​A Milano ha aperto un nuovo museo, ma completamente diverso

Pubblicato il 13 luglio 2021 alle 10:34

​A Milano ha aperto un nuovo museo, ma completamente diverso

Il Museo delle Illusioni, dove sperimentare con 70 attrazioni su scienza, psicologia, biologia, matematica e fisica.

Ha da pochissimo aperto a Milano un nuovo museo, il Museo delle Illusioni, in via Settembrini 11, nei pressi della Stazione Centrale. Di cosa si tratta?

È un museo interattivo con più di 70 attrazioni sulla scienza, la matematica, la biologia e la psicologia con cui mettersi alla prova e sperimentare imparando come funziona, per esempio, la prospettiva o la percezione ottica e in definitiva il nostro cervello.

La visita dura esattamente un’ora, perché un’ora è il limite di tempo che permette alla mente umana di cimentarsi nei giochi d’illusione con piacere e senza stress. Durante il tour si attraversano cinque stanze provando ogni volta un’esperienza diversa e stupefacente: nella sala «Ames» si sperimenta l’illusione visiva di crescere o restringersi semplicemente camminando avanti e indietro tra un nano e un gigante, nella sala «ruotata» si ruota su se stessi e, dopo la stanza «testa sul vassoio», si passa a quella della «sedia» in cui ci si rende conto che la dimensione percepita di una persona dipende da quella degli oggetti che le stanno intorno, per poi finire tra le «illusioni ottiche».

Il concept originale di questo museo è stato lanciato nel 2015 a Zagabria, è poi arrivato al Cairo, a Dubai, Chicago e New York, e molte altre città. In tutto, con Milano, 33 città in 5 continenti.

Info:

- Apertura al pubblico da lunedì a domenica dalle 10 alle 20.

- I prezzi dei biglietti vanno dai 18 euro per gli adulti ai 12 euro per i bambini tra i 5 e 15 anni.

- I bambini con meno di 5 anni non pagano e sono previsti biglietti famiglia da 45 euro che comprendono l’ingresso di due adulti e due bambini sopra i 5 anni.

Foto di copertina dalla pagina Facebook ufficiale

  • NOTIZIE

scritto da:

Maggie Ferrari

I miei ricci parlano per me. Scatenata e bizzarra la notte, frenetica e in carriera di giorno. Toglietemi tutto ma non i miei apericena in centro e la malinconia del weekend, quando mi manca Milano.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Nasce la rete mondiale dei mercati contadini

In occasione del mercato glocal, a Roma, promosso da Campagna Amica per l'avvio inaugurale del pre-summit dell'Onu su food system.

LEGGI.
×