Al Terrazza Danieli un brunch per riempire, in un colpo solo, corpo, anima e cervello!

Pubblicato il 30 ottobre 2017

Al Terrazza Danieli un brunch per riempire, in un colpo solo, corpo, anima e cervello!

Avete presente la canzone “Easy like Sunday Morning”? Quelle note rilassanti che vi accompagnano  piacevolmente rendendo delle domeniche qualsiasi delle domeniche speciali? Ecco, l’Hotel Danieli ha pure Lui provveduto a venire in vostro soccorso in tal senso, non a suon di note, bensì attraverso un Sunday Brunch che non si lascerà senz'altro scordare.
Un brunch all’insegna del gusto, con una vista sulla Laguna Veneziana.

Un brunch per sbizzarrire i cinque sensi … un brunch da perderci il fiato. Un brunch che la prima cosa che siete spinti a fare, prima ancora di abbandonarvi all’abbondante buffet, è scattare una foto al panorama, che non avrà certo bisogno di essere photoshoppata.
Servito dalla primavera all’autunno, va consumato nella meravigliosa Terrazza (dalla T maiuscola, se ci andate capirete) o nel suntuoso interno se proprio quel filino di aria frizzantina dell’avvicinarsi all’inverno vi disturba.

Consiglio? Bardatevi con un’avvolgente sciarpone ed esponetevi agli ultimi tiepidi raggi di sole (avete ancora tempo fino a fine mese). Lasciatevi scaldare dai calici di Ferrari Perlé o Rosé senza sosta serviti dal simpatico sommelier (già, la formula brunch prevede open bar) e dopo i primi scatti al tavolino con vista laguna, qualche selfie per sentirsi un po’ vip e qualche “wow” di troppo, correte a riempire il vostro piatto con le deliziose creazioni dell’Executive Chef Dario Parascandolo e del suo brillante team.

Iniziate con ordine e non a casaccio. Altrimenti rischierete di riempire il piatto senza pudore, mangiando con gli occhi che pur rivendicando la loro parte non devono prevalere sul gusto (lasciateli per un momento in terrazza).
Per iniziare perché non un piattino composto dagli sfizi più sfiziosi, a mo’ di ricco antipasto gourmet? Ad esempio? Un mix di salumi nostrani tagliati al momento o formaggi serviti con frutta secca, miele e composte di frutta. Oppure? Del salmone marinato avvolto da una gelatina d’oro. Un’ insalata di cereali con tonno e avocado, del baccala mantecato.  Un cous cous vegetale. Delle patate rostì. E poi un etcetera etcetera a completare il tutto.

Oppure? Se siete di stampo international, correte nell’omonima isola dove potrete comporre il tipico brunch che sognate per mesi prima di andare in vacanza, a base di bacon croccante, uova strapazzate, salsiccia, pomodoro e funghetti trifolati. Da intingere in tanto soffice pane.

Se avete un’irrefrenabile voglia di dolce invece l’angolo zeppo di croissant e selezione di pasticceria mignon fa al caso vostro. Ecco, magari ordinatevi anche un cappuccino!

Al secondo giro (non pensate che uno vi basti!) focalizzatevi sulla sezione pasta, carne e pesce. Opzione 1) fiondatevi sui carboidrati e condite la vostra porzione a piacimento con una delle circa 10 salse proposte (orecchiette zucchine e gamberetti?).

Opzione 2) abbandonatevi alle proteine e fatevi servire dello stinco di vitello arrosto o della punta di petto di manzo o del carré di agnello.

Se non siete né carne né pesce, ops né pasta né carne, allora optate per il pesce. Branzini, orate e gamberi alla griglia con il Ferrari non ci stanno poi così male.

Infine giungerà anche il momento del dessert. Sacher, tiramisù, torta mimosa, crostata di frutta

All’insegna della tradizione, concludendo in dolcezza, ma soprattutto in bellezza, un brunch ricco di emozioni per coccolare, in un colpo solo, corpo anima e cervello!


Per rimanere sempre aggiornato iscriviti alla newsletter di 2night

  • BRUNCH
  • EAT&DRINK

scritto da:

Maria Isabella Rebecca

Sommelier curiosa, degustatrice eclettica oltre che cronica! A spasso per ristoranti e cantine, mi piace annusare, sorseggiare, assaggiare ed intervistare chef e vignaioli, condendo immancabilmente le loro storie con un pizzico di romanticismo!

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Annunciata la classifica della prestigiosa guida 50 Top Pizza

La guida 50 Top Pizza ha annunciato le 50 migliori pizzerie d’Italia, ma anche quelle eccellenti premiate per la loro qualità ed i risultati raggiunti nel corso del 2021.

LEGGI.
×