La storia è servita. I locali di Vicenza e dintorni che hanno molto da raccontare

Pubblicato il: 12 febbraio

La storia è servita. I locali di Vicenza e dintorni che hanno molto da raccontare

All'esame di storia contemporanea all'università ho racimolato un 25, perché ho questo brutto difetto di dimenticare le date e di scriverle con una certa dose di dislessia. Insomma, anche quando me le rammento, inverto le cifre e combino disastri. Da questo mio limite ancestrale, nasce l'amore per le storie tramandate, un po' approssimative, di quelle che si modificano ad ogni passaggio della catena oratoria diventando via via più avvincenti e poetiche.

Così, quando al bancone del bar ti raccontano che il bicchiere del tuo cocktail proviene dal mercato dell'antiquariato e la ricetta del cocktail è un cimelio dell'800, la storia ti appare improvvisamente come uno scrigno di antichi tesori e non come un susseguirsi di date da memorizzare.

Lo dice anche Rudolf Steiner: la memoria è selettiva, a restare in mente sono le esperienze. Un po' all'inglese, visitando questi locali di Vicenza imparerai qualcosa "by heart" e non "a memoria". Bello, no?

Arma segreta: la macchina del tempo

Ma come fa Roots, cocktail bar di Romano d'Ezzelino, a servire cocktail dell'800 e dei primi del '900 nei bicchieri originali dell'epoca? Sospetto lo zampino della macchina del tempo, forse in garage è parcheggiata la Delorean di Ritorno al Futuro. In attesa di verificare, affidati alle mani esperte di Massimo e Sabrina che hanno fatto della miscelazione un'arte rivolta al futuro, onorando il passato.

Un saluto dalla Regina Vittoria

Tutto, al celeberrimo Wild Turkey di Castelgomberto parla dell'Inghilterra Vittoriana. Atmosfera da gentlemen's club londinese con tanto di sala sigari e una cucina che sorprende: non solo snackeria da pub ma piatti elaborati e gourmet. Per gentiluomini e gentildonne che vogliono un assaggio di 1800 senza indossare bustini di stecche di balena e panciotti che mettono in evidenza le maniglie dell'amore.

Da nonno Vittorio alla “veggeria”

La storia della famiglia Tonazzo inizia nel 1888, con la passione di nonno Vittorio per l'allevamento dei bovini e arriva, di generazione in generazione, fino ai giorni nostri. Oggi, l'azienda Tonazzo, possiede anche anche un ristorante a Vicenza dalla proposta molto particolare: carneria e veggeria si uniscono per creare un concept tutto nuovo. Nel menù di Tonazzo 1888, costate di Chianina ma anche avocado burger vegani.

L'antico ristoro dei vicentini

Al Pestello è uno dei luoghi di ristoro più antichi di Vicenza. Pare che i primi documenti dell'"esercizio di osteria" risalgano al 1910, ma alcune testimonianze verbali la datano ai primi anni del '900. Al Pestello ora è un ristorante di cucina tipica vicentina con azzardi creativi e una giovane chef al comando. Un esempio? I tortelli di pasta fresca ripieni al baccalà e agretti.

Da sempre, la tartina

Pochi tavoli, affollamento garantito e un assortimento di tartine da capogiro. Da Renzo è il ritrovo vicentino più amato dall'esercito degli "spizzicatori", grazie alle ricette semplici e indovinate, ma soprattutto alla cura dei dettagli. La maionese viene aggiunta a tartina ordinata per evitare che si rovini nell'attesa. Due tartine, un prosecco e via ... da almeno settant'anni.

Per restare sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter gratuita di 2night!
Foto di The Wild Turkey

  • LOCALI PARTICOLARI
  • EAT&DRINK

scritto da:

Martina Tallon

Amo mangiare ma sono sempre a dieta, non riesco mai a stare ferma anche se alla guida sono un pericolo, adoro andare per locali però sono un po' tirchia. Le contraddizioni sono il mio pane quotidiano: mai prendersi troppo sul serio.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Roots

    Via Guido Negri, Romano D'Ezzelino (VI)

  • al pestello

    Contrà S. Stefano 3, Vicenza (VI)

  • Tonazzo 1888

    Corso Ss. Felice E Fortunato 98, Vicenza (VI)

  • Fiaschetteria da Renzo

    Contrà Frasche Del Gambero 36, Vicenza (VI)

  • The Wild Turkey

    Via Casarette 72, Castelgomberto (VI)

POTREBBE INTERESSARTI:

Perché se la tua è una vacanza on the road devi provare queste 20 ricette street food: le più famose, regione per regione

Cibo popolare, verace; insomma, quello più buono. Una regione, una specialità, e un premiato.

LEGGI.
×