Una cena di pesce per tutte le tasche a Treviso e dintorni

Pubblicato il 17 novembre 2022

Una cena di pesce per tutte le tasche a Treviso e dintorni

Uno dei privilegi più grandi di vivere in Veneto, nell’uggiosa Pianura Padana – specialmente in questo periodo dell’anno –, è che possiamo passare con invidiabile disinvoltura dalla montagna, alla campagna, al mare, il che prevede una serie di vantaggi anche in termini enogastronomici, vedi la possibilità di farti un’ottima mangiata di carne nel trevigiano e, dall’altra parte della strada, un altrettanto ghiotta scorpacciata di pesce.

I ristoranti di pesce crescono floridi e vari a Treviso e dintorni, dove puoi accomodarti tanto a un tavolo agghindato a regola d’arte con le posate di cristallo e le portate gourmet, quanto nella trattoria becera dalle profumate sorprese e il vino nel fiasco. Insomma, quando hai voglia di pesce, ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche.

Ecco dove mangiare pesce a Treviso e dintorni in base al palato e al portafogli.

Quello in centro (in vero centro)

Intimo e accogliente, in pieno centro città, Dal Prefetto è un ristorantino retrò nello stile e gourmet nelle portate, curate nei minimi dettagli. Una meraviglia per gli occhi e, solo più tardi, per il palato. Tra i piatti più instagrammabili, la selezione di crudi, il baccalà mantecato e i primi piatti, uno più invitante dell’altro, come i paccheri con crema di zucchine, burrata e battuta di scampi. Food & wine bar in posizione strategia, in Piazza dei Signori, perfetto anche per aperitivi a base di pesce, come le sarde in saor o le acciughe del Cantabrico su crostino.
Dal Prefetto, Piazza dei Signori, 18, Treviso – tel: 3272182062

Quello di alta classe

Quando cerchi un’esperienza di food pairing che non deluda, ti basta cercare in centro a Treviso. Antica Torre è un ristorante di pesce amante di un tipo di cucina sofisticato che privilegia le materie prime ricercate abbinate con cura maniacale e originalità. La cappasanta sciroppata, ad esempio, servita con variazione di zucca delica, nocciole e tamarindo, o il raviolo di sfoglia all’uovo, con granchio, mascarpone, limone, pistacchio e umeboshi (prugne secche). Il plus? I menu degustazione, tra tutti il “Crudi&Gin”, in cui il pesce crudo – mazzancolle, scampi, tonno rosso, salmone, seppiolina –, valorizzato dai giusti abbinamenti, è servito insieme a due gin tonic speciali, perfetti per l’occasione.
Antica Torre, Via Inferiore, 55, Treviso – tel: 0422583694

Quello per tutte le tasche

CrudOsteria, in centro a Treviso, ha già nel nome chi è e che cosa fa. Il locale, specializzato in cruditè, è un'osteria nel senso originale del termine: si beve bene, si spizzica con golosi spuntini e si paga il giusto. Oltre ai piatti di crudo, che puoi comporre scegliendo il mix perfetto per te spulciando dal menu, ci sono anche poke e panini con il pesce come ingrediente principale, perlopiù crudo, vedi il Burratino, con il carpaccio di salmone marinato, mayo alla senape, stracciatella, granella di cipolla fritta e spinacino. Se sei indeciso sul beverage, accanto ai piatti in menu puoi trovare anche gli abbinamenti consigliati.
CrudOsteria, Via Municipio, 41, Treviso – tel: 04221941485

Quello che "non scotta"

Si fa chiamare “trattoria” ma ha tutti i requisiti per essere un ristorante, la Trattoria All’Isola, appena appena fuori le mura di Treviso. In cucina, solo prodotti freschi. Il pezzo forte, intorno al quale ruota tutta tutto il menu, è il crudo di pesce, che, quindi, viene elaborato il meno possibile e valorizzato con pochi semplici ingredienti. Il ristorante segue la filosofia della “cucina senza fuochi”, sviluppata su pietanze che non hanno bisogno di cottura, esaltate per le loro peculiarità. Il menu, un mare di cruditè in cui sguazzare e perdersi tra carpacci, tartare e crostacei serviti su letto ghiacciato.
Trattoria All’Isola, Via Ospedale Provinciale, 15, Treviso – tel: 04221940424

Quello che non ti aspetti a Villorba

Materia prima dell’Adriatico, cucina tipica veneziana. Questo (e tanto altro) è quello che puoi trovare al ristorante a gestione familiare Alle Castrette, a Villorba, tradizionale ma originale nelle proposte, in continua evoluzione. Il menu si divide tra cotto e crudo. Consigliata la pasa fresca fatta in casa, in primis i tagliolini con i gamberi ai acqua dolce, il filetto di rombo chiodato profumato al timo e le seppioline veneziane in umido. Il pesce crudo, lavorato appena per mantenere inalterati i sapori, non lascia dubbi sulla qualità. La lunga carta dei vini, in bottiglia ma anche in mescita, è la giusta cornice dei piatti.
Alle Castrette, Via Roma, 165, Loc. Castrette, Villorba, Treviso – tel: 0422919439

