Dove passa Santa Lucia a Brescia a prendere i dolci

Pubblicato il 7 dicembre 2020

Dove passa Santa Lucia a Brescia a prendere i dolci

Caramelle, pasticcini e cioccolatini e altre leccornie

E’ una magia, difficile da spiegare, quello che succede il 13 dicembre nelle case dei bresciani. Che siamo grandi o ancora bambini non c’è storia: l’arrivo di Santa Lucia è uno dei momenti più attesi dell’anno. Altro che Babbo Natale, a Brescia la regina delle feste è proprio lei: Big Lucy, libera di girare la notte del 13 dicembre nonostante il coprifuoco. La Santa lascia i suoi doni non senza la classica letterina, compilata nelle settimane precedenti e posata sul tavolo di casa, sulle scale, ai piedi del letto. Nessuno la vede, ma zitta zitta passa lascia i suoi regali, tra cui non possono di certo mancare anche i dolci. Che siano cioccolatini, caramelle o pasticcini, il 13 dicembre gli zuccheri non devono mancare tra le mura dei bresciani... e nemmeno la magia. Ecco alcuni indirizzi dove trovare i dolci perfetti per una Santa Lucia a prova di coprifuoco.

Da Candyness


Caramelle gommose e colorate, con dediche speciali per i piccoli e i grandi. Dove? da Candyness, in centro città. Basta scegliere il formato del barattolo, i dolciumi con cui riempirlo e la frase, il nome o il messaggio da stampare sull’etichetta. Ecco che la sorpresa è riuscita. Tutto disponibile anche sullo shop on line.
Candyness, Corso Palestro 4, Brescia 349 4484434

Alla pasticceria Bresciani


La tradizione vuole che oltre a giochi e caramelle, nel tavolo di casa, il giorno di Santa Lucia trionfi un vassoio di pasticcini, meglio se tradizionali. Alla pasticceria Bresciani al Carmine le ricette della tradizione dolciaria locale sono il vero punto di forza. Cannoncini con crema pasticceria, bignè, fiamme al cioccolato, zaletti alla marmellata sono solo alcuni dei sapori di una volta con cui riempire il vassoio.
Pasticceria Bresciani, Contrada Del Carmine 49A Brescia, 030 3750130

Dalle Torte di Giada


Una Santa Lucia dal sapore internazionale con i cupcakes firmati da Le Torte di Giada. Mai vista? Si tratta di un laboratorio specializzato nei piccoli dolci monoporzione, preparati in tantissime varianti e decorati per l’occasione. Belli da vedere e buoni da mangiare, per le feste vengono confezionati in gift box personalizzabili e accompagnabili da frasi a scelta. Un’alternativa al classico vassoio di pasticcini tradizionali che piace molto soprattutto ai giovanissimi.
Le Torte di Giada,  via 25 Aprile 4C Brescia, 340 3745199

Da i cioccolatini di Giò


E se alla Santa si chiedessero dei cioccolatini? Cioccolato in tutte le su forme si può trovare nel laboratorio artigianale I Cioccolatini di Giò, in via Trento. Per gli amanti di praline e tavolette c’è l’imbarazzo della scelta. Si possono acquistare piccole scatole o box monoporzione, ma anche creme spalmabili e lecca lecca. I gusti dei cioccolatini vanno dai classici (latte, fondente e bianco), a qualcosa di più estroso con ganache alla frutta, alcoliche o spezie come il pepe nero.  
I Cioccolatini di Giò, Via Trento, 15/T Brescia, 347 2833135

Alla Pasticceria Bonali


Spazio anche ai biscotti, da gustare magari con un tè caldo il giorno di Santa Lucia, mentre si aprono i doni. Alla Pasticceria Bonali si possono trovare scatole di biscotteria mista anche vegana: biscotti 100% vegetali, senza lattosio in quattro varianti. Non mancano, poi, pasticcini tradizionali, cioccolatini, monoporzioni e anche macarons, per un cabaret di Santa Lucia ben fatto.
Pasticceria Bonali, Via Terza, 5 Quartiere la famiglia Villaggio Violino Brescia, 030 312710

Fotografie dalle pagine Facebook dei locali
Immagine di copertina dalla pagina Facebook di candyness

  • PASTICCERIA
  • GOURMET IN PANTOFOLE
  • SWEET HOUR

scritto da:

Arianna Soldi

Bionda ma solo per gli amici, mai senza un libro nella borsa da divorare in qualsiasi momento della giornata. Bresciana doc, al giro di boa dei 30, dalla Bassa alla scoperta della città leonessa d'Italia, tra vicoli del centro, banconi dei bar e vetrine.

POTREBBE INTERESSARTI:

​I 100 luoghi più belli del mondo

Sono quelli scelti da Time Magazine: dell'Italia fanno parte la Toscana, grazie anche al progetto “Uffizi diffusi”, insieme a Sicilia e Venezia.

LEGGI.
×