La Cina è vicina (e pure il Capodanno cinese): 10 ottimi ristoranti cinesi in Italia

Pubblicato il: 11 gennaio 2019

La Cina è vicina (e pure il Capodanno cinese): 10 ottimi ristoranti cinesi in Italia

Al bando involtini primavera e take away, la cucina cinese non è solo questo, il riscatto è iniziato all'insegna della qualità

Il 5 febbraio in Cina si festeggia la Festa di Primavera conosciuta come Capodanno cinese, la festività più importante dell’anno che dà inizio all’anno del Maiale, l’ultimo animale dello zodiaco. Potevamo farci trovare impreparati? No. Ma il problema sta nel fatto che, mi dici cucina cinese e storgo già il naso, poco da fare, non ho avuto esattamente belle esperienze e così ho gettato la spugna. Ma sono pronta a ricredermi, anzi, l'ho fatto dopo aver provato un paio di questi ristoranti che, la cucina cinese, la portano in trionfo. Locali gestiti con passione da nuove leve, spesso giovani chef, con tanta voglia di togliersi di dosso etichette e luoghi comuni.

Cucina cinese della tradizione o reinterpretata, di tendenza, come i dim sum, ravioli e involtini fritti da ordinare à la carte, di alto livello, tanto da vantare anche Stelle Michelin, solo all'estero, per ora. Ma scopriamoli questi indirizzi d'eccellenza. 

# Firenze, Dim Sum


Qui potrete provare diversi tipi dei gustosi ravioli, dai più tradizionali con carne o pesce, ai più particolari con il tartufo o lardellati, ma il menù nasconde anche altre sorprese, un’ampia scelta di antipasti e secondi e soprattutto i noodles, in brodo o saltati con condimenti di carne, pesce o verdura per soddisfare tutti i palati.

Roma, Green T


Elegante e terribilmente alla moda, Green T è un ristorante cinese completamente diverso dai suoi concorrenti capitolini. Nelle sue diverse sale, tutte arredate con design di alto profilo, si può mangiare, assaporare un tè dell'antica tradizione mandarina o fare acquisti nell'area boutique. La cucina offre piatti della tradizione cinese rivisitati in chiave moderna e fusion, ma anche classici intramontabili. Molto valida anche la carta dei vini.

Verona, Hutong


Amanti della cucina cantonese ecco un luogo raffinato e confortevole, con un servizio luxury, adatto a tutti. Dimenticatevi il classico menù dei ristoranti cinesi: qui, infatti, è possibile gustare piatti davvero unici, come le moltissime zuppe, tra cui spicca quella con pinne di pescecane e granchi.

# Capriate San Gervasio (BG), Kanton


La filosofia de “La cuCina che non ti aspetti” è scaturita dall’esigenza di Weiku Zhu di teorizzare un nuovo tipo di cucina che, partendo dall’antica tradizione cinese, sia in grado di restituire ai clienti gli antichi sapori del Paese del Drago rivisitati in chiave contemporanea. 

Milano, Mi-Cucina di confine


Il ristorante cinese Mi- cucina di confine si presenta come ristorante unico e nuovo nel suo genere nel cuore di Milano, a pochi passi dalla Zona Fiera. E' un angolo di Cina dove gustare tutti i sapori della cucina orientale in un ambiente raffinato e rilassante. Il menù offre piatti sia di pesce che di carne ed è disponibile anche un menù degustazione.

# Milano, Dim Sum


Dim Sum è il rito della nuova Cina, spogliata di draghi e lanterne rosse, per arrivare all’essenza dell’esperienza di un pasto cinese a base di golosi piccoli piatti, i Dim Sum, accompagnati da una raffinata coppa di champagne, invece che dalla tradizionale tazza di tè.

Milano, Bon Wei


La cucina del Bon Wei è prevalentemente Cantonese. Il gusto è delicato, l'olio (di semi) ed il sale dosati con discrezione mentre abbondante è l'uso di verdure. La carta comprende il pesce (freschissimo), come la famosa zuppa di pinne di pescecane, le carni brasate, la zuppa di granturco e la polpa di granseola.

Limena (PD), Fu Lu Shou


Uno dei migliori ristoranti cinesi di Padova. Il servizio impeccabile, la gentilezza è di casa e l'attenzione verso il cliente è ciò che contraddistingue il locale oltre ai buonissimi piatti della tradizione cinese. 

# Torino, Zheng Yang


Quella dello Zheng è una cucina attenta alle materie prime usate, fresca, sana, genuina e quanto più vicina possibile ai piatti cucinati in Cina. Anche se l'arredamento del ristorante è cambiato nel corso dei suoi oltre venti anni, l'ambiente accogliente e l'atmosfera rilassante sono rimasti quelli di sempre: un luogo d' incontro, di viaggiatori, di clienti ed amici che amano la buona cucina cinese.

# Napoli, Drago d’oro


E' considerato tra i migliori ristoranti cinesi della città, forse IL migliore. In sala il personale è molto garbato, il locale è strutturato su due livelli, l’arredamento è semplice. E la cucina? Arriviamo al dunque, oltre alle classiche proposte di Involtini primavera (d’altronde sempre freschi, mai prodotti surgelati) e Pollo fritto, stra vince la Zuppa pechinese, dal tono agrodolce ma molto piccante, la Frittura di gamberi e alghe e il Pollo all’ananas.
Vuoi conoscere tutti i migliori eventi nella tua città? Iscriviti alla newsletter!
 

  • RISTORANTI E CIBI ETNICI
  • EAT&DRINK

scritto da:

Mariagiovanna Bonesso

Una mamma tacco 12? Anche un paio di ballerine Prada vanno bene, ideali per (rin)correre (il pargolo). Non ho smesso di "fare cose e vedere gente", coltivare la mia passione per arte, design, fotografia e moda, of course. A sdoppiarmi ancora non riesco, ma un Hugo cocktail e un cigarillo Cohiba mi ridanno i superpoteri istantaneamente.

POTREBBE INTERESSARTI:

10 piscine di hotel molto belle, per un tuffo o un aperitivo a bordo vasca

Visto l'affollamento delle nostre spiagge, l'alternativa piscina di hotel (con tutti i comfort) è molto allettante.

LEGGI.
×