Fare tardi nel nord barese. Quali sono le nuove tendenze, con le disco chiuse.

Pubblicato il 11 agosto 2021

Fare tardi nel nord barese. Quali sono le nuove tendenze, con le disco chiuse.

La moda imperante per questa estare 2021, complice la non riapertura delle discoteche secondo il decreto, che ha spiazzato tanti giovani che volevano fare le ore piccole dopo un anno chiusi in casa, è fare tardi in riva al mare sorseggiando cocktail e ascoltando musica.

Sono veramente tante le alternative e c'è solo l'imbarazzo della scelta perché la formula è vincente, i tramonti sono suggestivi e non c'è niente di più piacevole che farsi accarezzare dalla brezza serale o notturna mentre si assapora un drink accompagnto da una  ottima proposta food.

E allora qualche suggerimento, la formula è collaudata: buona compagnia, tramonti magici e voglia di leggerezza.

Per sognare lidi lontani

Iniziamo dal Karma di Giovinazzo situato sul Lungomare Marina Italiana che ha come caratteristica le tipiche luminarie pugliesi che abbelliscono la location sul mare.
Qui si possono gustare, sprofondati in una rilassante poltroncina, drink e birre artigianali, ascoltando un'ottima proposta musicale dal vivo.
L'apericena comprende fritture di mare, panini gourmet, ostriche e gamberi rossi.
Lungomare Marina Italiana - Giovinazzo. Tel 3270759234

Per sentirsi in vacanza

Sempre a Giovinazzo, questa volta verso Santo Spirito, si trova il nuovissimo Botè de Mar, un incantevole luogo direttamente sulla spiaggia dove trascorrere le serate estive. Botè de Mar è la versione giovane e fresca (ma con la stessa qualità) di Toruccio Ristorante Adriatico dove gustare, fra obrelloni in canna africana, torce, tavolini rilassanti e cuscini morbidi che invitano al relax, aperitivi, drink in compagnia di amici e good vibration.
Dj set e buona compagnia ne hanno fatto già un posto di tendenza.
Via Cavaliere Vincenzo Antro - Giovinazzo.  Tel: 3933318178

Per vivere l'estate

Alle spalle del centro storico di Giovinazzo, guardando da un lato  la storia, i palazzi nobiliari e la grande muraglia  di difesa, e dall'altro il mare blu e i pontili dove prendere il sole e distendersi dopo il bagno, sorge Bona Espina, un longe pub molto amato da giovani e giovani adulti. Live musicali caratterizzano la sua offerta, che propone anche food, drink e mare. Molto apprezzato il toast capocollo e mozzarella, ma anche gli amari, i distillati, i panini gourmet con gambero rosso e mayo al lime e scaglie di grana, e tante sfiziose proposte.
Legno, materiali di riciclo, tende che coprono dal sole e arredi poco impattanti, donano una atmosfera rilassante, leggera ed estiva.
Via Ruggiero Messere (nei pressi del piazzale dell' Aeronautica) - Giovinazzo. Tel: 3807978550

Al nuovo lido di Bisceglie

Lasciata Molfetta ci spostiamo verso Bisceglie, sempre sul mare e ci fermiamo al Tuka il nuovo lido balneare biscegliese che sta riscuotendo tanto successo  in quanto propone buona musica, aperitivi, serate a tema.
Lo staff  di cucina delizia i palati degli ospiti dalla mattina alla sera come calmata, rotolo di salmone,  gustosi formaggi e sfiziosi dolci raffinati.
Una scelta quindi molto varia e anche curata che fa sì che dopo un bagno ci si fermi per gustare prelibatezze aspettando il tramonto o facendo tardi guardando le stelle mentre ci si ferma nell' angolo deputato alle consumazioni  molto curato nell' arredo.
Via Vito Siciliani - Bisceglie

Per un cocktail paradisiaco 

La nostra passeggiata virtuale questa volta ci conduce a Trani a Versante est. Sarà un viaggio all’insegna del relax e della buona musica, affacciati sulle coste del lungomare di Trani. . Cocktail spettacolari e bartender che sembrano performers daranno quel tocco originale alle calde serate estive a (letteralmente) due passi dal mare. Di giorno il locale mette a disposizione i suoi comodi lettini nella riservata zona solarium. La stessa area la sera si trasforma in un esclusivo lounge bar sul mare, con una varietà incredibile di gin.
Piazzale San Maria Di Colonna - Trani. Tel 3701273910

  • TRIBÙ DELLA NOTTE

scritto da:

Paola Copertino

Amo mangiare e bere " bene", ma mi piace anche sperimentare. Sono infatti curiosa ed intraprendente come tutti i giornalisti che amano la propria professione. Adoro conoscere gente nuova, posti originali ed innovativi e sono affascinata dalle nuove tendenze, così come dalle storie che ci sono dietro i protagonisti e le location del gusto e del divertimento. Il cibo e il bere sono un'affascinante scoperta di saperi e sapori.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Come sarà la vendemmia? Poca ma buona e con un mercato in forte ripresa

26 milioni gli ettolitri già vendemmiati in Italia e i dati sono incoraggianti. La qualità, soprattutto, è ottima.

LEGGI.
×