Se non è artigianale 'no grazie'. Perché bersi una birra artigianale in questi 5 locali romani

Pubblicato il: 16 maggio 2019

Se non è artigianale 'no grazie'. Perché bersi una birra artigianale in questi 5 locali romani

Non importa quale sia la domanda: una birra, specialmente se artigianale, è sempre la risposta giusta. 5 indirizzi che ti consiglio dove berne di buonissime

C'è sempre un motivo valido per uscire e farsi una birra. Anzi, mi correggo: c'è sempre un motivo valido per uscire e farsi una buona birra artigianale, magari speziata o luppolata, acida o fruttata. Come tutte le capitali europee, ormai anche Roma ha i suoi pub e indirizzi top in cui la birra artigianale è un mondo a sé, pieno di sfumature diverse da valutare sorso dopo sorso, pinta dopo pinta. E se anche tu, come me, hai un debole per fermentazioni più o meno alte e luppolature più o meno intense, questi sono pub e birrerie che in tema di birra artigianale hanno davvero una marcia in più.

Dal birrificio al tavolo

Tra le tante novità che hanno interessato il grande Eataly Ostiense, ce n'è una che ha fatto breccia nel cuore mio e di tutti gli appassionati birrofili. Arredi caldi, atmosfera accogliente e birre di qualità selezionate dagli esperti della Birroteca di Eataly: la Nuova Birreria all'interno del colosso farinettiano si presenta con oltre 180 posti a sedere tra sgabelli e tavoli sociali, un luminoso dehor e una lista di etichette in bottiglia da far girare la testa (più di 600). Ma la vera chicca è un'altra: proprio di fronte alla birreria si trova il Birrificio di Eataly che conta una produzione artigianale di oltre 50.000 litri l’anno. E così, attraverso un sistema che prevede il passaggio visibile dalla produzione al tank e dal tank al bicchiere, il Birrificio rifornisce il bancone con proposte sempre fresche e di stagione. Un sogno che diventa realtà.

Un nome famoso in tutta Italia

Se c'è un nome noto a tutti i beer lovers d'Italia, quello è di sicuro Open Baladin: l'ormai famosissimo birrificio agricolo indipendente che da Cuneo ha conquistato fama e notorietà grazie alle sue birre eccezionali, ha aperto varie insegne di successo tra cui, appunto, Open Baladin Roma. Più che una semplice birreria Open Baladin: oltre alle 40 etichette artigianali alla spina (sì, alla spina, hai capito bene), si aggiungono altre 100 birre in bottiglia e tutta la selezione di birre internazionali. Poi ancora sfizi gourmet e gli insuperabili hamburger considerati tra i più buoni della Capitale.  

Piccole dimensioni, grandissima scelta

Passando da un'istituzione all'altra, non si può parlare di birra artigianale e non includere Ma Che Siete Venuti A Fà, pub nel cuore di Trastevere divenuto ormai una leggenda consacrata. Il merito va tutto a Manuele Colonna - guru della birra che, insieme ad altri soci, ha curato anche l'apertura di BE.RE. a piazza Risorgimento: a lui si deve la costante ricerca per la più incredibile selezione di birre nazionali ed internazionali (oggi arrivate a 16), nonchè l'ideazione di eventi sempre nuovi con brewers e micro-birrifici ospiti di serate indimenticabili.

Hops, malts, food

Per brindare in zona Portuense c'è Brasserie 4:20, da anni sulla cresta dell'onda per quel che riguarda la birra artigianale. Venti e più spine a tua disposizione, tutte conservate a termperature controllate per garantirne la massima freschezza e bevibilità, da accompagnare a squisiti hamburger gourmet, sandwiches e chips di ogni tipo.

Birra self-service

Pensa a un posto felice, dove la birra è protagonista assoluta e a rotazione si propongono 40 spine differenti che rispondono a 15 stili diversi: questo e tanto altro è il Queen Makeda Grand Pub, bellissimo locale in zona San Saba più che consigliato anche per un aperitivo o un gustoso brunch domenicale. Le sorprese continuano con le birre targate Queen Makeda create ad hoc dal birrificio artigianale Free Lions e con 4 self taps, ossia tavoli "magici" dotati di birra alla spina self-service.

Foto di copertina: pagina Facebook Nuova Birreria Eataly
Foto credits: Facebook

Vuoi conoscere le novità sui locali di Roma? Iscriviti alla newsletter 

  

  

  • BERE BENE

scritto da:

Irene De Rossi

Sono una giornalista nata e cresciuta a Roma, città che, da brava romana, amo incondizionatamente senza se e senza ma. Una laurea, un master e due vere grandi passioni: l'arte contemporanea e il cibo in (quasi) ogni sua forma e consistenza. Adoro andare a caccia di novità e diffido da chiunque non apprezzi il vino, il sushi e il cioccolato.

IN QUESTO ARTICOLO
  • La Birreria di Eataly

    Piazzale 12 Ottobre 1492, Roma (RM)

  • Terra - La Griglia by Eataly

    Piazzale 12 Ottobre 1492, Roma (RM)

  • Open Baladin

    Via Degli Specchi 5/6, Roma (RM)

  • Queen Makeda

    Via Di San Saba, Roma (RM)

  • Ma Che Siete Venuti A Fa'

    Via Benedetta 45, Roma (RM)

  • 4:20

    Via Portuense 82, Roma (RM)

POTREBBE INTERESSARTI:

​Cantine aperte in vendemmia 2019. Perché quando cominci a vendemmiare tutti vengono a salutare

Il 22 e 29 settembre, e fino ad ottobre, gli appuntamenti in tutta Italia di Movimento Turismo del Vino.

LEGGI.
×