​Per la serie, buone notizie: Brunello di Montalcino, 9 milioni di contrassegni Docg nel 2020

Pubblicato il 25 gennaio 2021 alle 15:54

​Per la serie, buone notizie: Brunello di Montalcino, 9 milioni di contrassegni Docg nel 2020

A renderlo noto è il Consorzio di tutela del vino.

Protagonista del trend è il millesimo 2015, "giudicato straordinario - riferisce una nota - dalla critica internazionale e oggetto di un boom di ordini da tutto il mondo già prima del suo esordio sugli scaffali".

Il Consorzio sottolinea che "alla sua prima stagione di vendita (da quest'anno è in commercio la riserva), l'annata 2015 ha già fatto meglio dei due millesimi precedenti rispettivamente del +53% del +32%”.

Buono anche l'andamento dell'annata 2016, per cui tra novembre e dicembre scorsi sono stati richiesti 2,7 milioni di contrassegni Docg per altrettante bottiglie pronte a essere distribuite nel mondo. Viene inoltre osservato che "l'emergenza sanitaria ha certamente limitato ma non fermato una crescita che sarebbe stata ancora più netta senza i cali di richieste dei mesi di maggio e dicembre".

Foto di eroyka da Pixabay

  • NOTIZIE
POTREBBE INTERESSARTI:

Gli ultimi trend ristorativi più in: dall'all day eating al pre-aperitivo

La ristorazione si reinventa e propone nuovi format per venire incontro alle nuove esigenze

LEGGI.
×