A Milano torna il Temporary Store Panettone Day

Pubblicato il 6 ottobre 2021 alle 17:05

A Milano torna il Temporary Store Panettone Day

Nuova location nel cuore di Brera per il Temporary Store Panettone Day, che fino al 30 ottobre ospita le creazioni dei finalisti del Panettone Day.

La stagione del panettone è ufficialmente iniziata a Milano con l’opening del Temporary Store Panettone Day, un indirizzo dedicato a una grande icona della pasticceria italiana dove scoprire e sperimentare fino al 31 ottobre le interpretazioni dei migliori artigiani d’Italia.


Quest’anno la boutique cambia location spostandosi in Corso Garibaldi 50 (angolo via Palermo) all’interno di uno spazio rinnovato più ampio e luminoso nel cuore di Brera, per dare ancora più rilievo alle creazioni dei 25 pasticceri finalisti del concorso Panettone Day, attentamente selezionati da una giuria di esperti composta dal Presidente di Giuria Iginio Massari, lo chef stellato Carlo Cracco, Marco Pedron, Head Pastry Chef del Ristorante Cracco, il Maestro Vittorio Santoro, Presidente e Direttore di Cast Alimenti ed il vincitore dell’edizione 2020 di Panettone Day, Gianluca Prete.


All’interno dello store si potranno scoprire e acquistare 26 ricette esclusive e originali, firmate dai pasticceri finalisti di questa edizione e dal vincitore dell’edizione 2020, declinate in diverse categorie: panettoni tradizionali, tradizionali glassati, creativi al cioccolato, fruttati e trendy al cioccolato ruby, realizzati con i migliori ingredienti delle diverse regioni d’Italia. 


Durante il mese di apertura non mancheranno le sorprese, con versioni d’autore in limited edition, appuntamenti tematici e tante novità che renderanno ancora più imperdibile l’appuntamento annuale in questo indirizzo.




Foto dalla pagina Facebook di Panettone Day

  • NOTIZIE

scritto da:

Maggie Ferrari

I miei ricci parlano per me. Scatenata e bizzarra la notte, frenetica e in carriera di giorno. Toglietemi tutto ma non i miei apericena in centro e la malinconia del weekend, quando mi manca Milano.

POTREBBE INTERESSARTI:

Ecco i migliori vini d'Italia: quelli che valgono Tre Bicchieri!

Secondo la Guida del Gambero Rosso i vini che meritano il massimo riconoscimento sono 476. I produttori hanno saputo recuperare il terreno dei mesi perduti, hanno passato più di un anno a curare vigneti e ad aggiornare cantine, e i risultati di questo lavoro sono evidenti, spiega la guida.

LEGGI.
×