Se ti piace imparare a bere bene in questi locali del Salento te lo insegnano

Pubblicato il 23 gennaio 2024

Se ti piace imparare a bere bene in questi locali del Salento te lo insegnano

10 vinerie ed enoteche con cucina del Salento per veri wine lovers

Il mondo del vino, affascinante e intriso di storia millenaria, è un invito a scoprire il piacere in ogni sorso. Apprendere l'arte di bere bene non è solo un percorso enologico, ma un viaggio nei sentieri dei sapori, dei profumi e delle tradizioni.
Ecco perché il primo passo per apprezzare il vino è comprenderlo e immergersi in questo mondo, entrando in confidenza con un patrimonio culturale che trascende il semplice atto di bere. In questo articolo un viaggio virtuale alla scoperta di 10 locali del Salento, tra vinerie, wine bar ed enoteche, dove ogni bicchiere diventa un viaggio sensoriale. Il valore aggiunto? Personale appassionato e competente, nonchè custode del patrimonio vinicolo ed enogastronomico.

A Lecce


Chi abita a Lecce o nei dintorni sa di poter contare sulle insegne che rispondono al nome di Mamma Elvira, dall'Enoteca alla Cucina, alla Corte passando dalla Casa.
Tanti locali, ma con la stessa filosofia: essere considerati luoghi dove trascorrere del tempo con la giusta compagnia, in cui condividere momenti importanti e creare ricordi, tutti legati al favoloso mondo dell’enogastronomia.
Gli appassionati di vino, infatti, qui trovano “pane per i propri denti”, oltre a piacevoli confronti e suggerimenti con personale preparato e sempre sorridente.
La Cucina di Mamma Elvira, Via Ludovico Maremonti, 33 – Lecce Tel. 3315795127
L’enoteca di Mamma Elvira, via Umberto i, 19 – Lecce – Tel. 3491133126

A Copertino


Una destinazione imperdibile per gli amanti del vino si trova a Copertino, nel dedalo di stradine che compongono il centro storico: qui ha sede la Vineria San Sebastian, rifugio perfetto per chi è in cerca di momenti di piacere assoluto.
La vasta selezione di oltre 300 etichette nazionali e internazionali offre un viaggio attraverso i sapori del mondo enologico, dalla tradizione italiana alle sorprese di regioni remote, con un'ampia scelta di referenze accuratamente selezionate che spaziano dal Chile alla Nuova Zelanda, dalla Francia alla California, per un'esperienza sensoriale tout court e senza limiti territoriali.
La vineria San Sebastian propone inoltre accostamenti raffinati grazie a taglieri super assortiti, bruschette sfiziose e fragranti baguette. 
Via Malta, 8 – Copertino (LE) –Tel. 3278312363

A Porto Cesareo


Sapori d’Arneo - Enoteca e La Putea è un altro solidissimo punto di riferimento per chi è in cerca di buoni sapori da abbinare a etichette di un certo livello.
Un locale poliedrico in grado di conquistare anche i palati più esigenti grazie a una selezione di oltre 500 etichette, bollicine pregiate e un’ampia selezione di prodotti di salumeria, formaggerie, focacceria e gastronomia da asporto.
Ma non è finita. Sapori d’Arneo è anche una vineria e un punto di degustazione dove darsi appuntamento con gli amici più cari per rilassarsi di fronte a cose buone e belle.
Se sei salentino sai di certo che a guidarti nel percorso degustazione o nella scelta dei prodotti c’è Ilaria Donateo, appassionata ed esperta di enogastronomia.
Via Petrarca, 9 – Porto Cesareo (LE) – Tel. 3334336332

A Nardò


Un’altra insegna di successo e dal tocco femminile è Al Quartino di Nardò, un locale accogliente ed esteticamente accattivante, che mixa il fascino antico di un ambiente storico al minimalismo di un arredo contemporaneo.
Nello specifico si tratta di un’osteria – vineria dove a far da protagonista c’è un menù originale e accessibile a ogni tasca, che punta su stagionalità e km 0 in versione gourmet.
Ampio spazio alla creatività delle proposte gastronomiche, che possono essere abbinate con criterio alle oltre 150 etichette disponibili in lista.
Il merito? Dell’enologa Gaia Muci, che ha saputo selezionare il meglio della proposta locale, nazionale e internazionale.
Via Aldo Moro, 78 – Nardò (LE) – Tel. 3277042624

