5 all you can eat a Milano che sfatano 5 miti sugli all you can eat

Pubblicato il 7 dicembre 2019

5 all you can eat a Milano che sfatano 5 miti sugli all you can eat

Ci sono all you can eat e all you can eat. Ci sono quelli che ti servono una mappazza di riso che ti rimane sullo stomaco per giorni prima di essere digerita e quelli in cui la puzza di pesce penetra nelle narici causandoti uno stordimento, il che non so se sia un bene o un male. Meglio restarci secchi subito piuttosto che prendere un virus intestinale, no?
Ne ho sentite dire di ogni tipo sugli all you can eat e – in molti casi – a ragion veduta: si mangia pesce di cattiva qualità, tutto ha lo stesso sapore, i locali sono sporchi, la scelta del menu è limitata, ti riempi grazie al riso e del pesce non se ne hanno tracce neanche a cercarle con bisturi e binocolo. L’era in cui ignoravo questi dettagli e ingurgitavo di tutto purché si mangiasse tanto a poco prezzo è finita, e questo grazie a Milano e a quei locali che riescono a sfatare ogni cattivo mito. Perché non tutti gli all you can eat sono uguali e mangiare sushi buono senza che ti pulsi la vena sul collo alla vista del conto è possibile; smettila di fare il milanese imbruttito con la puzza sotto al naso e seguimi.

Per chi dice che il pesce è avariato

Evo, Fusion e Light: Kanji - con le sue tre sedi, le sue tre storie e le sue tre atmosfere – si distingue dalla massa proliferante offerta di all you can eat che di giapponese hanno solo l’insegna (e forse manco quella).  Ti basta pensare che il pesce viene selezionato giornalmente da un distributore che rifornisce i migliori ristoranti giapponesi di Milano. E chi lamenta che negli all you can eat il pesce è di scarsa qualità o non è fresco, qui può solo star zitto. Non solo sushi, sashimi e specialità giapponesi, ma anche un occhio di riguardo al fusion, agli abbinamenti creativi e alla proposta di piatti sempre nuovi ogni mese. 
Kanji Fusion - Via Fabio Filzi 10, Milano - 0266703543
Kanji Light - Via San Marco 27, Milano - 0283412087
Kanji Evo - Via Giuseppe Broggi 17, Milano - 0236753433

Per chi dice che è tutto riso

Prezzo a pranzo e a cena in linea con gli altri all you can eat della città ma proposta nettamente differente. Wafu sui Navigli e Shibuya vicino al centro regalano le stesse emozioni e la stessa cura che un tempo avresti trovato solo nei ristoranti più blasonati. Poco riso, giusta quantità di pesce e non i soliti nigiri al salmone congelato che non sanno di nulla. Qui gunkan con uova di quaglia, tartare, chirashi, anguilla, carpaccio e sashimi. Il pesce c’è eccome e lo senti pure, il binocolo puoi lasciarlo a casa.  
Wafu - Viale Gorizia 12, Milano - 028394103
Shinuya - Via Mauro Macchi 69, Milano - 0283547180

Per chi dice che sono sporchi

Un ristorantino piccolo, come suggerisce la definizione di Izakaya. Izakaya sushi fusion è quel localino intimo, pulito e accogliente che nulla ha a che fare con i casermoni sovraffolati (di insetti, magari) che spesso vengono scelti come location dai gestori degli all you can eat. Qui si ordina, si chiacchiera, ci si fa coccolare dal servizio sempre attento e – soprattutto – si mangia del buon sushi. C’è tutto quello che si trova ovunque, o quasi: gunkan, nigiri, uramaki, hosomaki, futomaki, zuppe. Ciò che fa la differenza è la qualità della materia prima unita a ingredienti talvolta insoliti. L’hai mai assaggiato il sakewaka uramaki con pelle di salmone? 
Izakaya sushi fusion - Via Piero della Francesca 19, Milano - 02 8355 0824

Per chi dice che la scelta è poca

Nigiri al gambero crudo e all’anguilla, sushi donuts, hosomaki fritto con tartare di salmone, flambè roll, onigiri di riso venere e dessert che non sto neanche qui a elencarti sono solo alcuni dei piatti che trovi da Kyo Fusion. Il locale in viale Premuda è diventato negli anni una garanzia per i lavoratori della zona che cercano una pausa pranzo veloce e gustosa e per tutti coloro che vogliono sì sfondarsi, ma senza rinunciare per questo alla qualità. E a tutti quelli che sostengono che la scelta dei piatti negli all you can eat è poca, io do ragione. Ma hey, Kyo sfata totalmente questo mito e – se ancora non mi credi – prova a sfogliare i menu e a non andare in crisi al momento della scelta. 
Kyo Fusion - Viale Premuda 11, Milano - 0297696836

Per chi dice che mangi sempre il solito sushi

“All’all you can eat mangi sempre le solite cose”, ma tu l’hai mai visto un all’you can eat giappo-pugliese? Io neanche, prima di scoprire Xiongdi. Se dell’abbinamento esotico di pesce e frutta non si stupisce più nessuno, di certo non si può dire lo stesso dell’abbinamento tra sushi e cime di rapa, ricotta, tartufo. Mettici pure un personale preparato che davanti al tuo spaesamento ti consiglia e stupisce con i piatti forti del menu, e capisci perché i ristoranti più blasonati hanno una concorrenza non da poco nell’affollato panorama culinario giapponese di Milano (e perdonami la carrellata di aggettivi, ma erano proprio necessari).
Xiongdi - Via Giovanni Schiaparelli 21 - Milano - 0284571125

Foto di copertina dalla pagina Facebook di Kyo Fusion

  • MAGAZINE
  • CENA
  • PRANZO

scritto da:

Irene Paladino

Romantica e testarda. Amo il cibo e gli spritz, specialmente se in piazza con un'allegra e pazza compagnia. Libri, gatti e il mare della Sicilia sono gli ingredienti della mia felicità.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

L'aperitivo? A casa e a supporto dei ristoranti italiani

Il Consorzio del Prosciutto di San Daniele presenta Aria di San Daniele @Home, un progetto a sostegno dei ristoranti con servizio di food delivery con il San Daniele DOP attivo in 7 città italiane: Roma, Milano, Verona, Firenze, Bari, Lecce e Catania

LEGGI.
×