Non la solita pizza: alla scoperta delle pizzerie gourmet di Brescia

Pubblicato il: 30 luglio 2019

Non la solita pizza: alla scoperta delle pizzerie gourmet di Brescia

La pizza è nata a Napoli, con il cornicione o fritta, condida con mozzarella fiordilatte, pummarola e due foglie di basilico, ma negli ultimi anni quella che spopola è la sua versione 2.0: la pizza gourmet. Una versione ricca di gusto, di pasta e di condimenti che ne fanno generalmente lievitare anche il prezzo. Tanto che è diventata quasi un lusso, non una cena veloce tra amici accompagnata da una birra, ma il frutto di lievitazioni e lavorazioni importanti guarnita poi con i più svariati ingredienti, tra cui anche pesce, crostacei e i più raffinati salumi o formaggi scelti. Diversi sono i locali che della pizza gourmet ne hanno fatto una bandiera e quelli che l’hanno affiancata alla tradizionale. Vediamo quali.

In via Trieste


Oltre ai soliti stuzzichini e buffet al Belle Epoque di via Trieste è possibile gustare una versione della pizza gourmet anche con l’aperitivo o per una festa. Il locale infatti ha diverse varianti di pizza nella propria carta ma la propone anche in degustazione per cene di gruppo e occasioni speciali. Grande attenzione viene messa nella sua preparazione con un impasto speciale ad altissima idratazione, lasciato lievitare  per 48 ore con lievito naturale, che conferisce al prodotto finale una digeribilità, gusto e fragranza. Non da meno la scelta degli ingredienti, tutti di prima qualità e selezionati attentamente, per dare il giusto sapore alla piazza. 
Via Trieste 65, Brescia

In via dello Stadio


Una classica pizzeria della città, storico punto di ritrovo, che alla tradizione ha saputo in questi anni affiancare oltre a ottimi piatti di pesce anche la pizza gourmet: la pizzeria Rondinelle sta letteralmente conquistando i bresciani con le sue pizze super farcite e invitanti. Tra le più amate, la pizza burger con piccoli medaglioni di carne su ogni fetta e quella con capesante scottate oppure ostriche fritte. Piccole delizie che rendono un classico della tradizione mediterranea un piatto ricco e ricercato. Un servizio in più che la pizzeria offre è anche la consegna a domicilio delle sue creazioni gourmet, da tenere in considerazione anche per stupire gli ospiti con un aperitivo diverso dal solito e che fa centro.
Via dello Stadio, 19 Brescia

In via Verginella


Un’altra meta che sta spopolando fra i bresciani grazie al passaparola legato alle sue pizze è la Agerolese, in zona stadio. Una pizzeria che da anni presente in città, stupisce sempre per la gentilezza e la cura del servizio ma anche per la capacità di portare innovazione nel suo menu. A fianco infatti della classica pizza napoletana si trovano le pizze gourmet, e per la maggiore vanno quelle con il pesce fresco, altro punto forte del locale per chi non gradisce la pizza. Il ricco il condimento rende sazi già a metà pizza. Diversi anche gli impasti: oltre al senza glutine anche la pizza nera e quella con il kamut, per accontentare e stupire tutti i palati.
Via G. Verginella 50 Brescia

In piazza Duomo


Uno degli ultimi locali arrivati in una delle piazze principali della città si è fatto conoscere con una provocazione: una pizza gourmet a 200 euro. Nessuno l’hai mai ordinata ma le sorelle più economiche nella lista del Madama spopolano. Il locale di piazza Duomo ha fatto delle pizze gourmet il suo cavallo di battaglia, abbinandole anche all’aperitivo e studiando un menu ad hoc per il venerdì sera a 15 euro che vede una degustazione di pizza gourmet, bibita o birra, sorbetto al limone e caffè. La serata giusta per provare i diversi gusti e condimenti delle pizze senza spendere troppo.
Piazza Paolo VI  19, Brescia

In via Massimo D’Azeglio


La pizza della Serenella di via Massimo D’Azeglio ha vinto nel 2015 il titolo di migliore d’Europa con la celebre San Marzano. E su quest’onda sono nate anche le pizze gourmet che hanno dietro un vero e proprio studio della materia prima e degli ingredienti. Basti pensare che per realizzarle vengono utilizzate quattro tipologie diverse di farine che danno vita a diversi impasti. La colatura di alici di Cetara, la dadolata di sashimi di tonno, il macinato di Fassona ad esempio vanno poi ad impreziosire il tutto, con gusti e abbinamenti sempre nuovi. Anche le pizze classiche meritano l'assaggio, per la loro digeribilità e friabilità.
Via M.D Azeglio 55 A, Brescia
 

Foto di copertina dalla pagina facebook di Serenella
 

  • PIZZE PARTICOLARI E GOURMET

scritto da:

Arianna Soldi

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

10 malghe e rifugi gourmet: mangiare bene, e tanto, in alta quota

Quando scatta quella pazza voglia di raclette, yogurt di malga con i frutti di bosco e vinello dolce.

LEGGI.
×