Andrea, Ylenia e la Regina Sconta della carne a Venezia

Pubblicato il: 8 ottobre 2019

Andrea, Ylenia e la Regina Sconta della carne a Venezia

C’è un'aria nuova in Calle della Regina, a Venezia. La stretta calle che conduce alla Fondazione Prada ospita un locale diverso dalle classiche osterie dell’isola. Regina Sconta è un ristorante che fa di carne virtù, dove puoi trovare ottima selvaggina e tartufi e dove si persegue con passione la ricerca della qualità.

La vocazione di Regina Sconta, di nascosto ha ben poco. Colpisce subito con l’attenzione per l’accoglienza in sala di Ylenia e conquista grazie all’abilità dello chef Andrea. Un tandem giovane e preparato che ha le idee chiare su quello che Regina Sconta vuole offrire.

Com’è cominciata l’esperienza di Regina Sconta?

Ylenia: Abbiamo cercato per un paio di anni l’occasione giusta per aprire un bàcaro o un ristorante a Venezia. Ma non doveva essere in un posto qualunque. Alla fine la pazienza è stata ripagata e abbiamo trovato il locale che volevamo.

Andrea: Cercavamo un posto centrale, ma fuori dalle calli più trafficate. Uno spazio intimo, ma allo stesso con un’ampia cucina per poter lavorare al meglio e offrire ai nostri clienti tutte le attenzioni che meritano.

Un ristorante a base (soprattutto) di carne a Venezia. Come mai?

Andrea: Per differenziarci dalla classica offerta veneziana a base di pesce e perché fa parte della mia identità. Sono cresciuto in campagna, fin da piccolo a contatto con gli animali. Grazie alla mia famiglia ho imparato le tradizioni locali, a conoscere gli animali da cortile e a lavorarli. Ma non cucino solo "costate", Regina Sconta non è prettamente una steakhouse, anzi. Qui potete trovare dell'ottima carne di manzo, frollata e marezzata secondo i diversi gusti e, ovviamente, le disponibilità del periodo. Ma da Regina Sconta trovi anche oca, anatra, fagiano, quaglia, cavallo  e quella selvaggina che, come altre carni (per esempio le equine), non si trovano più così facilmente in città come una volta.

Insomma, puntiamo molto sulla carne sì, ma alla base della nostra cucina c’è la qualità della materia prima che ci divertiamo a selezionare personalmente, si tratti di piccoli allevamenti sostenibili, salumifici del territorio o aziende agricole locali. Lo stesso vale per la scelta dei vini.

Ylenia: Il nostro obiettivo è quello di offrire buoni piatti, nati da prodotti di qualità e dalla creatività di Andrea. E questo vuol dire trasparenza sulla provenienza di carni e ortaggi, ma anche il piacere di raccontare i nostri piatti ai clienti. Proponiamo anche abbinamenti con i vini della nostra cantina che selezioniamo con la cura e l’attenzione che dedichiamo a tutti gli altri prodotti.

Qual è il tipo di cucina che si può trovare da Regina Sconta?

Andrea: La mia è una cucina di cuore: amo le materie prime, lavorarle e farle conoscere. Mi piace dare risalto anche a piatti "poveri", come il fegato alla veneziana o la lingua di vitello, che è comunque un piatto storico per la città. È una cucina espressa, rispettosa degli ingredienti e contemporanea, ma con forti legami con la storia e il territorio.

Qual è il vostro rapporto con i clienti?

Ylenia: Anche se il nostro locale non è molto grande, vogliamo che i nostri ospiti possano godere di un’esperienza culinaria soddisfacente con i loro tempi, senza fretta. Ci piace seguirli dal loro ingresso nel locale fino ai saluti con lo stesso coinvolgimento e attenzione. Anche questo fa parte del nostro concetto di ristorazione.

Quale esperienza volte offrire a chi sceglie il vostro locale?

Ylenia: L’atmosfera è rilassata, gli ambienti sono curati, ma informali (con alcuni arredi di artigianato veneziano, come le sedie fatte a mano o i tavoli in ottone, legno). I piatti sono genuini, seguono le stagioni.

Regina Sconta è un locale dove gustare una cena romantica, ma anche un pranzo diverso dal solito, un ristorante dove trovare un’atmosfera piacevole e familiare. Ci teniamo infatti anche a rispolverare la tradizione del pranzo della domenica in famiglia, un momento per trascorrere tempo di qualità mangiando bene con le persone a cui si vuole bene.

Ovviamente è possibile concordare menu ad hoc (anche di pesce), per festeggiare una ricorrenza speciale, così come da Regina Sconta sarà sempre possibile trovare un’opzione vegetariana che non sia un ripiego, ma il frutto di una preparazione curata e originale.

  • GLI ADDETTI AI LAVORI

scritto da:

Giacomo Pistolato

Cinefilo e gattofilo, mi piace scrivere e osservare. Vivo e scelgo Venezia, quasi tutti i giorni. Non amo le contraddizioni. O forse si.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Cortina da mattina a notte inoltrata: colazione da Lovat e quattro salti al Vip non si negano a nessuno

Perché la perla delle Dolomiti, in alta stagione, non dorme mai.

LEGGI.
×