3 Pite Gyros di Napoli che non puoi perdere

Pubblicato il: 15 gennaio 2016

3 Pite Gyros di Napoli che non puoi perdere

Amo la Grecia, e amo ovviamente la Pita Gyros. Da molti anni ormai viaggio in lungo e in largo per questo paese meraviglioso, e la sera, dopo una giornata trascorsa al mare non c’è niente di meglio che sedersi a uno dei tavolini dei tanti snack-bar ellenici e gustarsi una bella Pita. Il problema è che quando torno a casa ho sempre voglia di ricreare quella stessa magia, così ho stilato la mia personale classifica dei migliori locali che preparano Pita Gyros a Napoli.

Se la vuoi abbondante


Di tutti i ristoranti greci a Napoli Neapolis è il mio preferito, qui puoi mangiare un’ottima pita gyros. Io ci vado spesso, e prendo sempre la pita completa, che è un tripudio di sapori, la carne è buonissima, così come lo tzatziki, fresco e saporito. Al piano superiore poi,  puoi accomodarti ai tavoli e gustare la tua pita in tutta tranquillità.

Se vuoi provare le varianti


O' Greco è un piccolo take away in Via San Sebastiano, e prepara una pita davvero squisita. Ovviamente puoi sostituire il Gyros con un altro tipo di carne, magari con dei succosi Souvlaki (spiedini) di maiale o di pollo, o con un bel Bifteki (polpetta  greca). Se ti piacciono i sapori forti invece, non  puoi perdere la loro originalissima Pita Flegra, ripiena di una succulenta e saporita Moussakà!

Se ti piace saporita


Speedy Pita si trova al Vomero, è piccolo ma mette comunque a disposizione qualche tavolino per accomodarsi, la Pita è buona, la carne saporita, le patate sono fresche e anche lo tzatziki è ottimo, e dà al tutto quel tocco in più.

Immagine di copertina dalla pagina Facebook di O' Greco
Iscriviti alla newsletter per altri articoli come questo.

  • CENA
  • ETNICO
  • DOPOCENA

scritto da:

Chiara Cimini

"Il tesserino da giornalista pubblicista, i film nei cinema semivuoti, i cibi molto conditi, gli anni ’80, la birra belga, i pittori dell’ottocento, le serie tv, i viaggi e la voglia di scrivere per vivere e vivere per scrivere."

POTREBBE INTERESSARTI:

Cortina da mattina a notte inoltrata: colazione da Lovat e quattro salti al Vip non si negano a nessuno

Perché la perla delle Dolomiti, in alta stagione, non dorme mai.

LEGGI.
×