5 motivi per scegliere il giapponese d’asporto a Firenze

Pubblicato il 25 novembre 2020

5 motivi per scegliere il giapponese d’asporto a Firenze

Il periodo è duro, le preoccupazioni sono tante, ma l’amore per la cucina etnica è rimasto tale e quale. Trattoria La Tana si trova a cinque minuti a piedi dalla Chiesa di Santa Maria Novella, in via Palazzuolo, ed è l’angolo di Giappone al quale tutti gli appassionati della cucina nipponica dovrebbero fare una sosta. L’asporto è consentito quindi perché non approfittare? Dal martedì al sabato gli orari per il take away comprendono i pranzi dalle 12.30 alle 15.00 e le cene dalle 19.00 alle 21.00.  Ora non resta che capire il giorno della settimana in cui inserire l’appuntamento sul calendario “oggi mi vizio al giapponese” e prenotare l’ordine al numero 3394384057.

Guarda il menu di Trattoria La Tana

Per la passione di Keiko e Tatsuhiko

Diversi anni fa Keiko e Tatsuhiko, marito e moglie, hanno deciso di trasferirsi a Firenze. Arrivando direttamente dal Giappone hanno portato con sé la cultura culinaria giapponese per renderla nota anche in Toscana. Hanno modificato il menu alla piccola Trattoria La Tana in maniera che i piatti preparati con passione avessero un sapore di casa, di calore, di semplicità. Del resto qui non troverete ricette rese più “occidentali” perché piacciano alla massa, ma solo piatti tradizionali giapponesi per chi vuole viaggiare col gusto senza compromessi.

Per le due opzioni d’asporto

Assaggiare diversi piatti della cucina tipica giapponese è senza dubbio il traguardo e per raggiungerlo a La Tana hanno previsto due strade. La prima prevede un menu al costo fisso di 12€ che comprende: un antipasto, il riso bianco, la zuppa di miso, un secondo. La seconda è scegliere direttamente dal menu alla carta lasciando aperta così ogni possibilità, anche ordinare lo stesso piatto per cinque volte di fila perché si sa: ognuno ha il proprio punto debole.

Per la cucina casalinga

Uno dei piatti più amati dai clienti della Trattoria La Tana sono sicuramente i ravioli giapponesi gyoza cotti alla griglia che costano 6€ per sei pezzi. Tra gli antipasti anche i fagioli di soia, l’insalata di patate, i fagioli di soia bolliti conditi con salsa di soia e olio di sesamo. Un altro must qui sono le alette di pollo marinate Tebasaki al costo di 7€. Per i secondi, invece, va aperto un capitolo a parte. Dal manzo, al pollo, al maiale, al pesce, cucinati secondo le ricette tipiche, con metodi di cottura e salse d’accompagnamento sempre diversi e dal sapore unico. Alcuni esempi? Syougayaki sono fette sottili di maiale con cipolla marinata in salsa di soia e zenzero, Torinanban è pollo fritto marinato in salsa agrodolce con salsa tartara, Kajikimaguro no Teriyaki è pesce spada Teriyaki a base di salsa di soia, mirin e un po’ di zucchero.

Il menu di Trattoria La Tana

Per i piatti su richiesta

I dolci purtroppo sono stati esclusi dal menu previsto per l’asporto. C’è però la possibilità di richiederli per soddisfare anche il bisogno onnipresente di zuccheri. Per viziarsi con classe si può optare per il parfait giapponese composto da gelato alla vaniglia, fagioli rossi e uirou: farina di riso della città di Nagoya. Per viziarsi con una specialità della casa c’è il tipico tiramisù al tè macha: varietà di tè verde cinese. 

Per il sake e la birra giapponese

Per affrontare la reclusione ognuno ha i propri passatempi, ma per rallegrare la serata c’è un metodo che sembra sia infallibile. Basta prendere un bicchiere, versarci dell’alcol, berlo finché anche lavare i piatti non sembra divertente. Il segreto sta però nella scelta dell’alcol. Chiaramente in una serata all’insegna della cultura giapponese non poteva mancare il sake. Viene chiamato anche “vino di riso” e si ottiene tramite un processo di fermentazione che vede protagonisti riso, acqua e spore koji. In alternativa si può scegliere una birra nipponica come la Kirin, una bionda dal gusto delicato, o la Asahi super dry, con il suo distintivo gusto “Karakuchi” che in giapponese significa gusto secco.

Il menu di Trattoria La Tana

 

  • RISTORANTI E CIBI ETNICI
  • GIAPPONESE
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Se ne parla seriamente: riaprire i ristoranti di sera all'aperto e coprifuoco fino a mezzanotte

Regioni, ma anche parte del Governo, stanno valutando seriamente di riaprire a breve giro compatibilmente con la situazione epidemiologica.

LEGGI.
×