I 10 panzerotti fritti per cui fare carte false in Veneto

Pubblicato il: 21 febbraio 2018

I 10 panzerotti fritti per cui fare carte false in Veneto

La prima volta non si scorda mai. E questo vale almeno per il primo morso dato al panzerotto ripieno, caldo, filante, fritto talmente bene da sembrare leggero. Che tu abbia scoperto questo modo rivoluzionario di godersi la pizza in Puglia, in Campania, in Sicilia oppure dal leggendario Luini di Milano, ora puoi riavvolgere il nastro dei ricordi e ritornare vergine.

Prova i 10 panzerotti più buoni del Veneto con rinnovato stupore e senza pregiudizi. Quando si tratta di "queste cose" meglio non fare confronti e trovare il bello in ogni esperienza, perché, in fondo, ogni panzerotto è bello a modo suo.

p.s: prima di scoprire i panzerotti fritti per cui fare calte false, una postilla terminologica. Il panzerotto fritto, cioè la mezzaluna di pasta di pizza ripiena e poi fritta, a Napoli viene chiamata "pizza fritta". Il panzerotto, o"panzarotto", da quelle parti, è invece una grossa crocchetta di patate. In Sicilia il panzerotto è conosciuto come "calzone fritto" così come in provincia di Lecce. Nel resto della Puglia andiamo sul sicuro, l'appellativo più comune è proprio "panzerotto".

Il panzerotto della nuova apertura

Boccafish è una felice new entry mestrina nel panorama della pizza e dello street-food godereccio. A pochi passi da Piazza Ferretto il locale propone una fornita schiera di bocconcini a base di pesce ma non solo (che ne dici di un supplì all'amatriciana) e un menù pizza fantasioso di cui approfittare da asporto. La chicca imperdibile? La vera pizza fritta napoletana, altrimenti detta "panzerotto".

Il panzerotto veneziano 

Veneziano si fa per dire, perché Napulé con la sua pasta cotta al momento, la pizza e i panzerotti fritti vuole portare un po' di veracità in Campo Santa Margherita a Venezia. Locale più piccolo del piccolo, personale con personalità, e panzerotto fritto proprio come lo mangeresti per le affollate vie di Napoli. Solo da asporto.

Il panzerotto alla banchina

Aspettare il treno è una delle esperienza che ci eviteremmo tutti. Si finisce sempre alla ricerca degli spiccioli per comprare una schifezza al distributore, un po' per noia, un po' per sostentamento. Ma alla Stazione di Venezia Santa Lucia c'è un faro nella notte e si chiama Rossopomodoro: una vetrina da Napoli street-food e una varietà di pizze fritte, pizze napoletane e piatti della cucina tradizionale che non ti aspetti.

Il panzerotto che ammutolisce

Magna&Tasi parla chiaro, mentre tu te ne stai muto ad assaporare i suoi panzerotti fritti cicciotti e fragranti. La pizzeria trevigiana punta su pizze classiche e fantasiose a base di ingredienti lucani. Oltre alla pizza, c'è  un menù cucina fatto di sfizi e antipasti da gustare anche a casa dopo everle ordinate su Foodracers. Se si vuole restare a cena, la sala non è enorme, ma di sicuro accogliente!

La pizza fritta atomica

Dove ora sorge la Partenope, il regno della pizza napoletana di Treviso, sfornava pizze l'Atomica. Sì, siamo a Santa Bona e ti sto consigliando il posto giusto per gustare un panzerotto, o meglio la vera pizza fritta napoletana a mezzaluna, comodamente seduto al tavolo. Proposta in due versioni: proverai la salsiccia friarielli e provola oppure la classica ricotta pomodoro salame e pepe?

Il panzerotto della regina

God save The Queen, cantavano i Sex Pistols, e non possiamo dargli torto dopo aver assaggiato il paradiso fritto sceso in terra de La Regina del Panzerotto Pugliese, panzerotteria padovana di Via Giovanni D'Alemagna. Panzerotti farciti a più non posso, fritti e non, secondo la tradizione pugliese. Evviva la regina!

Il panzerotto gourmet 

Box Pizza vuole proporre la tradizione italiana buona e semplice. È per questo che la pizzeria di Prato della Valle (PD) apre il menù con lo spizzico più gradito in assoluto: il panzerotto fritto. Il calzoncino alla carbonara ripieno di guanciale croccante, pecorino romano e uovo rivaleggia con il calzoncino piccante farcito con 'nduja, ricotta di bufala e pecorino romano.

Il panzerotto per cui rinnegheresti il tuo nome

Poco distante dalla Casa di Giulietta, la Panzerotteria Panzaré sforna e frigge panzerotti senza sosta, accompagnati da supplì, cotolette, polpette, crocchette e tantissime altre specialità che finiscono in "ette" per cui Montecchi e capuleti avrebbero rinnegato il proprio nome, facendo la pace in tempi non sospetti. Varie le sedi a Verona (Via Diaz 9; Via Lussemburgo 1; Lungadige Porta Vittoria 29 e Via POrta San Zeno 11).

Il panzerotto da pasticceria

Ecco un sogno che diventa realtà e lo fa in quel di Verona: trovare il panzerotto fritto in pasticceria. Il miracolo gatronomico si materializza in Pasticceria Povia, dove puoi ordinare un panzerotto fritto con il cappuccino senza sentirti un turista americano sprovveduto a Roma. 

Il panzerotto in cicchetteria

La Bottega svela un nuovo modo di mangiare il panzerotto: non a pranzo, non a cena ma come spizzico -si fa per dire - in aperitivo. Un calice di prosecco in Piazza Biade addentando un panzerotto è un ottimo antidoto a qualsiasi veleno tu abbia dovuto mandar giù durante la giornata.

Per restare sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter gratuita di 2night!
Immagine di copertina dalla pagina Facebook di Rossopomodoro Santa Lucia

  • MANGIARE CON LE MANI
  • EAT&DRINK

scritto da:

Martina Tallon

Amo mangiare ma sono sempre a dieta, non riesco mai a stare ferma anche se alla guida sono un pericolo, adoro andare per locali però sono un po' tirchia. Le contraddizioni sono il mio pane quotidiano: mai prendersi troppo sul serio.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Rossopomodoro

    Calle Larga San Marco 404, Venezia (VE)

  • La Bottega

    Piazza Della Biade 21, Vicenza (VI)

  • Partenope

    Strada Di Santa Bona Nuova 26/A, Treviso (TV)

  • Boccafish

    Via Francesco Scipione Fapanni 30, Venezia (VE)

  • Pizzeria Magna & Tasi

    Via Carlo Alberto 67, Treviso (TV)

  • La Regina del Panzerotto Pugliese

    Via G. D'Alemagna 16, Padova (PD)

  • Box Pizza

    Prato Della Valle 19, Padova (PD)

  • Pasticceria Povia

    Via Anfiteatro 2, Verona (VR)

POTREBBE INTERESSARTI:

​I ristoranti migliori dove farsi una scorpacciata di Tartufo Bianco d'Alba

Con i suoi 250 € all’etto di quest'anno si conferma la prelibatezza più costosa in tavola, ma bando alla tirchieria per una volta.

LEGGI.
×