farlo: provare per credere. Qui io amo la gran selezione del Guapo con carpaccio di Black Angus e Foie Gras, Pata Negra, Tartare di filetto di Black Angus, sashimi di Black Angus (sì, è consigliato per due). Ancora fame? “Asado de tira” che sono costine di manzo con taglio argentino, “Picanha” o “Bife de Lomo” filetto di nagus alla griglia. Aperitivo della casa (Fernet e Cola) e a seguire una vasta selezione di vini argentini (ovviamente). A conclusione? Una Tequila da meditazione, per ripensare alla prova costume che non passeremo neanche quest’anno.
Ristorante Guapo, Via Murari Brà 49, Verona – Tel. 3791512786
 
 
 
Foto interne reperite nelle rispettive pagine Facebook dei locali.
Foto di copertina reperita nella pagina Facebook di Osteria Le Sgarzarie 

  • MANGIARE ALL'APERTO
  • RISTORANTI E PIATTI TIPICI

scritto da:

Anna Iraci

Nata a Padova qualche anno fa, appassionata di film gialli e pizza diavola, meglio se assieme. Giocatrice di pallavolo nel tempo libero e, nel restante, campionessa di pisolini. Saltuariamente (anche) studentessa. Da grande voglio scrivere, ma siccome essere grande è una rottura, intanto bevo Gin&Tonic. Con il Tanqueray però.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Un italiano nella top ten mondiale dei migliori ristoranti con menu green

Ovvero, i migliori ristoranti che dedicano parte dei propri menu a piatti preparati con frutta e verdura locali di stagione.

LEGGI.
×