Alessandro e la Gelateria Marina, che riparte a Jesolo 'in dolcezza'

Pubblicato il: 13 giugno 2020

Alessandro e la Gelateria Marina, che riparte a Jesolo 'in dolcezza'

Il simbolo della rinascita italiana, veneta e jesolana che stiamo vivendo in queste settimane sono i piccoli imprenditori del turismo. Tra di loro spiccano gli artigiani della ristorazione, come la Gelateria Marina. Un’eccellenza conosciuta in tutto il Lido di Jesolo, che da mezzo secolo continua a rinnovarsi grazie alla mano sapiente della famiglia Pavan. Guidata oggi da Alessandro, giovane e vulcanico gelatiere che mi ha spiegato in dettaglio il ragguardevole rinnovamento attuato nel dolcissimo (ma in futuro anche un po’ salato) locale di Piazza Marina.
 
Ciao Alessandro, rieccoci qui finalmente!
Eh sì, è stata dura ma ce l’abbiamo fatta. Un’altra estate, un’altra stagione è davanti a noi, per fortuna.
 



Da quanto tempo la tua famiglia possiede questo locale?

Dal 1969. L’anno scorso la gelateria Marina ha fatto i 50 anni. Mezzo secolo in cui siamo sempre stati una gelateria, cercando però di anno anno, di stagione in stagione, di aggiornarci ed evolverci con la stessa filosofia: qualità e modernità. I miei genitori hanno fatto un lavoro straordinario, io oggi siedo sulle spalle dei giganti, come direbbe Newton.

Beh, direi che il locale si presenta alla grande dopo il rinnovamento degli ultimi anni.
Eh sì, ci abbiamo lavorato parecchio: legno di recupero a profusione, lo stesso delle briccole di Venezia; filodiffusione musicale di nuova generazione, con la musica che arriva pure in bagno; e a proposito di WC, ne abbiamo attrezzato uno anche per i disabili… C’è cura in ogni dettaglio, persino nelle divise, che personalizziamo già da un po’ di tempo.

Già dalla foto-copertina di Facebook si capisce che non lasciate nulla al caso…
…Che non ci accontentiamo. Quello che vedi è un latte biodinamico di produzione locale, dove persino le stalle sono costruite in bioedilizia… Sono andato a scegliermelo per gelateria e caffetteria dopo averne provati una marea. La differenza c’è, e si sente.
 



Un lavoraccio, si direbbe.

Una grande passione, prima di tutto. Per indole personale e per insegnamento familiare, non lascio nulla al caso. Dalla singola torta che ti propongo a colazione a tutto il resto: non ho la potenza di fare 100 torte, perciò preferisco farne 4 ma farle bene.
Abbiamo insomma svolto una ricerca certosina della materia prima, a 360 gradi, cosa di cui andiamo molto orgogliosi.
Siamo andati in Piemonte a selezionare la pasta di nocciole, ad esempio; siamo andati a cercarci solo fornitori d’eccellenza. E’ questa la nostra “ricetta segreta”: dare un prodotto di pregio partendo da materie prime di pregio. Rispetto ad altri gelati, ad altri cappuccini, ad altri prodotti dolciari classici, cambia il gusto quando vieni da noi. Puoi sentirlo da te.
 
Il tuo gelato è un’istituzione, a Jesolo.
Sì, posso dirlo con orgoglio. E’ un’istituzione per la qualità, ma non soltanto per quella. Sai, noi difficilmente seguiamo le mode… I nostri gusti sono semplici, ma allo stesso tempo impregnati di ricerca: il nostro tiramisù è semplice, ma sa di vero tiramisù, ad esempio. L’abbiamo studiato per un sacco di tempo. E poi il gelato alla frutta, che preparo esclusivamente con frutta fresca, acqua e zucchero. E il cioccolato fondente, il caffè bianco, i nostri gusti di stagione… Tutti molto riconoscibili. E’ difficile che un cliente venga qui una volta soltanto. Quasi impossibile…
 



Parliamo un po’ anche della caffetteria.

E’ artigianale anche quella, eh! Grazie alla collaborazione con Torrefazione Cannaregio, un'eccellenza veneziana che completa la nostra proposta home made. Noi, poi, ci produciamo da soli alcune bevande, specialità calde e fredde a base di avena, per esempio. Abbiamo una grande varietà di tutto, con monorigini, specialty, estrazioni alternative, preparazioni varie e diverse… Oltre al classico cappuccino facciamo pure il flat white, l’espresso con l’acqua tonica, e molto altro ancora. Da mangiare, oltre alle brioche più disparate, abbiamo torte come la chiffon cake, plum-cake fatti in casa, torte di mele, crostate, e persino qualche dolce al cucchiaio come le smoothy bowl.
 
Vedo infine una notevole gamma di tè.
Vedi bene! Abbiamo anche qui un’ampia selezione che va oltre i classici tè puri, nero, bianco, verde etc… Puoi trovare gli aromatizzati, gli infusi di frutta e spezia, come quello con fiori di sambuco e prugna che a me piace moltissimo… E poi gli estratti di frutta e verdura, realizzati solo con prodotto fresco.
 

Io adoro far colazione al bar, a Jesolo in particolare. A seconda dell’ora cui mi alzo, dolce oppure salata…
Ehehe, chiaro. Beh, per la colazione dolce hai l’imbarazzo della scelta, fra croissant, torte e quant’altro. Con la colazione salata saremmo già dovuti partire in Aprile, se non ci fosse stato il Covid… Ma partiremo presto. Vogliamo prenderci il nostro tempo perché sarà una colazione salata davvero speciale, a base anche qui di sole eccellenze. Il salmone, ad esempio, l’ho già trovato dopo una lunga ricerca ed è una meraviglia. Stay tuned!

  • GLI ADDETTI AI LAVORI

scritto da:

Alvise Salice

Con lo pseudonimo di Kintor racconto da anni i miei intrattenimenti. Sport e hi-tech gli amori di gioventù; mentre oggi trovo che viaggiare alla ricerca di culture, gusti e sapori della terra sia la cosa più bella che c'è. O magari la seconda, via.

IN QUESTO ARTICOLO
×