​Anche i grandi chef vanno in trattoria: le loro scelte sotto i 40€

Pubblicato il: 24 maggio

​Anche i grandi chef vanno in trattoria: le loro scelte sotto i 40€

I migliori prodotti del territorio, buon bere, un ambiente casalingo, ma con gusto: capitolazione, culinaria, garantita.

Nell'entroterra si pranza come in città, ma col cuore vi dico, per me molto meglio e a prezzi onestissimi. Materie prime a chilometro 0, i piatti tipici eseguiti all'ennesima potenza e in dosi mai parche, relax nei tempi e nei modi che tanto ci piace e di cui noi (running professionals) abbiamo tanto bisogno. Da campi, allevamenti e vigneti arriva tutta quella fisicità che poi si ritrova sulla tavola delle osterie e tra i fornelli di rustiche cucine. I grandi chef, come noi, lo hanno capito che c'è un valore aggiunto, la passione, e hanno scelto le loro trattorie del cuore. 

Massimiliano Alajmo - Antica Osteria del Mirasole

Via Giacomo Matteotti 17, San Giovanni in Persiceto (BO). Info: 051821273. Prezzo medio: 35€.

Enrico Bartolini - Osteria Magenes

Via Cavour 7, Barate (MI). Info: 029085125. Prezzo medio: 40€.

Annie Feolde - Cammillo

Borgo San Jacopo 57r, Firenze. Info: 050212427. Prezzo medio: 40€. 

Andrea Berton - VistaLago Bistrò

Via Vittorio Emanuele 23, Erbusco (BS). Info: 0307760550. Prezzo medio: 40€.

Alfonso Iaccarino - Osteria di San Cesareo

Via Corridoni 60, San Cesareo (RM). Info: 069587950. Prezzo medio: 30€.

Ciccio Sultano - Taverna del Lupo

Piazza dei Cappuccini 22, Ragusa. Info: 09321910550. Prezzo medio: 30€. 

Enrico Crippa - Bar La Terrazza da Renza

Via Vittorio Emanuele 6, Castglione Falletto (CN). Info: 017362909. Prezzo medio: 25€. 

Niko Romito - Grotta dei Raselli

Via Raselli 146, Comino (CH). Info: 0871808292. Prezzo medio: 30€.

Mauro Uliassi - Sepia

Piazza del Duca 11, Senigallia (AN). Info: 3384485682. Prezzo medio: 30€. 

Norbert Niderkofler - Weißes Lamm

Via Stuck 5, Brunico (BZ). Info: 0474411350. Prezzo medio: 30€. 

  • TENDENZE FOODIES

scritto da:

Mariagiovanna Bonesso

Una mamma tacco 12? Anche un paio di ballerine Prada vanno bene, ideali per (rin)correre (il pargolo). Non ho smesso di "fare cose e vedere gente", coltivare la mia passione per arte, design, fotografia e moda, of course. A sdoppiarmi ancora non riesco, ma un Hugo cocktail e un cigarillo Cohiba mi ridanno i superpoteri istantaneamente.

POTREBBE INTERESSARTI:

​10 bistrot degli chef stellati: quando l'alta cucina è anche accessibile

Dalla celebrity Cannavacciuolo, ai tre stelle Michelin Enrico Crippa e Niko Romito, tante le tavole dove si mangia bene, spendendo il giusto.

LEGGI.
×