5 locali di Mestre e dintorni per una cena specialissima

Pubblicato il 10 novembre 2022

5 locali di Mestre e dintorni per una cena specialissima

“Da grandi poteri, derivano grandi responsabilità”, disse qualcuno che ne sapeva un po’ più di me e se hai colto la citazione possiamo già andare d’accordo. Quando nella compagnia sei quella che si vanta di avere il palato più raffinato, sarai già che sarai anche quella che dovrà prendersi l’onore e l’onere di scegliere il locale giusto per la cena importante. La cena in cui fare bella figura. Insomma, l’occasione in cui, che si tratti di compleanno, uscita romantica o celebrazioni per la promozione sul lavoro proprio non potrai fare brutta figura. Dopo i primi dieci minuti di panico dovuti all’ennesimo “Doveandiamoacenadeciditutiprego” ho deciso di creare la mia personalissima lista di posticini al top dove cenare.

Quello per l'esperienza gourmet

 La prenotazione da Dime Bistrot non è obbligatoria ma fortemente consigliata e frequentandolo ho capito perché. L’atmosfera intima e rilassata di questo ritrovo riesce a risvegliare le papille gustative e ogni percorso gastronomico viene creato con cura in modo da coccolare il visitatore con materie prime ricercate e combinazioni di gusto delicate che non snaturano ma esaltano gli ingredienti principali.
Dime Bistrot - Via Colombara 42, Marghera - 041923786

Quello anche vegano

All’Ombra del Gabbiano è la mia tappa fissa quando lancio la mia sfida e voglio dimostrare che può esistere un menù vegetale e gustoso: dal saor di zucca con cipolla rossa di Tropea, uva passa, zenzero e mandorle in sfoglia tostate alla passata di cannellini con crumbs di pane all’aglio e rosmarino, nessuna richiesta è troppo fantasiosa. Per gli amici onnivori ci sono ovviamente anche le proposte di carne e pesce (il rollè di vitello con castagne e tartufo è divino!). Lo staff è cortese e l’ambiente discreto ma a due passi dal centro, perfetto per una cena romantica e una passeggiata sotto le stelle.
All’Ombra del Gabbiano – Via Caneve, 2 Mestre - 041611905

Quello per il pesce

Ci sono due scuole di pensiero: chi, leggendo “pesce” avrà pensato al fritto e chi ad un bel piatto di ostriche da gustare crude, con appena uno spruzzo di limone. Io solitamente non faccio torto a nessuno e quando vado dagli amici di Casa Fortuna mi lascio tentare dalle proposte del giorno. Le materie prime sono sempre scelte con cura e la cantina è ampia e ricercata e vanta oltre 150 etichette così da accontentare non solo gli amanti del vino bianco ma anche del rosso e delle bollicine.
Casa Fortuna – Corte Bettini 14 Mestre - 041943244

Quello per stuzzicare

No, non sto parlando del solito cicchetto ma del “piatin” di Oltre il Giardino. Capita di aver voglia di una cena gourmet ma senza piatti impegnativi, magari assaggiando proposte diverse di carne, pesce o vegetariane. Ecco, qui puoi ordinare delle mini porzioni (un piattino, appunto) da condividere in coppia o in gruppo. L’hummus è fatto in casa, il pane è preparato con lievito madre e la cantina ben fornita: provalo!
Oltre il giardino - Via Torre Belfredo, 24, Mestre - 0418021253

Quello per il crudo

Si fa presto a dire crudo. Per me, la tartare rimane una delle espressioni dell’arte culinaria in tutta la sua purezza ed è così anche per gli amici di Ai Tre Garofani che con la loro tartare di scampi, gamberi e mela verde mi hanno conquistato al primo assaggio. Per chi vuole condividere, c’è il gran crudo con la selezione di pescato del giorno mentre chi preferisce primi e secondi può puntare al risotto di go o ad un astice alla catalana. Non appena un ristorante di pesce ma la location per una food experience di classe, dove le ricche creazioni degli chef appagano prima la vista e poi il palato.
Ai Tre Garofani - Via Asseggiano 308 – Venezia - 041991307

Foto copertina di Di.me Bistrot

  • TENDENZE FOODIES

scritto da:

Elisa Bologna

Da piccola dicevo di voler diventare giornalista, così tutti avrebbero dovuto ascoltarmi. Crescendo, mi sono resa conto che l’amore per la buona tavola e per il vino avrebbe avuto la meglio su tutto: per 2Night scrivo per bisogno e mangio per passione.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Carne alla brace mon amour: i consigli di uno chef per farla "al bacio"

Perché il freddo non arresterà la nostra voglia di grigliare.

LEGGI.
×