Ci siamo dati al food porn esagerato: ecco i paninazzi più gordi di Altamura

Pubblicato il 25 novembre 2021

Ci siamo dati al food porn esagerato: ecco i paninazzi più gordi di Altamura

L’abbiamo sempre ribadito: non si mangia solamente usando il gusto, ma coinvolgendo tutti i sensi. Per noi, però, non esiste un dress code o una formula tutta pettinata. Il nostro concetto di “bello da vedere” corrisponde di più al food porn esagerato.

Siamo quindi andati alla ricerca di quei paninazzi che sono gordi non solo in foto, che non ti ingannano con un’inquadratura particolare, ma che sono per davvero belli carichi fino a scoppiare. La nostra destinazione è Altamura, città viva e scoppiettante sia ai fornelli che per la movida mangereccia.

Pancia mia, fatti capanna!


Ovviamente servono due mani e forse un po’ di posate per raccogliere tutto lo sfacielo che succederà dopo aver provato a mangiare tutto d’un pezzo una bomba golosa come quella che porta la firma de iBirrattieri: una garanzia se si vuole coniugare gusto ad una sana dose di “oggi niente dieta, il nutrizionista non lo saprà mai”… e devo dire che ne vale sempre la pena, ma veramente un sacco! Se tutti i miei cheat day potessero equivalere ad una serata tra i tavoli di questo locale, mi sa che la dieta non andrà mai a buon fine! Se aggiungi anche qualche partita di campionato, nuove aperture, festeggiamenti vari ed eventi a gradire… allora il gioco è fatto! Dottor nutrizionista, mi perdoni!
iBirrattieri, via Giovanni Gentile,5. Tel: 0803846153

Specchio specchio delle mie brame… come placherò la mia fame?


Si chiama comfort food per un motivo: riesce a risollevare la curva del sorriso a suon di morsi belli pieni a panini di questo tipo. Ormai conosciamo il Birbacco da una vita e sanno esattamente come accoglierci senza fare troppe domande: poche e semplici indicazioni e si può procedere ad occhi chiusi verso una serata all’insegna della golosità. Personalmente mi piace variare il condimento, che va a seconda del mio mood: ciò che invece non mi stancherò mai di addentare è il loro Hamburger di manzo e bacon, con un copioso contorno di patatine (che puntualmente riesco a finire fino a che non arriva il panino del mio compagno… il contorno non vale nell’attesa no?).
Birbacco, Via Caduti Delle Foibe 15. Tel: 0803106980

Ho così fame che mi mangerei… un elefante intero!


Se inviti la tua dolce metà a mangiare un panino del genere e non si vergogna di sporcarsi un po’ le mani… allora è quella o quello che fa per te. La location perfetta può essere una paninoteca che comunque  riserva una bella visuale sul centro storico della città. Aperto fino a notte tarda, se nomini il locale sai già con quale filosofia entrarci: “Ammorsi”, come le cose belle della vita che non riescono mai a saziarti pienamente! Ce n’è anche per gli amici vegetariani, che ovviamente hanno voglia di gordo esattamente come i carnivori! I fuori menù sono così spettacolari da vuole firmare una petizione per farli reinserire all’interno del menù che, per chi ogni tanto ha voglia di cambiare, è componibile con pane normale, piadina e panino ai cereali. For Your Information: avete appena sbavato su un panino ai cereali con tartare di tonno… il resto degli ingredienti tocca scoprirlo da soli, “un morso per volta”!
Ammorsi, Piazza Duomo 16. Tel: 0806296170

Ucci ucci… sento odor di paninucci!


Se potessi esprimere un desiderio al genio della lampada sicuramente chiederei di darmi la capacità di poter mangiare all’infinito senza farmi ingrassare. Però fino a quando questo sarà possibile mi sposto in un’altra epoca fantastica che è quella legata a Sherwood e Robin Hood: un angolo fiabesco dove è possibile rifocillarsi come facevano i combattenti prima di uno scontro medievale (insomma… le sto trovando tutte per cercare di mangiare senza una vera giustificazione). E allora accogliamo con uno squillo di trombe il Boscaiolo Burger fatto con hamburger, caciocavallo, bacon, funghetti, maionese tartufata, insalata. Se non lo avete capito il nome dove provare uno dei panini più bordi di Altamura si chiama Sherwood!
Sherwood Pubbirreria, via Caduti di via Fani, 3. Tel: 0803144975


Foto in copertina di Gaga Jovanovic per Birbacco.
Le foto interne sono tratte dalla pagina facebook dei locali citati

  • SPENDO POCO E MANGIO BENE

scritto da:

Federica Scaramuzzi

Sarà banale, ma adoro la pizza e i gattini del web. In compenso sono alla ricerca di locali insoliti e originali. Dalla Murgia alla Laguna.. sono cacciatrice ufficiale di hidden gems! Odio il piccante e adoro la pasta al forno barese (originale) di mia nonna Graziella.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Premio Vivere a Spreco Zero 2021. Chi ha vinto gli Oscar della sostenibilità

Al centro del premio, ancora una volta, le Buone Pratiche, via maestra verso il traguardo degli Obiettivi di Sostenibilità fissati dall’Agenda ONU 2030.

LEGGI.
×