Il Ghiottone, la lunga storia dei sapori di casa

Pubblicato il 11 ottobre 2013

Il Ghiottone, la lunga storia dei sapori di casa

Dal 1993 una trattoria e pizzeria all'insegna della tradizione, del gusto e del calore della cucina di casa con un pizzico di moderna fantasia. In una zona tranquilla e serena, a 5 minuti a piedi dall'autodromo di Monza, potete trovare un locale dove assaporare l'amore per le cose fatte bene e nel giusto tempo. Qui, infatti, la pasta fatta in casa è fatta come una volta, i lunghi tempi di lievitazione si sposano con i sapori selezionati di pesci e carni, accompagnati da una piccola ma sapiente scelta di etichette di vini nazionali.

Nel menu:
Menu tradizionale sano e genuino, a farlo da padrone ci sono i primi di pesce con pasta fatta in casa. La pasta fatta in casa è a lievitazione naturale (lievita tra le 12 e le 14 ore) si utilizzano quindi poco lievito (per renderla più digeribile), e farine selezionate sia per la pasta che per la pizza. Non mancano ovviamente i secondi di pesce e le carni selezionate. A chiudere il menu all'insegna dei prezzi ridotti ci sono delle proposte complete di primi, secondi, bevande, dolci e caffè, con prezzi ottimi per risparmiare e mangiare bene.

In Cantina:
Piccola ma selezionata cantina, con circa 15 etichette tra rossi e bianchi, con tutti i classici vini della tradizione regionale italiana. Da segnalare anche le birre Norbertus, birre bavaresi che si accompagnano perfettamente sia alla pizza, che alla carne, che al pesce. Vini sia in bottiglia che mezza bottiglia.

Il consiglio dello chef:
Spaghetti alla chitarra ai frutti di mare e friarielli, come secondo calamari flambé al rum e menta fresca.

Il consiglio del sommelier:
Rosso di Montalcino Col d'Orcia Alisia, Pinot grigio Astoria.

L'ambiente:
Una trattoria luminosa, ariosa ed accogliente.

Il tavolo migliore:
Accomodatevi vicino a Pippo, il simpatico ciclide sudamericano che vi osserva dal suo acquario.

Da raccontare:
Dietro l'apertura di questo locale (che pochi anni dopo l'apertura ha vinto il Piron d'Oro) c'è una tradizione di famiglia ed una bella storia di tre donne che hanno deciso di portare a tutti la tradizione delle loro cucine casalinghe.


(Ottobre 2013)

  • CENA
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Night(s) at home: la Top10 delle birre da abbinare

10 birre per 10 differenti serate a casa: i consigli del mastro birraio Simone Brusadelli per sceglierle al meglio

LEGGI.
×