I locali di Treviso dentro le mura dove ogni vero trevigiano ha passato la vita

Pubblicato il: 14 ottobre 2019

I locali di Treviso dentro le mura dove ogni vero trevigiano ha passato la vita

La Gigia ha riaperto. KA-BOOM. La notizia, giunta ormai qualche settimana fa, mi ha frastornato come se un botto di capodanno mi fosse esploso nell’orecchio. Il locale in assoluto più amato di Treviso centro ha riaperto con l'ottica di portare avanti l'eredità lasciata da Sandro e Ovidio, storici gestori. Appena sono entrato è partita la nostalgia, la malinconia, e ho fatto la rassegna dei posti storici a cui ho legato più ricordi in città. Ho deciso allora di buttar già due righe su quelli che, oggi come oggi, tra i locali più amati e frequentati del centro, sono anche quelli che godono di maggior salute. Non fate scherzi, restate aperti che non so se posso sopportare altre emozioni forti.

COLAZIONE

Quella di tutti i giorni

 Un caffè e una pasta in centro: ecco tutto ciò che il trevigiano desidera di prima mattina. Ma dove? Dentro le mura i locali più conosciuti sono la Caffetteria Bar Nazionale e l’Acquario, i bar della colazione di tutti i giorni. Sia che ti sia svegliato con la voglia di brioches alla crema o con quella della mitica pastina occhio di bue che ti comprava sempre nonna, in questi due bar con la medesima gestione, puoi iniziare la giornata con il piede giusto. Inoltre, in via Martiri della Libertà 36, trovi il caffè qualità Hausbrandt, per veri intenditori.
Ricordati che la domenica il bar l’Acquario non è aperto.
Caffetteria Bar Nazionale, Corso del Popolo 48
Caffetteria Acquario, via Martiri della Libertà 36, tel. 389 926 3503

Quella internazionale

Per una colazione dal sapore internazionale – o meglio dire americano - la meta sono i dolcetti di Camelia Bakery. Una pasticceria diversa da quelle tradizionali, giovane e piena di elementi di design (piattini, tazze e forchettine) che spicca nel centro di Treviso.
I colori sono i protagonisti: sono quelli delle glasse dei cupcakes, come il topping del vanilla caramel o del choco pistacchio, quelli delle torte, come la famosissima Red Velvet o la Rainbow cake, quelli dei biscotti decorati a mano e dei milkshake. Grande attenzione è riservata anche alla scelta degli ingredienti, tutti i succhi ad esempio sono estratti a freddo per conservare tutti i principi della frutta biologica.
Camelia Bakery, via Palestro 30, tel. 04221582095

PRANZO

Quello easy

 Non c’è luogo più emblematico dove pranzare in centro se non sotto il portico di piazza dei Signori. I Soffioni è un ristorante con cucina bio e una vasta scelta di birre artigianali, adatto per tutte le tasche.
Se non vuoi appesantirti troppo, ti consiglio di prendere un’insalatona vegetariana o un piatto unico ed equilibrato come il riso rosso integrale con gamberi al curry e verdurine di stagione; se invece devi tenere a bada i morsi della fame buttati sulle biopiadine, preparate con ingredienti naturali e di loro produzione – la mia preferita è quella con casatella trevigiana dop, pomodorini confit, rucola e prosciutto crudo Berico Euganeo Dop – o scegli l’hamburger. 
Soffioni, piazza dei Signori 26, Treviso, tel. 04221747821 

APERITIVO

Quello storico

Dal 1890 fino al dopoguerra, l’Antica Osteria al Botegon fu il solo locale di Treviso dove si potesse bere il Marsala o il Vin Santo direttamente serviti dalle rispettive botti (ancor oggi ammirabili, ben conservate, alle spalle del goloso bancone). Qui, accanto alla cinquecentesca Porta S.Tomaso, nell’ultimo mezzo secolo il Botegon è diventato un punto di riferimento dell’aperitivo per diverse generazioni. Tipica che più tipica non si può, oggi è la vera “osteria” di Treviso, nel senso più autentico del termine: il luogo di ritrovo dei trevigiani.
Antica Osteria al Botegon, piazzale Burchiellati 7, Treviso, tel. 0422548345

