4 ruote, voglia di libertà e street-food: Alex ci spiega perché il suo Para Todos Mexico funziona

Pubblicato il: 3 giugno

4 ruote, voglia di libertà e street-food: Alex ci spiega perché il suo Para Todos Mexico funziona

Dietro al sorriso e alla gentilezza di Alex si fatica a credere che sia un ragazzo irrequieto, guidato “dal bisogno di cambiare sempre lavoro dopo qualche anno” perché non riesce a stare fermo. O meglio a fermare quello spirito intraprendente che l'ha portato a inventare Para Todos Mexico, un food truck che serve street-food messicano preparato il giorno stesso e assemblato al momento con ingredienti di qualità, locali e a volte importati direttamente dal Messico.

Prendendo un cappuccino al bar mi racconta delle soddisfazioni che la sua piccola impresa gli sta regalando, o meglio, “dei clienti che una volta provate le nostre specialità tornano e ci fanno i complimenti”. Perché se Alex ha sempre uno sguardo proiettato al futuro, non è un imprenditore freddo e calcolatore: “I clienti sono sempre al primo posto e noi ce la mettiamo tutta per accontentarli”. Chi ben comincia è a metà dell'opera.

Ciao Alex, perché il nome Para Todos Mexico?

Perché la nostra è una cucina tipica messicana, legata allo street-food, ma un po' rivisitata secondo i gusti italiani: ci teniamo ad accontentare tutti i nostri clienti il più possibile. Per questo abbiamo pensato al vegan burger, tutto vegetale, e aggiungiamo la salsa piccante per ultima, solo su richiesta. Poi, siamo sempre pronti a preparare qualcosa di personalizzato, quando ci è possibile.

Cosa mi consiglieresti per provare tutti i vostri sapori in un sol boccone?

Direi i nostri tacos. Tre, con tre farciture diverse: pulled pork, pollo o macinato. Sono la nostra specialità più venduta e apprezzata. Oppure il nostro fuori menu.



Cos'è il fuori menu?

Il nostro menu per ora è fisso, perché abbiamo studiato le proposte nel dettaglio, ma ogni mese proponiamo una specialità diversa, per regalare ai nostri clienti sempre qualcosa di nuovo da assaggiare. Ad esempio, nel mese di maggio c'era il salmon burger.

A proposito di perfezione … non è difficile cucinare in un food truck?

Il mio è un rimorchio lungo circa quattro metri e mezzo, dunque non è piccolissimo. L'ho fatto fare su misura studiando bene tutte le proporzioni per essere comodi al lavoro e abbattere i tempi di servizio, sono una persona molto meticolosa sul lavoro. Bisogna muoversi bene perché da Para Todos è tutto assemblato al momento e le preparazioni vengono fatte la mattina per la sera stessa. Non abbiamo una cella frigorifera.



Hai esperienza in questo campo?

Ho già lavorato in cucina, in vari ristoranti, come al Palazzo Ducale a Venezia e ho seguito molti corsi, anche di cucina messicana, ovviamente! È una cucina saporita che si adatta moltissimo al concetto di street-food.

Perché il food-truck Para Todos Mexico?

Perché avevo voglia di libertà. Ho sempre cambiato lavoro dopo qualche anno per non fossilizzarmi e cercare sempre nuovi stimoli … e il food truck ha fatto proprio al caso mio, in questo momento della vita.

Sei mai stato in Messico?

Non ancora! Ci sarei dovuto andare in febbraio ma abbiamo lavorato tantissimo, più che in tutto il resto dell'anno e non potevo certo mollare tutto e partire.

La soddisfazione più grande?

I clienti che, una volta provati i nostri piatti, tornano a trovarci, anche più volte nell'arco della settimana. Non partecipiamo a molti eventi organizzati di food truck, ma quando mi è successo non sono rimasto deluso: di solito dicono che uno su tre va male, ma non è capitato e io ne sono davvero felice. Anche se le soddisfazioni vere le abbiamo “sulla strada” con le nostre tappe settimanali.

Come vedi il futuro dei food truck?

A volte penso che questo trend non durerà per più di tre anni. Non per lo street-food in sé, più per questioni logistiche e di costi. Io ad esempio ho scelto di partecipare solo ad eventi molto grossi e importanti oppure ad eventi di cui conosco l'organizzazione e mi fido. Altrimenti si rischia di dover lottare contro dinamiche a volte poco oneste, vado solo dove c'è uno spirito di collaborazione. Se non è così preferisco evitare eventi e festival di questo tipo. Credo che il vero futuro sia quello di puntare su eventi privati e servizi di catering.

Ti sei già messo in moto?

Certamente! Para Todos Mexico è un vero e proprio ristorante su due ruote (anche dal punto di vista delle norme da rispettare) ed è attrezzato per fornire servizi di catering per eventi e feste private. Più di un'azienda mi ha chiesto di fare serata e il cibo è piaciuto a tutti, soprattutto i tacos.

Perché le persone ritornano da Para Todos Mexico?

Perché il cibo è fatto con amore, passione e perché per noi i clienti sono davvero importanti.

Per restare sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter gratuita di 2night!

  • GLI ADDETTI AI LAVORI
  • STREET FOOD

scritto da:

Martina Tallon

Amo mangiare ma sono sempre a dieta, non riesco mai a stare ferma anche se alla guida sono un pericolo, adoro andare per locali però sono un po' tirchia. Le contraddizioni sono il mio pane quotidiano: mai prendersi troppo sul serio.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Para Todos Mexico

    Via C. Cavour 14, Spinea (VE)

POTREBBE INTERESSARTI:

Ci sono le Sere FAI d'Estate in 24 beni in tutta Italia

Fino al 1° settembre le meraviglie italiane nella loro veste notturna, a lume di candela.

LEGGI.
×