10 ristorantini di Lecce con una cucina superlativa

Pubblicato il 18 aprile 2023

10 ristorantini di Lecce con una cucina superlativa

Chi non ha mai sentito dire che “nella botte piccola c’è il vino buono?” Un proverbio antichissimo e conosciuto, che si riferisce metaforicamente alla capacità di oggetti o persone “piccole” di avere qualità importanti, difficili da scovare o da immaginare a una prima e poco attenta osservazione. Allo stesso modo funziona quando si parla di ristoranti, apparentemente raccolti e contenuti, ma che nella realtà celano grandissime doti. In questo articolo siamo andati alla scoperta di 10 ristorantini di Lecce, ognuno specializzato in una tipologia di cucina, che eccellono per più di un motivo.

Lo stellato


La vera eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare. Una frase spesso ripetuta dal famoso stilista Giorgio Armani che facciamo nostra e utilizziamo per descrivere Primo Restaurant, un locale che ha saputo conquistare palati locali e internazionali con esperienze culinarie uniche, servizio sartoriale e accoglienza impeccabile. Poco fumo e tanto arrosto per dirlo in maniera semplice. Un’altra caratteristica è l’intimità degli ambienti, raccolti e di charme, che ospitano al massimo una ventina di coperti e garantiscono privacy totale.
Via 47° Reggimento Fanteria, 7 – Lecce – tel. 0832243802

Il ristorante fine dining


Più o meno sulla stessa linea d’onda c’è anche Duo Ristorante dello chef Fabiano Viva, che in una location raffinata e minimalista propone ai suoi ospiti un’idea di cucina delle radici, raccontata attraverso la storia dei luoghi, delle materie prime e dei prodotti tipici di un Salento ricco di colori e di sapori. In tavola arrivano piatti ricercati e mai banali, realizzati attraverso un processo creativo finalizzato a un’esperienza extrasensoriale che porti l’assaggiatore in una dimensione nel quale il gusto è il protagonista. Suggeriti i menù degustazione per fare viaggi completi e comprendere appieno la filosofia dello chef.
Via G. Garibaldi – Lecce – Tel. 0832520956

Quello che fa cucina artigianale di ricerca


Pochi tavoli, pochi coperti (massimo 18), pochi piatti in menù, ma enormi soddisfazioni quando ci si siede alla tavola di Maurizio Raselli, piemontese d’origine, ma salentino d’adozione nonché chef e titolare de le 3 Rane – Ristoro, che della semplicità, della totale freschezza e stagionalità ha fatto il suo motto: sia per quanto riguarda gli ingredienti (3 per ogni ricetta), sia per la carta delle vivande, che non supera mai le quattro proposte per ogni portata. Eppure ha creatività, talento e tecnica da vendere perché ogni assaggio è un continuo sorprendere le papille.
Via Camillo Benso Conte di Cavour, 7 – Lecce – Tel. 3755040165

Il ristorante della tradizione


Se è la sostanza quella che cerchi, unitamente a una cucina della tradizione semplice e genuina, ti suggerisco di provare l’Osteria Il Banco. Non appena si varca la soglia, infatti, viene naturale sentirsi a casa grazie a un ambiente informale ma curato nei dettagli e impreziosito da oggetti vintage. Anche il menù rispecchia la semplicità della location, con piatti della tradizione salentina e specialità tipiche. Su tutti spiccano i tagliolini con sfilacci di cavallo.
Via Umberto I, 1 – Lecce – Tel. 08321690012

Il sushi bar


Una nuova e piacevolissima scoperta è la Fermata Ariosto, all’angolo dell’omonima piazzetta nel cuore di Lecce, dove da qualche mese ha aperto questo localino che tanto ricorda un sushi bar internazionale di alto livello. Nell’interessante menù, infatti, a strizzarci l’occhio troviamo diverse proposte di sushi accompagnate da una pregiata selezione di vini e bollicine strepitose. Alla base della filosofia una rigida selezione delle migliori materie prime presenti sul mercato, abbinate a ingredienti del territorio sapientemente lavorati. Ne risultano piatti creativi e gustosi, eccellenti al gusto e alla vista.
Piazza L. Ariosto, 2 – Lecce – Tel. 3292393732

