Guida ai cocktail bar di Padova per bere bene questa primavera

Pubblicato il 1 maggio 2024

Guida ai cocktail bar di Padova per bere bene questa primavera

Superalcolici con botaniche particolari, ingredienti di prima qualità e tecniche serie di miscelazione sono solo la base per un drink da paura. E poi se lo vuoi ancora più figo, vai da quelli che ti raffreddano il bicchiere e magari lo profumano con oli essenziali agli agrumi. Perché certe volte è giusto trattarsi bene e concedersi qualcosa di meglio rispetto alla solita vodka lemon che ti bevevi al club a 18 anni o il classico Americano del martedì sera post calcetto.
Eccoti quindi i locali che ti consiglio per il cocktail preparato come si deve, quello che paghi più di 10 euro ma sei contento lo stesso. 

Quello per i fruttati d’autore


Il posto che ti fa dei drink fatti bene e in cui vado per andare sul sicuro? Penso che la risposta a questa domanda sia Barcode Padova. Lo trovi in piena Piazza dei Signori, all'ombra dell'orologio astronomico. Vantano un fantastico plateatico sul piazzale e, da qualche anno, rappresenta la meta di moltissimi giovani universitari e non che si fermano per un aperitivo o un dopo cena memorabile. Aperitivi top e drink d'autore con varia scelta qui sono sicuramente il punto di forza, in particolare per la sezione “i più gettonati” e i mocktail. L’ultima volta che ci sono stato guidavo, per questo ti consiglio il loro analcolico watermelon cooler che, per gli amanti del fresco, è un must assoluto. Adatto anche a serate particolarmente fredde: hanno delle stufe esterne a fungo che permettono di non rinunciare alla seratina alcolica di rito.
BarCode, Via Dante Alighieri 1, Padova – Tel. 0497380599

Quello con gli ingredienti particolari


Per un articolo così era letteralmente impossibile non citarti il super amato Blended. Lo trovi in via del Carmine, a pochi passi dal monumento in ricordo delle Torri Gemelle. Locale piccolo quanto particolare ti trasmette un sacco di chill vibes ed è il top per bere qualcosa fatto come dio comanda. La drinking list è composta dai classiconi e dai signature cocktail che cambiano anche in base alla stagionalità degli ingredienti usati: qui non stupirti se leggi vodka alla brioches, gin ai funghi, liquore al carciofo o infuso di cetrioli, credimi che hanno la qualunque. La cosa ancora più bizzarra è il nome di questi "drink firma" ispirati ai nomi dei classici tarocchi, un esempio è il sole (che ti stra consiglio) con: blended Gin, Zar Zaf (Liquore allo zafferano), limone, lime, latte di riso, zucchero allo zafferano, soda, albume. Non mancano anche gli aperitivi più leggeri e sempre personalizzati dai loro barman, dei veri e propri pozzi di sapere per quanto riguarda alcool e l'arte della mixology.
Blended, Via del Carmine 2/A, Padova – Tel. 3471146397

Quello per i classici intramontabili


Un altro locale che personalmente amo, tanto quanto il loro gin tonic, è Atipico. Si trova alle Porte Contarine, a pochi passi dall'entrata dei giardini Eremitani. Cocktail bar che spazia su due sale, una sopra l'altra, anche se non manca il fighissimo terrazzino che da sulle Porte Contarine. Fortissimi nella preparazione dei classici: Boulevardier, Aviation e Cosmopolitan sono solo 3 dei 23 che ti propongono ogni sera e, non aver paura di scegliere male, il barista viene direttamente al tavolo per consigliarti in caso tu sia particolarmente indeciso. Punto bonus anche per le serate con dj set che organizzano: nella saletta inferiore, specie nel weekend, mettono musica elettronica e house invitandoti a dare il via alle danze e a bere quel Negroni in più. Cosa prendo di solito? Il gin tonic con il Malfy, nel loro abbondante bicchierone, della serie: le cose semplici sono sempre le migliori.
Atipico Porte Contarine, Via Giotto 3, Padova – Tel. 3491642026

Quello per i pestati che spaccano


Impossibile non citare in questa lista anche il fantastico Ai do Archi. Lo trovi in via Nazario Sauro, a pochi passi da Piazza dei Signori. Il locale ha un plateatico coperto da porticato veramente top: spazioso, curato, sempre pieno di gente e illuminato da lucine che creano atmosfera. Qui, la magia la fa Julio, il frizzante titolare e barman che fa della sua passione, una vera e propria arte. Hai un sacco di scelta sia per i “Margarita”, sia per i “Sour”, sia per i “Mule”, ma gli assi nella manica sono sicuramente i pestati: caipirinha, caipiroska, daiquiri e mojito qua la fanno da padrona e ti assicuro che il mojito mediterraneo è una bomba assoluta, provare per credere!
Punto bonus anche per la lista degli analcolici: fornitissima e soprattutto non snobbata come in altri locali. Ah dimenticavo, se ti viene fame hanno anche una proposta di maxi cicchetti che fanno gli occhi dolci dalla vetrina, direi uno spreco non provarli.
Ai Do Archi Padova, Via Nazario Sauro 23, Padova – Tel. 3295759736

