Ecco i migliori presepi viventi di Napoli

Pubblicato il: 13 dicembre 2015

Ecco i migliori presepi viventi di Napoli

Se "Te piace 'o presepe", in particolar modo il presepe vivente, e vuoi vivere questa magica tradizione in una superlativa atmosfera natalizia, abbiamo selezionato per te i migliori presepi viventi di Napoli, scoprili tutti.

Presepe vivente di Visciano



Il caratteristico presepe vivente che si tiene ogni anno a Visciano, nei vicoletti del centro storico, è ormai giunto alla sua diciassettesima edizione e quest'anno presenterà numerose novità, sia nel percorso che nelle scene completamente rinnovate rispetto agli ultimi anni. E' un’atmosfera magica quella del presepe vivente viscianese, dalle botteghe degli antichi mestieri alla rappresentazione degli episodi evangelici più importanti. Per tre serate, dal 4 al 6 Gennaio, Visciano si trasforma in Betlemme non solo per merito dei figuranti e volontari ma anche grazie a una sapiente regia della Pro Loco che sa curare nei minimi particolari l’utilizzo di costumi, attrezzi, oggetti e stoffe adeguati alla rappresentazione. Sono ben 50 le scene rappresentate, che attraverso le azioni dei figuranti, faranno percepire come reali, la vita quotidiana dell'epoca, come un matrimonio ebraico, il mercato cittadino, le botteghe di artigiani, la corte di Re Erode e l'accampamento romano. Non mancheranno le degustazioni di prodotti tipici realizzati al momento, sotto gli occhi dei visitatori, con metodi tradizionali e ormai estinti.

Presepe Vivente Napoletano Folklorico



Il 27,28 e 29 Dicembre 2015 e il 3,4 e 5 Gennaio 2016 presso il Santuario Diocesano dello Spirito Santo di Torre Annunziata si potrà assistere al Presepe Napoletano Vivente Folklorico, che quest'anno giunge alla sua XVIII edizione. Il Pazzieriello, tipico banditore napoletano, accompagna lo spettatore in un viaggio emozionale attraverso gli antichi mestieri campani oggi scomparsi. I figuranti in costume d'epoca sono attori, mimi, cantanti e ballerini. I "pastori" si muovono scenicamente come in un paesaggio vero. Ogni spettatore avrà la sensazione di trovarsi al centro della scena e di far parte di quel mondo che viene rappresentato e che non c'è più. Il ricavato sarà devoluto ai due villaggi africani con il quale il Santuario dello Spirito Santo è gemellato.

Bianco Natale Presepe Vivente



Sono otto i presepi viventi che si terranno tra l' 8 dicembre 2015 e il 6 gennaio 2016 in altrettanti otto paesi tra i Monti Lattari e la Costiera Amalfitana. Pimonte, Scala, Furore, Agerola, Casola di Napoli, Lettere, Sant’Antonio Abate e Corbara sono i comuni che daranno vita all'evento “Bianco Natale dai Monti Lattari alla Costiera Amalfitana”. Ogni paese allestirà il suo presepe vivente e presenterà il suo prodotto tipico, senza contare balli, tradizioni e altri momenti di divertimento.

Iscriviti alla newsletter per altri articoli come questo.

 

  • MAGAZINE
  • NATALE

scritto da:

Chiara Cimini

"Il tesserino da giornalista pubblicista, i film nei cinema semivuoti, i cibi molto conditi, gli anni ’80, la birra belga, i pittori dell’ottocento, le serie tv, i viaggi e la voglia di scrivere per vivere e vivere per scrivere."

POTREBBE INTERESSARTI:

Vin brulé, brezel e frittelle di mele come non ci fosse un domani: i mercatini di Natale più belli (e famosi) d'Europa

Quello che entusiasma di più dei mercatini di Natale è il cibo, che siate in mood natalizio o di umore nero, poco importa.

LEGGI.
×