Quello che fa carne eccezionale


Tabisca - Il Vico dei Tagliati non ha bisogno di presentazioni, ormai è una pietra miliare del buon mangiare a Lecce. Un punto di riferimento per chi non si accontenta e va in cerca di carni speciali e tagli pregiati, cotture a puntino e ottima ambientazione. Tutte le proposte raggiungono l’eccellenza, dai taglieri di salumi e formaggi agli antipasti con tartare e carpacci, dalle carni alla griglia ai contorni homemade e persino la carta dei vini riserva tante e piacevoli sorprese. Come detto più volte, inoltre, non si limita a essere un ristorante, bensì è un concept che propone ai buongustai delle vere e proprie esperienze immersive mai banali.
L’unica cosa di cui “preoccuparsi” è la prenotazione con largo anticipo: i coperti sono ridotti e quindi per accaparrarsi un posticino per cena serve muoversi per tempo. Ma ne vale assolutamente la pena.
Vico dietro lo Spedale dei Pellegrini, 29 – Lecce – tel. 0832243192

Il ristorantino che fa specialità marinare


Gustare ottimo pesce senza spendere un rene e soprattutto in un ambiente che sa di casa? A Lecce è possibile, basta dirigersi verso piazzetta Congedo e fermarsi 'damario', un ristoante intimo e raccolto, quasi esclusivo, che propone un menù dove il mare è assoluto protagonista. Pochi e semplici piatti, ma ben eseguiti, sempre dando massima priorità a freschezza e prodotti del periodo. Il menù, infatti, si rinnova spesso e non mancano fuori carta sfiziosi.
Con la bella stagione è un piacere pranzare o cenare all'aperto.
Piazzetta G. Congedo, 7 - Lecce - Tel. 3474574917

Il bistrot con vocazione welcome social food


Tra le novità che abbiamo tenuto d’occhio e che ci sono piaciute molto anche Alimenta Bistrot, un localino che vale la pena visitare per più di un motivo. Dapprima per la filosofia del welcome social food, che promuove la coesione sociale e l’interesse nei confronti del concetto di condivisione prima di consumo, unitamente a un’idea di cibo buono e sano, quindi da una cucina che parte dalle materie prime del territorio per un viaggio fatto di contaminazioni, vita vissuta, emozioni. In questo bistrot ci si va dalla colazione (con possibilità di avere una colazione internazionale su prenotazione) passando per il pranzo, con un menù pensato per un pasto più veloce e leggero, arrivando fino alla cena, con menù alla carta sfizioso e intrigante.
via Egidio Reale, 61/a – Lecce – Tel. 3208010828

La trattoria con cucina casereccia di una volta


Da oltre 60 anni alla Trattoria Le Zie di Lecce si portano in tavola i sapori tipici della tradizione salentina di una volta. Quelli che solo nonne e zie appunto sapevano cucinare e offrire a qualsiasi ospite si trovasse a passare per casa. Del resto anche l’ambiente, casalingo e rustico, ricavato all’interno di un caseggiato dei primi del ‘900, è strutturato come una vera e propria abitazione. Per entrare, infatti, è necessario suonare il campanello, proprio come si fa quando si va a far visita a un parente o un amico. Il resto lo fa l’accoglienza di zia Carmela, una padrona di casa unica.
Via Colonnello Costadura, 19 – Lecce – tel. 0832245179

Il ristorantino con cucina salentina rivisitata


E dopo tanta tradizione, magari viene voglia di sperimentare e osare un po’ di più, senza discostarsi troppo dalle antiche ricette, ma rivisitandole con il giusto pizzico di creatività e modernità. In questo caso la meta da raggiungere è l’Osteria di Lecce, un grazioso localino a pochi passi da piazza Mazzini dove un’atmosfera easy e frizzante rende ancora più piacevole l’esperienza gastronomica. Da non sottovalutare l’artigianalità a 360°: tutto è fatto in casa, dalla pasta al pane, dai dolci agli amari e via dicendo.
Via Liborio Romano, 37 – Lecce – Tel. 3275392935

Immagine di copertina tratta dalla pagina fb di Alimenta Bistrot
Immagini interne tratte dalle pagine fb dei rispettivi locali o da gallery 2night






















 

  • TENDENZE FOODIES

scritto da:

Laura Sorlini

Vanta un’esperienza giornalistica competente e versatile maturata in anni di redazione. Appassionata di enogastronomia e turismo e sommelier, è alla continua ricerca di aspetti ed eventi da raccontare nelle rubriche che cura periodicamente per alcune delle più autorevoli riviste di settore.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​I cinque cocktail più sexy nella storia della mixology, a partire dal loro nome

Eh sì, ogni drink racconta una vicenda, una storia che il proprio nome incarna, chiarisce o suggerisce…

LEGGI.
×