Quello verace a Monastier

Bisogna fare tappa a Monastier, alla Trattoria Menegaldo, per assaggiare il meglio del pesce dell’Adriatico cucinato come tradizione veneta comanda. La cucina proposta varia con il variare delle stagioni e, oltre al pesce cotto, c’è la possibilità di ordinare anche molti piatti di crudo, per assaporarne fino in fondo la freschezza. La vuoi sapere una cosa sorprendente? Il pesce che mangi viene portato al tavolo ancora prima di essere cucinato e il menu si basa sulla disponibilità del pescato di giornata.
Trattoria Menegaldo, Via Pralongo, 216, Monastier, Treviso – tel: 0422798025

Quello abbordabile a Casale sul Sile

Tradizionale, nello stile e nelle proposte, Ostaria Alla Torre, il ristorante di Casale sul Sile con una storia ventennale alle spalle, è oggi un locale affermato che ha fatto del pesce locale la sua specialità. La provenienza del pescato, dai mercati di Chioggia e Venezia, è il fattore chiave da cui dipende la qualità dei piatti. Le cozze per l’impepata, ad esempio, vanto del ristorante, sono le Mitilla, varietà di Pellestrina. Ma se, da una parte, la vocazione casereccia è forte, dall’altra si fa spazio la volontà di sperimentare. A cena, infatti, il menu si arricchisce di proposte gourmet, vedi la tartare e il crudo di pesce, lavorato nel rispetto dei profumi e dei sapori che lo contraddistinguono, e il pesce affumicato secondo tecniche all’avanguardia per preservarne le caratteristiche nutrizionali.
Ostaria Alla Torre, Via Vittorio Veneto, 56, Casale sul Sile, Treviso – tel: 3355280930

Quello cheap & “fried” a Casale sul Sile

Se il profumo dorato della frittura di pesce è un richiamo irresistibile, allora ti sarà difficile resistere a Le Papere in Barchessa, a Casale sul Sile, il locale moderno e informale immerso nella cornice tradizionale della villa veneta. Il locale ha sposato la filosofia del “piatto unico”, tra tutti il Gran Fritto di pesce, con patate, verdure fritte e polenta bianca morbida, sgusciato a mano e impanato in delicata farina di riso. In menu anche il pesce in altre cotture e proposte di carne, vegetariane e vegane.
Le Papere in Barchessa, Via Belvedere, 90, Casale sul Sile, Treviso – tel: 3668764815

Quello nella media a Badoere

Veneto e Puglia si incontrano a Badoere, in una cucina fusion unica che porta il nome di Amorestaurant, ristorante di pesce e cucina mediterranea innovativa. Moderno con risonanze retrò, il locale si fa interprete delle nuove istanze della ristorazione, rivolta al futuro ma ancorata al passato, con un occhio di riguardo alle materie prime locali. Oltre al menu alla carta, gli chef, pugliesi di nascita, propongono due menu degustazione, entrambi di sei portate più il dolce a loro discrezione al costo di 60 euro, uno che comprende pesce marinato e cotto, l’altro tutto dedicato al crudo. Ogni portata può essere accompagnata da un’accurata selezione di vini.
Amorestaurant, Piazza Indipendenza, 24, Badoere, Treviso – tel: 0422837105

Quello old but gold a Cimadolmo

Tradizione e stagionalità, binomio vincente anche per il ristorante di Cimadolmo, Al Vecio Morer, che porta in tavola i sapori autentici delle materie prime di piccoli produttori del territorio, risaltate dal sapiente accostamento dei vini locali. Non solo pesce, ma anche golose proposte di carne in menu. Lato mare, trovano spazio sia il cotto che il crudo. Tra le chicche, i primi piatti: i tagliolini con pesto di pistacchio e artare di scampi al lime e gli gnocchi di baccalà mantecato, datterini gialli, robiola e bisque. Nota di merito ai dolci, in primis i sorbetti fatti in casa.
Al Vecio Morer, Via Grave, 2, Cimadolmo, Treviso – tel: 3516450884

Anche se l’estate è un lontano ricordo, un tuffo tra i menu dei ristoranti di pesce del trevigiano scaccia la malinconia e aumenta il desiderio. Nel frattempo, in attesa di ritornare a mostrare la panza spiaggiati sotto l’ombrellone, ti consiglio qualche locale dove fare aperitivo a Jesolo anche durante l’autunno, per ricordare il caldo torrido brindando alla stagione che è stata.
 
Foto di copertina dalla pagina Facebook di Antica Torre
Foto interne dalle pagine Facebook dei locali citati

  • RISTORANTI E PIATTI TIPICI
  • RISTORANTE DI PESCE

scritto da:

Annalisa Toniolo

Abitudinaria e noiosa, a tratti eccentrica e briosa: bipolare, forse. Quella dell’aperitivo delle 18.30 spaccate nel solito posto, ma anche quella che, nel cenare due volte nello stesso locale, ci vede un’occasione sprecata. A dieta, sempre, ma solo dal lunedì al venerdì.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Carne alla brace mon amour: i consigli di uno chef per farla "al bacio"

Perché il freddo non arresterà la nostra voglia di grigliare.

LEGGI.
×