Pranzo in famiglia al ristorante: 10 locali di Lecce e dintorni dove sentirsi a casa

Pubblicato il 15 dicembre 2020

Pranzo in famiglia al ristorante: 10 locali di Lecce e dintorni dove sentirsi a casa

Via libera ai pranzi: al tavolo massimo in 4, ma con le eccezioni per i nuclei famigliari conviventi

Si torna in zona gialla, si torna a vivere e a godere delle piccole cose: ad esempio il pranzo della domenica al ristorante. Forse la coccola che mi mancava più di tutte, perché al termine della settimana è quel momento di relax dove tutti, ma proprio tutti staccano la spina e si siedono al tavolo per concedersi attimi di gusto e condivisione impagabili, senza l’ansia di dover fare nulla. Sì, anche la mamma che di solito sta in cucina indaffarata tra i mille contorni da preparare e il riordino della stanza, finalmente si gode una meritata pausa. Non è facile tirarla fuori dal suo nido, ma col tempo ha imparato ad apprezzare la tradizione del pranzo della domenica al ristorante. A una condizione: che si mangi bene, ovviamente, e che l’ambiente e l’atmosfera le ricordino quella di casa. Vieni con me, ti porto virtualmente a pranzo in 10 ristoranti di Lecce e dintorni dove puoi trovare quanto appena descritto e dove noi amiamo ambientarci i pranzi di famiglia per più di un motivo.

Per una cucina di ricerca tra terra e mare


Se penso al pranzo della domenica la mia mente si accomoda direttamente nelle sale del Nautilus Garden, rinomato ristorante a pochi passi dal centro di Lecce, dove accoglienza e buoni sapori la fanno da padroni. Tutto è curato nei minimi dettagli per fari vivere alla clientela un’esperienza a tutto tondo: dallo charme degli ambienti, intimi e raccolti, alla genuinità delle ricette, che partono da una materia prima di altissima qualità e sono poi rivisitate con maestria dalla chef Orsola, che reinterpreta mare e terra senza mai sbagliare, dando vita a una cucina raffinata e di ricerca. Un servizio impeccabile chiude il cerchio. Ed ecco che il pranzo è servito.
Via Paisiello, 9 – Lecce – Tel. 0832.1694931

Per una cucina autentica marinara


Riapre i battenti per il servizio del pranzo anche un’altra colonna portante della proposta gastronomica cittadina, il mitico Gambero Rosso di via Brancaccio, che ha il merito di aver portato a Lecce il buon pesce. In tavola, dunque, il meglio del nostro mare, selezionato personalmente da Angelo, brindisino d’origine, ma leccese d’adozione, patron del locale nonché conoscitore della materia prima grazie ad anni di esperienza nel settore. I veri intenditori, infatti, sanno che quando il pesce è buono non necessita stravolgimenti, anzi, dà il meglio di sé lasciato quanto più al naturale, sia crudo sia cotto. Detto questo, oltre alle tante ricette della tradizione, non mancano alcuni piatti di stampo creativo, ma sempre senza alterare il gusto del vero protagonista.
Via Marino Brancaccio, 18 – Lecce – Tel. 0832.301369

Per i piatti tipici napoletani e la pizza


Pronti ad immergervi nel gusto e nell’atmosfera partenopea per un pranzo in famiglia che non ha eguali? Allora dovete provare la cucina e l’accoglienza di Bufala & Monzù, grazioso localino situato di fronte ai giardini della Villa Comunale, che porta in tavola il meglio della tradizione napoletana. Pizze memorabili, ma non solo! La domenica così come i pranzi delle feste, infatti, sono l’occasione giusta per assaporare tanti altri piatti sia di terra sia di mare, provenienti dalla tradizione popolare e preparati secondo le ricette più autentiche. Un tuffo nel vero gusto napoletano, dall’antipasto al dolce, senza dimenticare il caffè. Rigorosamente Borbone.
Via G. Garibaldi, 21 – Lecce – Tel. 0832.521818

 
Per la cucina tipica rivisitata con un tocco moderno


E poi ci sono quelle domeniche che hai voglia di tradizione, ma anche di creatività. Di gusti confortevoli, ma con un tocco di moderno. E allora non ti resta che dirigerti verso il centro città, parcheggiare nei dintorni di piazza Mazzini, e prenotare un tavolo all’Osteria di Lecce, il regno del giovane chef Francesco Fuso e della moglie Serena, regina della sala ed esperta panificatrice. Qui ogni piatto è una sorpresa, perché è vero che si parte dalla tradizione, ma si osa anche con accostamenti di sapori e consistenze. E poi anche l’atmosfera gioca un ruolo importante: questo è un locale giovane e accogliente, arredato con cura e fantasia, ma soprattutto dove ci si sente a casa, perfetto per un pranzo in famiglia.
Via Liborio Romano, 37 – Lecce – Tel. 327.5392935