A Mesagne


La prossima tappa del nostro tour all’insegna del bere bene ci porta in provincia di Brindisi, precisamente alla Vineria n5, che nasce dall'idea di tre giovani Mesagnesi con l'obiettivo di selezionare le migliori cantine pugliesi, Italiane ed estere proponendole in una location piccola ma suggestiva, e in abbinamento a voci del menù semplici e sfiziose.
Anche in questo caso il cliente non è lasciato allo sbando perché Marco Saracino, Sommelier e responsabile del servizio, è pronto ad accogliere gli ospiti e a consigliare loro l’abbinamento ottimale con ogni pietanza. Stessa accuratezza per quanto riguarda la proposta food: prima di ogni cosa viene il rispetto della stagionalità degli ingredienti e la valorizzazione di una materia prima eccellente.
Via Roma, 5 – Mesagne (BR) – Tel. 3460909712

A Brindisi


Numero Primo, la vinoteca di Tenute Rubino, sorge sullo splendido Lungomare di Brindisi.
Tra i panorami di mare più belli d’Italia, è il posto ideale in cui degustare i vini di Tenute Rubino e scoprire i prodotti gastronomici del territorio pugliese.
A Numero Primo si esercita l’arte del buon gusto non solo con il cibo e con il vino ma anche attraverso le tante contaminazioni con le altre arti. Durante l’anno la direzione artistica di Numero Primo mette in scaletta esibizioni live di talenti locali e nazionali.
viale Regina Margherita, 46 - Brindisi – Tel. 08311795537

A Manduria


Altra provincia, altro locale in cui bere bene e mangiare altrettanto.
Sconfiniamo a Taranto, precisamente a Manduria, dove ha sede Punto Primo, un’enoteca, bottega e punto ristoro che porta la firma di Francesco Pezzarossa (meglio conosciuto come “Anarchico del Gusto”), selezionatore di vini, prodotti tipici, territori e tradizioni.
In questa nuova sede, inoltre, non manca spazio per sedersi e degustare comodamente il vino in carta abbinato a un’interessante selezione di piatti della dispensa.
É scontato che consigli, confronti e chiacchiere sono inclusi nel servizio!
Via degli Imperiali, 2/c – Manduria (TA) – Tel. 3669865999

A Gallipoli


Torniamo in provincia di Lecce e andiamo fino a Gallipoli, la città bianca conosciuta anche come “Perla dello Ionio” frequentata e vissuta in ogni periodo dell’anno. A dare grandi soddisfazioni agli amanti del buon vino continua a essere l’Osteria – Enoteca 15 Gradi, un localino dove soddisfare le voglie enogastronomiche più esigenti.
Oltre all’ampia e interessante proposta di vini, anche la cucina (aperta sia a pranzo sia a cena), che si districa abilmente tra tradizione e creatività.
Via Unione Militare, 4 – Gallipoli (LE) - Tel. 3477298332

A Racale


La prossima tappa ci fa spingere fino a Racale, certi di trovare un posto accogliente dove rilassarsi, stuzzicare qualche gustosa prelibatezza e, soprattutto, bere divinamente.
La Cantiniera, del resto, solo all’apparenza può essere confuso con un piccolo negozietto di vino, distillati e gastronomia, perché nella realtà è molto di più.
Grazie alla passione e alla solarità di Marcella, la cantiniera appunto, questo locale ha saputo trasformarsi in un punto di incontro per gli amanti del vino e dei buoni sapori.
Tra i punti di forza: etichette ricercate e poco commerciali che provengono da ogni angolo del mondo, distillati di qualità ed eccellenze enogastronomiche da acquistare per una spesa gourmet o come cadeau.
Via Principe di Napoli, 34 – Racale (Le) -Tel. 08331825423

A Leuca


L’ultimo, ma non meno importante, indirizzo che i wine lovers non possono perdersi per un tour dedicato al bere bene in Salento ci porta fino alla punta estrema del Salento, a Santa Maria di Leuca. Qui, dal 1997, ha sede la storica Vineria Renna, un tempo enoteca e oggi divenuta appunto vineria, con tavolini per degustazioni e aperitivi. Un locale sinonimo di vino di qualità e cortesia, dove i sensi vengono appagati in men che non si dica e resistere alle tentazioni proposte è missione impossibile!
Via Cavaliere Tommaso Fuortes, 21, Leuca (LE) – Tel. 3286326994


Immagine di copertina tratta dal sito internet della Vineria San Sebastian
Immagini interne tratte dalle pagine fb o Instagram dei rispettivi locali. La foto di Vineria San sebastian è di 2night.





 

  • BERE BENE

scritto da:

Laura Sorlini

Vanta un’esperienza giornalistica competente e versatile maturata in anni di redazione. Appassionata di enogastronomia e turismo e sommelier, è alla continua ricerca di aspetti ed eventi da raccontare nelle rubriche che cura periodicamente per alcune delle più autorevoli riviste di settore.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Ecco quali sono le migliori birre dell’anno 2024 premiate a Rimini

Nell’ambito del concorso brassicolo più longevo e atteso in Italia organizzato da Unionbirra.

LEGGI.
×