A Copertino, questo Natale, lo champagne arriva col delivery (e scontato)

Pubblicato il 2 dicembre 2020

A Copertino, questo Natale, lo champagne arriva col delivery (e scontato)

Oltre all’asporto e al delivery di vini e distillati, alla vineria San Sebastian di Copertino tantissime idee regalo da mettere sotto l’albero

Prima che la Puglia si colorasse di arancione, questa oltre a essere una enoteca era una vineria e norcineria, dove andare non solo per farsi una cultura sul vino, ma anche per stuzzicare qualcosa di buono in abbinamento a un calice particolare. Ora, purtroppo, anche la vineria San Sebastian ha dovuto ridimensionarsi e reinventarsi nel rispetto dei recenti dpcm; sospesi gli aperitivi e la proposta gastronomica, continua però l’asporto e il delivery di vini e distillati. In più stanno sfornando tante idee per confezioni natalizie di quelle per fare colpo. Ma andiamo con ordine e scopriamo tutti i servizi attivi di uno dei nostri locali preferiti, la cui mission, da sempre, è quella di diffondere la cultura del vino e dei distillati. 

Take away di vini e distillati

Aperta dal martedì alla domenica, dalle ore 9 alle 13, la vineria San Sebastian di Copertino continua a deliziarci con la sua ricca selezione enologica: oltre 400 le referenze disponibili tra cui scegliere, suddivise in vini locali, nazionali e anche provenienti da tutto il mondo (Argentina, Cile, Spagna, Nuova Zelanda, Sud Africa e via dicendo), alle quali si aggiungono una serie di pregiati e introvabili distillati. Un doveroso cenno anche ai gin (oltre 30 le tipologie disponibili), provenienti anch’essi da ogni angolo del pianeta. Non solo i marchi più blasonati e conosciuti, ma anche prodotti particolarissimi, frutto di una continua ricerca e selezione da parte del titolare Massimo Frassanito, esperto e appassionato, sempre a disposizione per qualche consiglio sulla migliore scelta in base a gusti e budget.

Le confezioni di Natale personalizzate

Io forse sarò di parte, vista la mia innegabile passione per l’argomento, ma sono certa che in molti la pensano come me: perché tra vino e distillato non c’è regalo più azzeccato. È un dono sempre apprezzato da tutti, magari declinato a seconda delle preferenze di ciascun palato. Per questo motivo le confezioni si personalizzano al momento. 

Mille bolle per un brindisi speciale

Le più gettonate in questo periodo – ci racconta Massimo – sono le bollicine, perfette per un brindisi speciale”. Bollicine da ogni dove e di ogni tipo: oltre a qualche metodo classico pugliese, al famoso Prosecco, anche in versione millesimata, tantissimo Trento Doc e Franciacorta, due colossi italiani del settore per quanto riguarda il metodo classico, e ovviamente il cugino francese più blasonato, sua maestà lo Champagne. In alternativa distillati di alta qualità, chicche introvabili, da apprezzare in purezza oppure miscelati in un cocktail da sballo!

Di pomeriggio è attivo il servizio delivery

Hai capito bene. Non solo è disponibile il servizio da asporto, ma anche la consegna a domicilio, che è gratuita entro i 30 km e con un minimo di spesa di 30 euro. Come funziona? Le ordinazioni sono telefoniche, per cui basta chiamare in enoteca ed esprimere le proprie preferenze, dopodiché si concorderà il giorno e l’orario di consegna insieme a Massimo.

Attivo uno sconto del 30% su tutto l’asporto e il delivery

Notizia importantissima: su tutta la gamma di prodotti viene applicato uno sconto del 30% rispetto al listino. Chiamalo black friday oppure offerta di Natale, poco importa. È comunque una super occasione da non perdere.

 Giorni e orari di apertura:

Dal martedì alla domenica dalle ore 9 alle ore 13 per asporto
Delivery: dal martedì alla domenica dalle ore 14 in poi.

 
Via Malta, 8 - Copertino (LE) - Tel. 327.8312363

  • BERE BENE
  • GOURMET IN PANTOFOLE

scritto da:

Laura Sorlini

Vanta un’esperienza giornalistica competente e versatile maturata in anni di redazione. Appassionata di enogastronomia e turismo e sommelier, è alla continua ricerca di aspetti ed eventi da raccontare nelle rubriche che cura periodicamente per alcune delle più autorevoli riviste di settore.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Il piano di Fipe per salvare i ristoranti e l'appello al Ministro Patuanelli

"Serve ingranare una marcia diversa": Fipe e Fiepet propongono le nuove linee guida per una riapertura programmata e in sicurezza

LEGGI.
×