Foodie: una gustosa e inusuale novità a Treviso

Pubblicato il: 10 ottobre 2018

Foodie: una gustosa e inusuale novità a Treviso

Colazione, brunch, pranzo, aperitivo, sempre fuori dagli schemi

Finora il progetto #cenablogger mi ha visto girare nei locali sempre di sera, raccontandovi qualche bel posticino in cui cenare. Questa volta, invece, ho avuto l’opportunità di farlo in pieno giorno, per concedermi un brunch al nuovissimo Foodie di Treviso.
Aperto da un paio di mesi e gestito da Elena, Foodie si trova in un punto solo apparentemente nascosto della città. In realtà è super centrale: in via Giovanni Pascoli e limitrofe si intrecciano tra loro uffici, locali e shopping.


Mi attira da subito l’entrata: il colore predominante è il verde acqua delle pareti, unito al contrasto del bianco e nero. Il tutto è super luminoso. Sul tabellone una serie di elenchi descrivono smoothie, estratti e caffè speciali. Poi, in vetrina, frutta fresca e verdura, segno che tutto ciò che è presente è fresco di giornata e preparato nell’immediatezza.


Arrivo completamente a digiuno, affamatissima, verso le 10 del mattino. Non so come faccio a reggermi in piedi, ma il profilo Instagram di Foodie particolarmente curato dalla titolare, mi invoglia a resistere. Infatti, quando arrivo, le dico “fai tu”! La selezione delle brioches è vasta, dalla vegana, alla girella, passando per le integrali e quelle alla cannella. Io comincio intanto con una classica, tanto so che poi avrò ancora fame.



Le brioches si possono scegliere naturali o farcite al momento, con l’amata nocciolata Rigoni, frutta fresca, noci, uvetta e tantissimo altro, pure con un pizzico di peperoncino volendo. Mi ci vuole qualcosa di energico, così prendo anche un caffè Canny, con cannella e scorza di arancia.
Certo, è possibile ordinare anche il classico espresso, ma perché farlo quando ci sono queste varianti così stuzzicanti?



Non sono però ancora del tutto sazia, così Elena mi invoglia a passare al salato. Scelgo un avocado toast con pomodorini e semi di chia, croccante fresco e goloso.
Foodie offre anche una selezione di insalatone per il pranzo, da mangiare in loco o take away. Ordinandole la mattina si possono venire a ritirare quando si preferisce. Ecco, con meno di dieci euro, un pranzo veloce, salutare e nutriente.


Tiro le somma: Foodie non è il “solito” bar da cappuccino e brioches, e anche la spremuta di arancia ormai ce la facciamo a casa. D'altronde il bello della colazione fuori è proprio trovare qualcosa di inusuale o impossibile da preparare a casa.
Chi vuole rimanere più leggero, al posto delle brioches, può scegliere anche il “cremoso vegan”: yoghurt, cereali e frutta fresca.
I prezzi sono più che onesti: un estratto di pompelmo rosa, mela e cetriolo costa attorno ai 3,50 euro e un avocado toast solo 3 euro.
Foodie regala un momento di relax anche la sera prima di rientrare a casa per la cena, infatti, proprio l'avocado toast può essere un ottimo stuzzichino per l'aperitivo, al posto delle solite patatine o crostini di affettati. Da bere, molto curioso il Berry Spritz con mora e mirtillo. Non da meno le tante birre artigianali e vegane! Insomma non ci sono scuse, Foodie è una dolce coccola capace di regalare un momento di relax e gusto dal mattino fino alla sera.

  • NUOVE APERTURE
  • RECENSIONE
  • GLI ADDETTI AI LAVORI

scritto da:

Rubina Giacomello

Avete presente quegli amici che nei locali vi imbarazzano perché fotografano qualsiasi piatto arrivi a tavola cercando anche la giusta angolazione? Sono io. Ricercatrice di Angoli Ghiotti in Veneto, assaggiatrice per passione, non per niente mi chiamano La Ghiottona.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Foodie

    Via Giovanni Pascoli, Treviso (TV)

POTREBBE INTERESSARTI:

Panettoni artigianali da menzione d'onore per questo Natale 2019

Il dolce di Natale per antonomasia, con o senza canditi, alto o basso, con cioccolato, fichi. Quelli che hanno trionfato a Re Panettone 2019.

LEGGI.
×