Perché la domenica è sinonimo di galletto e birra


Chi l’ha detto che la domenica a pranzo in famiglia bisogna andare per forza al ristorante? Anche il pub è un’ottima soluzione, soprattutto se si ha voglia di un locale easy, dove si respira un’atmosfera anglosassone e ti accolgono col sorriso, dove si mangia un delizioso galletto speziato (e non solo), si beve ottima birra, dove rilassarsi e rimandare i pensieri e i problemi al giorno dopo. Per tutto questo e molto altro ancora, io e la mia famiglia spesso andiamo al Tennent’s Grill, uno dei pub più amati di tutto il Salento. Poco distante dal centro, ma con parcheggio garantito.
Via Taranto, 175 – Lecce – Tel. 0832.279475

Perchè la domenica non resisto ai frittini


Fare la dieta (o quasi) tutta la settimana ha senso solo se la domenica in famiglia posso sfogarmi e concedermi ogni sfizio. Che sia merito di una pizza di quelle napoletane col cornicione pronunciato o delle mie adorate montanarine farcite nei più originali modi poco importa: alla pizzeria Il Ritrovo sanno come farmi chiudere la settimana in bellezza. Che poi lo dice il nome stesso del locale: è il posto giusto dove ritrovarsi in famiglia e condividere un piacevole momento dedicato al gusto.
Via Alessandro Manzoni, 32/a e 32/b - Lecce - Tel. 338.8057683

Perché è una cucina gourmet senza eguali


Fiori freschi sulle tavole, candido tovagliato, mise en place senza sbavi, atmosfera unica, accoglienza impeccabile, ma soprattutto una cucina che non ha eguali. Non ti bastano come motivazioni per convincerti a provare l’esperienza gastronomica di Cosimo Russo a Leverano? Scommetto di sì. Mi ringrazierai per averti dato questa dritta e non potrai più farne a meno. Potresti chiudere gli occhi e scegliere a caso dal menù, perché tutte e dico tutte le portate qui sono cucinate a regola d’arte. E lo capirai non appena ti verrà servito il benvenuto dello chef. Anche la nonna più scettica verrà conquistata!
Via Vittorio Veneto, 9 – Leverano – (LE) – Tel. 375.5351682

Per una cucina identitaria che lascia il segno


Spostandoci più a sud, in quel di Poggiardo, troviamo un altro di quei ristoranti che per me sono un punto fermo, un faro in mezzo al mare, quando tutt’attorno la tempesta divampa. Sto parlando del ristorante La Piazza di Stefano e Klejda, un localino da inserire immediatamente nei “place to be” in ogni periodo dell’anno. Nel piatto arriva una cucina di territorio semplice ma creativa, che parte sì dalla tradizione ma strizzando sempre l’occhio all’innovazione. Via libera a contrasti di gusto e consistenze, a patto che l’equilibrio non venga mai a mancare. E poi anche qui il menù è superfluo, io mi lascio guidare da loro dando carta bianca. È sempre una piacevole sorpresa.
Piazza Umberto I, 12 – Poggiardo (LE) – Tel. 0836.901925

Perché è una masseria tipica con cucina di tradizione a metro 0


E poi ci sono quei pranzi che durano ore e ore, trascorsi davanti al camino acceso, in un luogo fuori dal tempo, protetto dall’antico Bosco Belvedere, dove protagonista è una cucina genuina fatta con verdure dell’orto, pasta, pane, carni e formaggi prodotti in casa, a “metro zero”. Ovviamente alla Masseria Le Stanzie di Supersano, dove ogni volta si compie un viaggio epocale negli autentici sapori salentini. L’unica accortezza? Prenotare per tempo perché i posti vanno a ruba. Vale la pena mettersi in coda.  
Strada Provinciale 362, km 32.9 – Supersano (LE) – Tel. 0833.6324438

Perché la domenica chiama grigliata (e birra)


Le tradizioni non si discutono: c’è chi la domenica mangia pesce e c’è chi mangia carne. Se tu fai parte della seconda categoria allora non puoi perderti le grigliate miste o i piatti degustazione di Max de L’Allegra Scottona di Maglie, un punto di riferimento per tutti i meat lovers del Salento. L’atmosfera è quella di un accogliente pub, ma le materie prime ricordano un ristorante. A noi piace chiamarla Arr’osteria all’italiana, dove trascorrere pause di gusto all’insegna della qualità e in ottima compagnia (con le dovute misure restrittive ovviamente).
Via Umberto I, 65 – Maglie (LE) – Tel. 0836.311930

  • USCIRE CON I BAMBINI
  • PRANZO

scritto da:

Laura Sorlini

Vanta un’esperienza giornalistica competente e versatile maturata in anni di redazione. Appassionata di enogastronomia e turismo e sommelier, è alla continua ricerca di aspetti ed eventi da raccontare nelle rubriche che cura periodicamente per alcune delle più autorevoli riviste di settore.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

A Roma la pizza a casa si mangia come in pizzeria

Adesso si può! Per rendere ineccepibile il servizio delivery, Quintili Lab, motore creativo delle due omonime pizzerie romane, ha modificato leggermente l’impasto.

LEGGI.
×