Un locale che solletica le papille

  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

 

L'AMBIENTE
- Anche qui, come al locale fratello (il Birbacco), lo stile è confortevolmente luminoso e "riscaldato" dagli inserti rossi nell'arredamento, fatto di luce soffusa, ma anche di penombre e sprazzi di luce.
- Di particolare interesse di design è il bancone, dove spicca un lampadario che si sviluppa come fosse un albero con i suoi rami.
- L'ambiente unico è diviso in varie zone:
- la zona tavoli, per accomodarsi a cena;
- la zona privè, con un enorme divano circolare, dove accomodarsi per godersi un cocktail o un calice di vino o champagne, accompagnato dal finger food;
- la zona bar, alle spalle del bancone, dove accomodarsi agli sgabelli e degustare qualcosa.

DA MANGIARE
- Il menù offre specialità di pesce e di carne;
- ma anche antipasti misti e taglieri per chi vuole stuzzicare;
- non mancano ricche insalate assortite, piadine e ciabattine, e primi piatti.
- Ci sono anche hamburger (che qui sono "panhamburger) e le pizze (che qui sono quadre).
- Il beverage propone birre alla spina e artigianali in bottiglia,
- ma anche vini, champagne, spumanti, e cocktail. 

  • CENA
  • EAT&DRINK
  • CONCERTI

ALTRO SU 2NIGHT

×