La morte dello spettacolo dal vivo: a Verona si scende in piazza

Pubblicato il 22 febbraio 2021 alle 13:23

La morte dello spettacolo dal vivo: a Verona si scende in piazza

Il silenzio assordante dello stop agli spettacoli è rotto da iniziative innovative e manifestazioni in piazza. Il prossimo appuntamento è il 22 febbraio

La situazione nella quale versa tutto il settore dgli spettacoli dal vivo è drammatica.
Da un anno i teatri, così come gli spazi eventi e concerti, hanno dovuto chiudere le loro porte.

Per questo, a livello nazionale si sono prese le prime mosse per smuovere leparti politiche sul grave problema e puntare i riflettori su questo mondo che fa grande l'Italia nel mondo, ad oggi ancora del tutto sacrificato dalle misure anti-Covid.

All'Arsenale di Verona: gli spettacoli a distanza

A Verona, all'Arsenale, nasce una iniziativa interessante che vuole, da una parte, far sentire la vicinanza al pubblico, dall'altra provare ad alzare la voce nel silenzio assordante che sta vivendo l'intero settore. Si chiama Sorprese dalle finestre l'iniaziativa del teatro che, ogni domenica alle 16.00, prevede un'esibizione dal vivo dalla finestra del Teatro Laboratorio. 

La sorpresa di oggi per la rassegna "Sorprese dalle finestre" del Teatro Laboratorio di Verona era l'attore milanese...

Pubblicato da Teatro Scientifico su Domenica 21 febbraio 2021

Facciamo luce sul teatro: la manifestazione del Teatro Scientifico-Teatro Laboratorio

Nel frattempo, il Teatro Scientifico-Teatro Laboratorio comunica la sua adesione all'iniziativa condotta a livello nazionale da Unita (Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo).
Una manifestazione pacifica che vuole riportare l'atenzione sul problema del divieto di tutti gli spettacoli dal vivo.

Per questo, dalle 19.30 alle 21.30 di lunedì 22 febbraio, il Teatro Laboratorio sarà illuminato e aperto. Ovviamente non si potrà entrare al suo interno per rispettare le normative: per questo la manifestazione vuole essere un gesto, un segnale. 

Chiunque passerà da lì, potrà scrivere un pensiero su un quaderno esposto fuori dal teatro per far sentire la sua vicinanza e solidarietà.  

Insieme al Teatro Laboratorio saranno illuminati tantissimi teatri su tutto il territorio nazionale che hanno aderito con entusiasmo all'iniziativa. 

Martedì 23 febbraio si scende in piazza Bra

Dopo il gesto dell'accensione dell'illuminzione del teatro, martedì 23 febbraio si passa ad una vera e propria manifestazione. Attori, produttori, registi, scenografi, appassionati di teatro scenderanno in piazza Bra dalle 10.00 alle 12.00 per comunicare il loro disappunto e per chiedere normative differenti che possano permettere ai teatri di non morire.

Alla manifestazione parteciperà anche l'attrice Ottavia Piccolo. 

Photo Credits: pagina facebook Teatro Laboratorio

  • NOTIZIE
POTREBBE INTERESSARTI:

10 film da vedere per la Festa della Donna

Chi lo ha detto che bisogna per forza uscire? Mai come adesso una serata a casa, tra amiche, è una valida alternativa.

LEGGI.
×