Quello genuino

Istituzione di Treviso centro è poi la Vecia Hostaria Dai Naneti, dove il mitico panino col cotto alla brace e i formaggi stagionati sono soltanto la punta dell’iceberg. Frugale osteria senza tavoli e squisita bottega con leccornie nostrane, questo magico rifugio è un’istituzione storica e gastronomica, che ha saputo coltivare come nessuno in città, l’amore per “un panin, un’ombra e do ciacoe”.
Vecia Hostaria Dai Naneti, vicolo Broli 2, tel. 3403783158

Quello particolare

Se sei stanco dello spritz e vuoi concederti un vinello di un certo livello (senza che ciò comporti la necessità di ordinare una bottiglia “importante”), allora il posto giusto per te è la Cantinetta Venegazzù dietro piazza dei Signori. Amatissimo Wine Bar (forse il primo vero di Treviso che è stato capace di proporre dozzine di vini alla mescita, anche di gran pregio), sotto le sue vetrinette non manca una selezione di cicchetti da mille e una notte.
Cantinetta Venegazzù, piazza G. Ancilotto 2, Treviso, tel. 0422052818

CENA

Quella con stile

Sarà il riuscitissimo contrasto fra architettura cinquentesca e arredamento botanical. Sarà la lodevole proposta di panini gourmet - come quello farcito con pollo al curry,verdure croccanti e cocco disidratato - e premium cocktail, associata all’elegante atmosfera cosmopolita che respiri in questo locale, grazie alla gente che lo frequenta. Certo è che il Burici, giovane easy restaurant di via Manzoni, è un localino perfetto per ambientare sia una cenetta tête-à-tête a base di ghiotti snack creativi, sia un aperitivo o un dopocena “rinforzato” con gli amici giusti. Cosa mangiare? La scelta di sicuro non manca tra il galletto al forno con patate accompagnato da una maionese piccante e misticanza, il Cheese Burici, e il padellino, una croccante base farcita con prosciutto cotto artigianale, burrata e rafano fresco. Devi solo decidere. 
Burici, via Alessandro Manzoni 52, Treviso, tel. 3755046785

DOPOCENA

Quello da bere

Varcando la soglia del Cloakroom Cocktail Lab dietro piazza dei Signori entri in un american bar molto esclusivo, dove autentici maestri del buon bere trasformano il tuo aperitivo in un viaggio sensoriale. Che sia il classico vodka martini agitato non mescolato di 007, un gin tonic coi controfiocchi, o un drink inventato al momento sulla base dei tuoi desideri, qui entri - senza giri di parole - in uno dei migliori cocktail bar d’Italia.
Cloakroom Cocktail Lab, piazza Monte di Pietà 8, tel. 0422579972

Quello musicale

Un tempo la Galleria Bailo era famosa per l’Interno 7, teatro di innumerevoli mie serate di gioventù. Oggi qui sorge il Dump: cocktail bar di nuova generazione e soprattutto teatro di concerti live: in centro a Treviso è diventato in appena due anni il locale più amato da intenditori e appassionati di musica dal vivo, gruppi emergenti e artisti di talento.
Dump, galleria Bailo 7, Treviso, tel. 3406429617

Immagine di copertina dell'Antica Osteria il Botegon 

  • VITA DI QUARTIERE

scritto da:

Alvise Salice

Con lo pseudonimo di Kintor racconto da anni i miei intrattenimenti. Sport e hi-tech gli amori di gioventù; mentre oggi trovo che viaggiare alla ricerca di culture, gusti e sapori della terra sia la cosa più bella che c'è. O magari la seconda, via.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Malghe e rifugi gourmet dove mangiare bene, e tanto, in alta quota

Quando scatta quella pazza voglia di raclette, yogurt di malga con i frutti di bosco e vinello dolce.

LEGGI.
×