Pranzo all'aperto a Padova: dove fiondarsi per mangiare bene in un bel posto

Pubblicato il 14 aprile 2022

Pranzo all'aperto a Padova: dove fiondarsi per mangiare bene in un bel posto

Con i suoi scorci, i plateatici con tanti tavoli all'aperto deliziosamente apparecchiati, le cucine tradizionali, fusion e internazionali proprio come si avvicendano nella grandi città, Padova è il gioiellino della pausa pranzo en plein air.

Ora che è di nuovo possibile respirare a pieni polmoni il profumo delizioso di un etto di spaghetti fumante appena uscito da una cucina professionale non ho intenzione di rinunciare: mi accaparro il posto più bello e ordino il piatto più buono. Viziosa, e accontentata.

Per il pesce fresco

Fresco fresco di festeggiamenti – ha spento la sua prima candelina dall’apertura – il Ristorante Bontà Nascoste di Chef Christian Rossato riparte alla grandissima e lo fa, vista la ottima temperatura che stiamo per incrociare, anche all’esterno, nel semplice e bel plateatico esterno. Cosa si mangia? Il solito, ovvero letteralmente di tutto perché lo Chef gira sempre a briglia sciolta e ama proporre sempre diverse pietanze. Qui per me il pesce è un mai più senza: impepata di cozze, crostini con bacclà mantecato, spaghetti alla marinara, grigliata mista, lasagna di mare o bucatino con alice, pomodorini e olive taggiasche. Che altro dire?
Ristorante Bontà Nascoste, Via Antonio Ceron 8, Padova – Tel. 0492277518

Per la pasta fresca

Un bar caffetteria, ma anche l’occasione perfetta per un pranzo veloce o un brunch, una pizzeria serale o perché no un vero momento di puro godimento al momento dell’aperitivo o del dopo cena. Questa l’offerta di Bistrò Net Tower Padova, il pit-stop perfetto soprattutto per chi, a lavoro, ha la necessità di un posto bello, nuovo ed elegante, per portare i colleghi. Il menù del pranzo? Veramente ampio, ma quando leggo “pasta fresca” fatico a non farmi rapire il cuore. Capellacci di pasta fresca agli spinaci, ripieni all’astice su bisque di crostacei. Che bomba!
Bistrò Net Tower Padova, Piazza Aldo Moro 8, Padova – Tel. 3494191684

Per i moscardini in umido

Un posto splendido che racconta la storia di Padova ma anche uno spaccato reale della nostra tradizione culinaria, sapientemente tramandato e presentato. Come se non bastasse poi, Terrazza Carducci ha a disposizione anche una delle (a mio parare) più belle terrazze della nostra città, che offre uno scorcio su Prato della Valle. Qui l’abbiamo detto, la cucina è tipica e infatti, dopo degli scampi al saor, delle cappesante gratinate e degli spaghetti alla busara, il mio consiglio è quello di fiondarsi sui moscardini in umido con polenta.
Terrazza Carducci, Via Carducci 2B, Padova – Tel. 0498766183

Per i dolci

E chi lo dice che bisogna scegliere un locale (solo) per i suoi incredibili primi o i memorabili secondi? I dico che se il dolce è buono, beh, allora già l’acquolina me la fai venire. Se poi siamo da Corte dei Leoni, in pieno centro storico e all’interno di uno splendido giardino accerchiato da mura allora va ancora meglio. Qui i dessert sono famosi per essere “in vasetto”, c’è quello con frolla ricostruita, crema pasticceria al formaggio e gelèe al passion fruit con fiori o il più classico (ma nemmeno troppo) torrocino. Un pranzo interamente di dolci? Io dico perché no.
Corte dei Leoni, Via Boccalerie 8, Padova – Tel. 0498750083

Per la pokè

La bella stagione che si apre è il momento perfetto per godersi un pranzo all’aperto con amici e colleghi, soprattutto se si è in zona Strada Battaglia e si ha la necessità di un posto comodo, comodo, con un ampio parcheggio limitrofo e, perché no, pure bello e pure elegante. Siamo infatti al Caffè Diemme di Strada Battaglia che, con un ampio menù pensato ad hoc per il pranzo, risulta perfetto per soddisfare tutte le esigenze di ciascun commensale. Sì, pure per quelli che desiderano restare leggeri. Come? Con una bella pokè con riso thai, salmone, tonno, avocado, fagiolini e piselli, pomodoro giallo, cappuccio viola, sesamo nero e salsa teriayki. Volendo poi, disponibile anche l’opzione vegana.
Diemme Strada Battaglia, Via Battaglia 71, Albignasego (PD) – Tel. 0492131821

Per le polpette di carne 

Osteria Al Traguardo mi piace tanto perché è rimasta così, come deve essere, in uno spaccato temporale che sfida le più semplici regole del marketing e della comunicazione e, andando contro corrente, rappresenta ancora l’occasione perfetta per godersi un pranzo buono, al prezzo giusto, volendo anche all’aperto sotto un ventilato portico e senza la smania di piatti da Instagram addicted. Qui infatti, tra cucina casalinga e una gestione che è la stessa di sempre, i piatti parlano da sé. O meglio, più di tutti parlano i piatti a base di carne (qui i miei prediletti): polpette di carne, lasagne di ogni gusto, tagliatelle al ragù, faraona, stracotto e chi più ne ha più ne mangi.
Osteria Al Traguardo, Via Petrarca 13, Padova – Tel. 0498789508
 
 
 
Foto interne reperite nelle rispettive pagine social dei locali.
Foto di copertina di Terrazza Carducci. 
 
 
 
 
 

  • MANGIARE ALL'APERTO

scritto da:

Anna Iraci

Nata a Padova qualche anno fa, appassionata di film gialli e pizza diavola, meglio se assieme. Giocatrice di pallavolo nel tempo libero e, nel restante, campionessa di pisolini. Saltuariamente (anche) studentessa. Da grande voglio scrivere, ma siccome essere grande è una rottura, intanto bevo Gin&Tonic. Con il Tanqueray però.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Il poke delle Hawaii è diverso da quello italiano?

Il piatto di tendenza in Italia negli ultimi tempi: non passa giorno senza che sia annunciata una nuova apertura ad esso dedicata. Ma come si mangia nel paese dove lo hanno inventato?

LEGGI.
×