Abbiamo trovato delle vere pizze napoletane in centro a Verona: la mini-guida

Pubblicato il 19 gennaio 2023

Abbiamo trovato delle vere pizze napoletane in centro a Verona: la mini-guida

“La pizza è sempre la pizza”. Ecco, non so se suonasse esattamente così. Ma la sostanza è una: alla pizza non si può mai dire di no. E’ uno di quei cibi della tradizione, insieme alla pasta, che rientra a pieno titolo nel nostro substrato culturale e che inconsciamente, al solo pensiero, crea l’acquolina in bocca. Oltretutto, nell’ultimo decennio, la preparazione della pizza si è evoluta. Nuove tecniche di lievitazione, maggiore attenzione alle materie prime e all’impasto, e sperimentazione. Ma se da un lato troviamo innovazione e nuovi modi di fare e presentare la pizza (vedi quelle gourmet), dall’altro, sul solco della tradizione, rimangono intatti il mito e l’essenza della classica “pizza napoletana” con la pasta morbida, sottile, e i bordi alti. Anche il centro storico di Verona ha diverse pizzerie napoletane dove vale la pena fare una capatina.

Vicino a ponte Navi


Impossibile, se ti trovi in centro, non passare alla pizzeria Leone da Ciro 1924. Si tratta di una delle storiche pizzerie napoletane della città. Azzardo a dire, se si parla di “pizza napoletana”, che sia la prima, tra quelle attive, ad essere sbarcata a Verona. Da Napoli a Verona e di generazione in generazione, la ricetta dell’impasto rimane un segreto di famiglia da quasi un secolo. La pizza è morbida e al contempo fragrante. Sfama e non appesantisce. Dalle classiche “margherita” o “marinara”, fino a spaziare a gusti e sapori che ti mettono in viaggio, come con la “Quartieri Spagnoli”, farcita con provola campana affumicata, melanzane a funghetto e salsiccia sbriciolata. Una delizia. Ottimi anche gli antipasti come gli arancini di riso e la frittatina di pasta. Il dolce? Da assaggiare la loro pastiera.
Pizzeria Leone Da Ciro 1924, Via Giovanni Zambelli, 20, 37121 Verona. Telefono: 0458065161

Vicino all'Arena


Pizza verace? Niente paura, a due passi dall’Arena (letteralmente) c’è Peperino. Infatti, se chiedi a un veronese dove andare a mangiare una buona pizza napoletana, stai certo che uno su due ti manderà direttamente lì. A farla da padrona è sicuramente l’atmosfera. Il pavimento, i tavoli, le sedie dai colori chiari, l’arredamento e le foto alle pareti, ti portano nel sud Italia. Gli ingredienti sono di prima qualità, per lo più di provenienza campana. La pizza è soffice, gustosa, cotta nel forno a legna a fuoco vivo. Molta importanza viene data alla scelta delle farine e alla lievitazione dell’impasto. Per iniziare, consiglio di assaggiare uno dei loro fritti. Squisite le mozzarelle in carrozza. Se devo esprimere una preferenza e consigliare una pizza, suggerisco la “Gialla” con pomodoro datteri, giallo, provola, pepe nero e pecorino. Semplice ma dal gusto unico.
Peperino Verona, Piazzetta Municipio, 10, 37121 Verona. Telefono: 0458029016

In Porta Palio


Una tradizione centenaria, che da Napoli è arrivata da alcuni anni anche a Verona. A ridosso del centro, in Stradone Porta Palio, troviamo L’Antica Pizzeria Da Michele. Se è vero che la pizza napoletana ha le sue declinazioni, qui potrai assaggiare la pizza a “ruota di carro”. Come potrai capire, la forma è generosa, da non entrare nel classico piatto della pizza, e il cornicione soffice e sottile. Inizialmente, quando ha a aperto, si potevano gustare solamente i due gusti classici, ovvero “la marinara” e “la margherita”, ma ora il menù si è ampliato e ospita svariati gusti. Si va dalla diavola alla “A sasicc’ e friarielli”, fino alla pizza fritta con salame di Napoli, ricotta di Bufala e pecorino. Tra i dolci, da provare assolutamente il “babà scomposto”. Se hai fame e voglia di una buona pizza, questo è il posto giusto.
L’Antica Pizzeria da Michele Verona, Stradone Porta Palio, 20, 37122 Verona. Telefono: 0452585045

Vicino a Piazza delle Erbe


Sei nei pressi di Piazza delle Erbe e hai voglia di pizza napoletana? Nessun problema, in Galleria Pellicciai c’è la Trattoria Caprese. Il menù è davvero ampio e dagli antipasti ai primi, passando dalla pizza, tutto riporta ai profumi del sud e alla tradizione culinaria napoletana. A farla da regina è ovviamente la pizza, soffice e dai bordi croccanti. Gustosa e digeribile. Ti consiglio, se hai fame, di provare uno dei loro antipasti. Io prendo sempre la frittura napoletana mista, anche se la bruschettona con bufala e pomodorini fa la sua grande figura. Le pizze? Beh, qui c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Per sperimentare, consiglio di assaggiare “L’integrale ai tre pomodorini” con tre diverse tipologie di pomodori e le scaglie di grana a farcire il tutto. Il locale è una garanzia, i prezzi un po’ meno. Ma ne vale la pena.
Trattoria Caprese, Galleria Pellicciai, 18, 37121 Verona. Telefono: 0458013818


Foto di copertina di Peperino. Foto dei locali dalle rispettive pagine social. 

  • PIZZE PARTICOLARI E GOURMET

scritto da:

Matteo Sambugaro

Corro, parlo e condivido. L’estrema sintesi del mio essere si riassume in poche parole. Sempre di corsa, nel lavoro e nei chilometri che letteralmente percorro alla sera o nei ritagli di tempo, una volta indossati i pantaloncini corti e una maglietta. Parlo alla radio da oltre dieci anni, canto sotto la doccia da sempre e non disdegno mettermi ai fornelli. Sia lodata la carbonara. Amo stare seduto a tavola e condividere idee, cibo e buon vino. Giornalista pubblicista e aspirante sommelier, non mi stanco mai di perdermi per le vie del centro della bella Verona.

POTREBBE INTERESSARTI:

Carne alla brace mon amour: i consigli di uno chef per farla "al bacio"

Perché il freddo non arresterà la nostra voglia di grigliare.

LEGGI.
×