Fame domenicale? Ecco i migliori locali dove pranzare di domenica a Padova

Pubblicato il: 16 febbraio 2018

Fame domenicale? Ecco i migliori locali dove pranzare di domenica a Padova

Come rinunciare al giro in centro della domenica? Ma dopo una bella passeggiata mattutina fra le bancarelle e i negozi del centro, dopo aver comprato quel maglione che avevamo visto in vetrina e dopo averne addocchiati almeno altri tre in giro… beh, che fame! No?
E quando non ci vedi più dalla fame, è difficile capire dove andare a saziarsi. Niente panico. Ecco i migliori aperti di domenica a pranzo!

Voglia di Brunch?

Se la fame vi è venuta prima del consueto orario di pranzo o se comunque non volete fare una pausa troppo lunga fra un giretto e l’altro, allora quello che vi consiglio è un bel brunch. E dove farlo? In via Roma troverete Caffeine, un bar un po’ hipster, dall’arredamento peculiare e originale caratterizzato da un mix di stili che lo rende veramente unico. Qui troverete ottimi club sandwich, insalatone, toastoni e vi consiglio di assaggiare le loro croque monsieur e croque madame. Se vi rimane spazio per qualcosa di dolce, da Caffeine troverete anche torte, pancake e muffin spettacolari.

Il pranzo veloce che riempie e non delude mai

Se non volete togliere tempo al vostro giro per il centro o se semplicemente vi va di mangiare in modo easy ed economico, quello che vi consiglio è di andare diretti in via Breda 21, dove i simpatici gestori di 100 Montaditos vi spalancheranno le porte e vi trasporteranno – ahimè solo culinariamente – nella caliente tierra española. C’è di più, oltre a provare ingredienti diversi da quelli italiani (come il chorizo o il jamòn serrano) troverete tapas, fritti, patatas bravas, insalate e 100 tipi diversi di panini a prezzi veramente imbattibili.

Le enoteche e osterie del centro

Ma alla fine di domenica uno ha anche voglia di sedersi e farsi coccolare a base di piatti tipici e buon vino da qualche simpatico oste, o no? Se cercate delle buone alternative per mangiare bene in centro eccovele qui.

La prima è l’Anfora, ormai una vera e propria istituzione nel cuore del ghetto padovano. L’ambiente è quello rustico dai colori del legno scuro, le pareti piene di oggetti e suppellettili vari e un menu tipico di piatti dai sapori regionali come ad esempio bigoli, sarde in saor, baccalà mantecato.

Altra alternativa per mangiare di gusto in centro è sicuramente La Corte dei Leoni: enoteca e ristorante accanto a piazza delle Erbe, in via Boccalerie 8. Questa enoteca-ristorante si trova all’interno di una piccola corte privata risalente al XIII secolo, l’ambiente è informale ma comunque un po’ elegantino, ottimo se dovete fare colpo su qualcuno.

L’alternativa che non può mancare: pizza!

Alla fine fa voglia sempre, anche di domenica a pranzo, parlo della pizza. Perché no? Per trovarne una davvero ottima vi consiglio di spostarvi un pochino dal centro pedonale e di spostarvi verso via Vicenza: qui troverete S’Aligusta, una pizzeria (ma anche ristorante) che nutre i padovani da decenni. Il locale, dallo stile classico e semplice, offre alternative per tutti i gusti e, oltre alle pizze dall’impasto leggero condite con ingredienti di prima scelta, qui troverete anche un’ottima scelta di primi e secondi sia di carne che di pesce.

Il richiamo del lontano oriente che non manca mai

Involtini primavera, riso alla cantonese? Insomma, avete voglia di oriente. E allora, nel ghetto padovano, in via Marsala, troverete il primo ristorante cinese di Padova, Shanghai. Qui potrete gustare sapori diversi da quelli dei classici piatti della cucina cinese ai quali siamo abituati. Shanghai, infatti, ha rinnovato il suo menu e da qualche anno offre rivisitazioni varie, come gli involtini con il grano saraceno o vere e proprie chicche come il loto fritto o i gamberi al tè verde.

E se invece aveste voglia di sushi, e non sapete orientarvi fra le tante proposte in città, vi consiglio di provare una nuovissima apertura: Attimi Sushi and More di via martiri della libertà 7, vicinissimo a piazza insurrezione. Attimi, che a pranzo propone un menu all you can eat a 12.90€, si presenta come un locale dal design minimal, moderno e raffinato, e inserisce nel menu piatti che di solito non si trovano a pranzo come i nighiri al tonno, o i roll di riso venere o di riso lampone (sì, tutti rosa).

Ristorante Shanghai - via Marsala, 6. Info: 049 652910
Attimi Sushi and More - Via Martiri della Libertà, 7. Info: 049 501 0758

Ham ham… hamburger!

Non potevo non concludere questa piccola rassegna dei pranzi domenicali a Padova senza non nominare lui, il re hamburger. Ormai di hamburgherie ce ne sono tante, ma io oggi vi consiglio di andare a Soul Kitchen, in via del Santo, che offre una scelta di ben 11 hamburger più uno speciale che varia ogni mese. Il locale è semplice e informale e la qualità del cibo è ottima e la cottura è al punto giusto. Un consiglio? Beh, se siete amanti del piccante provate il Mexican burger con i jalapeños, se volete provare qualcosa di diverso dal solito beh allora il Lardo burger potrebbe essere quello che fa per voi: lardo di colonnata, formaggio di capra, rucola e salsa al pepe.
 
Immagine di copertina da Pexels
Abbiamo una newsletter! Per iscriversi basta cliccare qui

  • PRANZO
  • BRUNCH

scritto da:

Sara Brugnerotto

Comunicatrice e linguista, col pallino per la fotografia e la grafica. Mi piace sapere e saper fare un po’ di tutto. Adoro viaggiare e scoprire cucine diverse, da cui traggo ispirazione per stupire gli amici a cena. La mia passione più grande? La Spagna e, ahimè, le tapas ¡Olé!

POTREBBE INTERESSARTI:

Cantine aperte a Natale 2019: tutti gli eventi regione per regione. Per veri winelovers, ma non solo

In programma mercatini, degustazioni, caccia al tesoro tra le botti... e molto altro.

LEGGI.
×