Flavio Briatore apre la sua pizzeria a Roma in via Veneto

Pubblicato il 5 ottobre 2021 alle 11:30

Flavio Briatore apre la sua pizzeria a Roma in via Veneto

Poteva essere location diversa? Briatore ha scelto via Veneto e i suoi (ormai lontani) fasti da Dolce Vita.

Le Crazy pizza di Falvio Briatore arrivano anche a Roma. Crazy, forse, perché crazy sono gli ingredienti: Pata Negra, Tartufi bianchi e Tartufi neri per pizze che di crazy avranno anche il prezzo; dai 15 ai 45 euro. 

Come spiegato da Repubblica: “Sarebbe la quarta pizzeria della catena, che ha inaugurato a Londra la prima nel maggio del 2019". Le altre due sono a Montecarlo e a Porto Cervo dove hanno aperto proprio questa estate. Inevitabile accostare la scelta di Briatore all'immaginario della Dolce Vita legato a Via Veneto visto che i suoi locali nascono tutti in località legate a un tipo di piacere di lusso.

Crazy Pizza, che aprirà i battenti al n. 167 di Via Veneto accanto al Grand Hotel Via Veneto, dovrebbe dunque riproporre lo stesso stile dei locali già aperti in precedenza, pizza sottile, preparata con un impasto particolare, senza lievito, con prodotti originali e ricercati (e molto cari). 

 Il format di Briatore a Montecarlo e a Porto Cervo ha ricevuto diverse critiche e per il prezzo delle pizze e per il tipo di pizza preparata. Se per il prezzo le critiche sono ingenerose visto che da Briatore non si va perché ci si aspetta un pranzo a buon mercato sulla qualità delle pizze l'imprenditore è intervenuto qualche tempo fa in prima persona con un post su Instagram dove scriveva: "È una pizza eccezionale, tutti la trovano eccezionale. È senza lievito, molto leggera. Sta dritta, certo, perché se si affloscia, come tutte le robe che si afflosciano, non vanno bene". 


Foto dalla pagina Facebook di Crazy Pizza Montecarlo
 

  • NOTIZIE

scritto da:

Elsa Ricucci

Ti racconto Roma come piace a me, con i suoi colori, i suoi sapori, la sua musica, i suoi tramonti e le sue mille albe. Roma è la mia città: mi piace viverla di giorno e di notte, in bici, in motorino, in autobus...ma sopratutto, di corsa!

POTREBBE INTERESSARTI:

Ecco i migliori vini d'Italia: quelli che valgono Tre Bicchieri!

Secondo la Guida del Gambero Rosso i vini che meritano il massimo riconoscimento sono 476. I produttori hanno saputo recuperare il terreno dei mesi perduti, hanno passato più di un anno a curare vigneti e ad aggiornare cantine, e i risultati di questo lavoro sono evidenti, spiega la guida.

LEGGI.
×