I locali di Padova dove uno spritz (buono!) costa ancora come uno spritz

Pubblicato il: 24 novembre 2019

I locali di Padova dove uno spritz (buono!) costa ancora come uno spritz

O è popolare, o non se ne fa niente.

Qui lo dico (e non lo nego) se devo spendere 5€ per un calice lo voglio colmo di vino naturale o di Franciacorta. In alternativa, un Americano. Ma se esco a bere lo spritz ho una precisa idea in testa: trovarlo buono e al giusto prezzo, magari un po' fuori dagli schemi o almeno con qualche crostino da mangiucchiare.

Sembra facile ma non è così: lo chiedi al Select (io vengo dalla terraferma veneziana) e non c'è; niente oliva, nè limone, no patatine; annacquato che a questo punto chiedo una spremuta; talmente carico di bitter che se ne bevo un altro devo tornare a casa sui gomiti. La casistica è infinita.

Oppure sì, è buono, ma a che prezzo? Io sono per lo Spritz patrimonio dell'umanità, con piena accessibilità a tutti, quasi quasi dovrebbe passarlo la mutua. 
Ecco qualche locale di Padova dove un buono spritz costa ancora come uno spritz.

Parola chiave: varietà

Vorrei un Dub, un Ernesto e un Igor. Non è una richiesta strana per i baristi della taverna di Piazza Capitaniato famosa tra il popolo universitario per l'imponente lavagna a muro dove sono appuntati più di 50 tipi di spritz diversi. Costano più del normale? No, a La Yarda la fantasia non costa cara e c'è anche una terapia del buonumore in omaggio: musica reggae, volti amichevoli, un sacco di gente.
La Yarda. Via Dondi Dall'Orologio, 1. Padova. Tel:3483232000

Parola chiave: free-buffet 

Lo spritz di Pedron Caffè è classico e ben miscelato. Ma il vero plus è l'happy-hour con dj set e buffet libero. Patatine, olive, crostini, affettati, arachidi e cruditè senza sovrapprezzi. Per un aperitivo rinforzato decisamente light nel prezzo (e se approfitti delle cruditè, anche nell'apporto calorico).
Pedron Caffè. Via Emanuele Filiberto, 40 - Padova. Tel: 049657295

Parola chiave: intramontabile

Storico e rimesso a nuovo da meno di un anno il Bar Dei Osei è il punto di ritrovo must per l'aperitivo in piazza (Dei Frutti). Tramezzino o panino con la porchetta, calice di vino oppure il tumbler di spritz. Il bello è che spendendo poco puoi entrare nella storia dell'aperitivo padovano e, se non sei della città, fare l'aperitivo più local che c'è.
Bar Dei Osei. Piazza della Frutta, 1 - Padova. Tel:0498759606

Parola chiave: ancora di salvezza

Prezzo popolare, anzi popolarissimo per lo spritz di questo bar-bistrot dall'animo calabrese in zona Portello. Ti basti sapere che il bis diventa praticamente obbligatorio, così come il tagliere di delizie calabresi da dividere con gli amici. Puoi tirarla lunga fino a cena: con un panino maxi si mangia in due! Un'ancora di salvezza per lo studente medio (ma anche per me).
RetròGusto Art & Food. Via del Portello, 22 - Padova. Tel:3407303563

Parola chiave: cicchetto 

Se ti ritrovi a fare aperitivo tardi e con un buco allo stomaco devi mettere in conto il cicchetto nel tuo budget disponibile. La Corte Sconta ti tenterà con i suoi ottimi vini, ma ricorda che se vuoi risparmiare e sentirti subito allegro lo spritz è la scelta migliore, specialmente se è ben fatto e corredato da un bancone di cicchetti come questo. 
Corte Sconta. Via dell'Arco, 9 - Padova. Tel:3487777815

Parola chiave: flessibilità

Lo spritz Agli Amici si paga in base alla "correzione" scelta: Aperol, Campari, Cynar... in ogni caso è meno costoso della media e regala l'accesso a un piccolo buffet. La clientela è giovane, l'atmosfera cordiale e il portico rende la vita facile a chi ama fare aperitivo all'aperto anche quando fuori piove.
Agli Amici. Via Belzoni, 22 - Padova. Tel:3484810306

Immagine di copertina dalla pagina Facebook di RetròGusto Art & Food

  • APERITIVI MEMORABILI

scritto da:

Martina Tallon

Amo mangiare ma sono sempre a dieta, non riesco mai a stare ferma anche se alla guida sono un pericolo, adoro andare per locali però sono un po' tirchia. Le contraddizioni sono il mio pane quotidiano: mai prendersi troppo sul serio.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Cortina da mattina a notte inoltrata: colazione da Lovat e quattro salti al Vip non si negano a nessuno

Perché la perla delle Dolomiti, in alta stagione, non dorme mai.

LEGGI.
×