Quello per il Gin alle varie botaniche


Laboratorio Alchemico è ciò che considero un must totale per l’aperitivo o il drink a Padova. Lo trovi in via Francesco Squarcione, a pochi passi da Piazza delle Erbe. È da sempre ritrovo dei tosi che cercano il buon drink per una serata con una marcia in più, anche quando prima c’era il famosissimo Godenda. Locale stile lounge dal mood chill e pieno di piante rampicanti che rendono l’ambiente unico. Anche qui, con la mixology, non si scherza infatti tutto è elaborato magistralmente dagli esperti barman: preparano veramente quello che vuoi, strizzando particolarmente l’occhio per la sezione dei Gin. Mi ha stupito il loro signature “a braccetto”, con Whisky dewar's 12, whisky aberfeldy 12, spicy bitters, citrus bitters, zucchero e miele, una vera hit. Tappa obbligatoria anche per prendersi un momento di religioso silenzio da dedicare alla degustazione dei gin della casa, di ampia scelta e di qualità indiscutibile. Insomma, passa a trovarli per un post cena gin-credibile!
Laboratorio Alchemico, Via Francesco Squarcione 4, Padova – Tel. 0497991140

Quello per i signature diversi


Se ti trovi in zona Abano/Montegrotto Terme, il locale perfetto per un buon cocktail è il famoso Small Batch. A 5 minuti dall’ospedale, lo trovi in via I° Maggio. Qui il drink serio è legge: non si parla più di una serata easy in cui si beve bene, ma di una vera e propria esperienza da godersi dal primo all’ultimo sorso.
Già dall’entrata verrai travolto dalle vibes rilassanti del posto e ti sembrerà di stare in uno dei vagoni dell’Orient Express: luci soffuse lo rendono un po' cupo e in stile noir, pareti rosse con quadri e oggetti senza tempo appesi, soffitto verde smeraldo e tanto tanto legno; mancano solo dei signori seduti che giocano a poker con in bocca un Montecristo cubano (no, non si può fumare all’interno). Che dire invece della drinking list, i loro signature drink sono un più pazzesco dell’altro e faccio veramente fatica a consigliarti qualcosa nello specifico ma, se cerchi qualcosa di fresco e speziato, il brexit mule con gin botanico infuso alla mela e cannella, tè alla menta, succo di lime chiarificato, soda allo zenzero e tabasco è una vera hit.
Small Batch, Via I° Maggio 12, Abano Terme (PD) – Tel. 3273214842

Quello per il mojito come in Brasile


Come ultimo locale devo per forza citarti la leggendaria e unica Mulata, un ristorante brasiliano in zona Padova Ovest. Ci troviamo a 5 minuti dal centro commerciale Le Brentelle, in via Antonio Rossi. La cosa che più stupisce è il mood che trasmettono: interni coloratissimi, palme e ballerine rendono il posto perfetto per tirarti su da una giornata no. Qui mangi varie portate di carne allo spiedo e ti servi nel buffet con pietanze sud americane e, se decidi di passare a cenare, ti consiglio di non rimpinzarti nell’invitante buffet: la carne è tanta e molto buona. Il ristorante è adatto a qualsiasi occasione: dagli addii al celibato alla cena di famiglia, dalla cena di lavoro a quella con amici. Ma veniamo al drink, asso nella manica del locale: qui i classici sono preparati molto bene, ma la vera bomba sono i pestati come caipirinha, caipiroska e mojito che sanno di spiaggia bianca con acqua cristallina. In estate aprono anche il loro giardino esterno e organizzano eventi, dj set e festoni dove il reggaeton e la samba sono alla base della serata. 
La Mulata | Padova, Via Antonio Rossi 5, Rubano (PD) – Tel. 3396043535


Foto interne tratte dalle relative pagine FB dei locali
Foto di Ai do archi scattate da Chiara Rigato per 2night
Foto di copertina di Barcode

  • BERE BENE

scritto da:

Filippo Marcato

Padovano di classe '01, nato sotto il segno dell'acquario. Studente universitario di gastronomia e aspirante sommelier, amo lo sport, i viaggi e la musica techno e i gattini ma niente batte la coppia spritz e briscola. Adoro raccontare di buon cibo e di buon vino in tutte le loro sfumature. In ritardo mai, simpatico a volte, affamato sempre!

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​I cinque cocktail più sexy nella storia della mixology, a partire dal loro nome

Eh sì, ogni drink racconta una vicenda, una storia che il proprio nome incarna, chiarisce o suggerisce…

LEGGI.
×