Perché riascoltare le 10 canzoni più belle di sempre

Pubblicato il 4 febbraio 2021

Perché riascoltare le 10 canzoni più belle di sempre

Difficile condensare la storia della musica in dieci canzoni: ci abbiamo provato guardando alla storica classifica TOP 500 di Rolling Stone, la celebre rivista specializzata statunitense

Complice la Pandemia da Covid 19, non solo il lavoro è diventato smart, ma non si è mai ascoltata così tanta musica in streaming come in questo periodo. Fa compagnia, alleggerisce l'animo, e, si, lo confermo, la canzone "giusta" nel momento sbagliato può anche far girare la giornata e strappare un brivido di grande emozione.

Io ad esempio adoro “Dream On” degli Aerosmith, canzone del 1973, una ballata struggente e potente allo stesso tempo, tra le più belle e celebri nella storia del rock; la mia canzone motivazionale, non c'è dubbio, quella che sarei capace di mettere in loop mentre faccio i miei 5 km di corsa quotidiani. E alla fine ne farei anche 10, per dire.

Nella famosa lista dei migliori brani musicali secondo Rolling Stone è posizionata, solo, al 172º posto tra le 500 canzoni rock più belle di sempre, ecchecavolo, avrei sperato di più. Ma non discuto, perché si tratta DELLA lista pubblicata nel novembre 2004 e successivamente aggiornata nel 2010, redatta da una giuria scelta dalla redazione e composta da 172 musicisti, critici musicali ed esperti dell'industria discografica statunitense: la crème de la crème.

Certo, è difficile scegliere in un mare sterminato di capolavori: dai Beatles ai Rolling Stones, Bob Dylan, Elvis Presley, i Beach Boys e Jimi Hendrix. Ma Rolling Stone ci ha provato comunque. Molti hanno applaudito la top ten, altri si sono scandalizzati. A prescindere, almeno i primi 10 brani in classifica vanno conosciuti come l’Ave Maria, e ascoltati. Ovvio.

10) What'd I Say - Ray Charles (1959)

9) Smells Like Teen Spirit - Nirvana (1991)

8) Hey Jude - The Beatles (1968)

7) Johnny B. Goode - Chuck Berry (1958)

6) Good Vibrations - The Beach Boys (1966)

5) Respect - Aretha Franklin (1967)

4) What's Going On - Marvin Gaye (1971)

3) Imagine - John Lennon (1971)

2) (I Can't Get No) Satisfaction - The Rolling Stones (1965)

1) Like a Rolling Stone - Bob Dylan (1965)



Foto di copertina by Karsten Winegeart on Unsplash

  • MAGAZINE
  • CLASSIFICHE
  • ROCK

scritto da:

Maggie Ferrari

I miei ricci parlano per me. Scatenata e bizzarra la notte, frenetica e in carriera di giorno. Toglietemi tutto ma non i miei apericena in centro e la malinconia del weekend, quando mi manca Milano.

POTREBBE INTERESSARTI:

A Roma la pizza a casa si mangia come in pizzeria

Adesso si può! Per rendere ineccepibile il servizio delivery, Quintili Lab, motore creativo delle due omonime pizzerie romane, ha modificato leggermente l’impasto.

LEGGI.
×